Sicurezza dell'infrastruttura nei gruppi di risorse - AWS Resource Groups

Le traduzioni sono generate tramite traduzione automatica. In caso di conflitto tra il contenuto di una traduzione e la versione originale in Inglese, quest'ultima prevarrà.

Sicurezza dell'infrastruttura nei gruppi di risorse

Non esistono altri modi per isolare il traffico di servizio o di rete fornito dai gruppi di risorse. Se applicabile, utilizzare l'isolamento AWS -specific. Puoi utilizzare l'API e la console Resource Groups in un VPC per massimizzare la privacy e la sicurezza dell'infrastruttura.

In quanto servizio gestito, AWS Resource Groups è protetto dalla sicurezza di rete AWS globale. Per informazioni sui servizi di sicurezza AWS e su come AWS protegge l'infrastruttura, consulta la pagina Sicurezza del cloud AWS. Per progettare l'ambiente AWS utilizzando le best practice per la sicurezza dell'infrastruttura, consulta la pagina Protezione dell'infrastruttura nel Pilastro della sicurezza di AWS Well‐Architected Framework.

Le chiamate API AWS pubblicate vengono utilizzate per accedere ai gruppi di risorse tramite la rete. I clienti devono supportare quanto segue:

  • Transport Layer Security (TLS). È richiesto TLS 1.2 ed è consigliato TLS 1.3.

  • Suite di cifratura con Perfect Forward Secrecy (PFS), ad esempio Ephemeral Diffie-Hellman (DHE) o Elliptic Curve Ephemeral Diffie-Hellman (ECDHE). La maggior parte dei sistemi moderni, come Java 7 e versioni successive, supporta tali modalità.

Inoltre, le richieste devono essere firmate utilizzando un ID chiave di accesso e una chiave di accesso segreta associata a un principale IAM. In alternativa, è possibile utilizzare AWS Security Token Service (AWS STS) per generare le credenziali di sicurezza temporanee per sottoscrivere le richieste.

Resource Groups non supporta politiche basate sulle risorse.