Fase 3: esecuzione del test della funzione Lambda - Amazon ElastiCache

Le traduzioni sono generate tramite traduzione automatica. In caso di conflitto tra il contenuto di una traduzione e la versione originale in Inglese, quest'ultima prevarrà.

Fase 3: esecuzione del test della funzione Lambda

In questa fase si invoca la funzione Lambda manualmente utilizzando il comando invoke. Durante l'esecuzione, la funzione Lambda genera un valore UUID e lo scrive nel cluster ElastiCache specificato nel codice Lambda. Successivamente la funzione Lambda recupera la voce dalla cache.

  1. Invocare la funzione Lambda (AccessMemCache) mediante il comando invoke di AWS Lambda.

    Per Linux, macOS o Unix:

    aws lambda invoke \ --function-name AccessMemCache \ --region us-east-1 \ output.txt

    Per Windows:

    aws lambda invoke ^ --function-name AccessMemCache ^ --region us-east-1 ^ output.txt
  2. Eseguire le operazioni seguenti per verificare che la funzione Lambda sia stata eseguita nel modo corretto:

    • Esaminare il file output.txt.

    • Verifica i risultati in File di log CloudWatch aprendo la console CloudWatch e scegliendo il gruppo di log per la funzione (/aws/lambda/AccessMemcached). Il flusso di log genera un output simile al seguente:

      Success: Inserted 05fcf2e4d6c942209acc89ea79b5b15e. Fetched 05fcf2e4d6c942209acc89ea79b5b15e from Memcached.
    • Esaminare i risultati nella console AWS Lambda.