Gestione dei punti di accesso multi-regione - Amazon Simple Storage Service

Gestione dei punti di accesso multi-regione

Amazon S3 offre un insieme di operazioni che permettono di gestire i punti di accesso multi-regione. Amazon S3 elabora alcune di queste operazioni in modo sincrono e alcune in modo asincrono. Quando richiami un'operazione asincrona, per prima cosa Amazon S3 autorizza in modo sincrono l'operazione richiesta. Se l'autorizzazione ha esito positivo, Amazon S3 restituisce un token che puoi utilizzare per monitorare lo stato di avanzamento e i risultati dell'operazione richiesta.

Nota

Le richieste effettuate tramite la AWS Management Console sono sempre sincrone. La console attende il completamento della richiesta prima di abilitare l'invio di un'altra richiesta.

Puoi visualizzare lo stato corrente e i risultati delle operazioni asincrone utilizzando la console oppure utilizzare DescribeMultiRegionAccessPointOperation in AWS CLI, gli SDK AWS o un'API REST. Amazon S3 fornisce un token di tracciamento nella risposta a un'operazione asincrona. Includi quel token di tracciamento come argomento per DescribeMultiRegionAccessPointOperation. Amazon S3 restituisce quindi lo stato corrente e i risultati dell'operazione specificata, inclusi eventuali errori o informazioni pertinenti sulla risorsa. Amazon S3 esegue le operazioni DescribeMultiRegionAccessPointOperation in modo sincrono.

Tutte le richieste di creazione o mantenimento dei punti di accesso multi-regione vengono instradate nella regione Stati Uniti occidentali (Oregon). Ciò è vero indipendentemente dalla regione in cui ti trovi quando effettui la richiesta o dalle regioni supportate dal punto di accesso multi-regione. Devi inoltre concedere l'autorizzazione s3:ListAllMyBuckets all'utente, il ruolo o altra entità IAM che effettua una richiesta di gestione di un punto di accesso multi-regione.