Punti di accesso multi-regione in Amazon S3 - Amazon Simple Storage Service

Punti di accesso multi-regione in Amazon S3

I punti di accesso multi-regione di Amazon S3 forniscono un endpoint globale che le applicazioni possono utilizzare per soddisfare le richieste provenienti da bucket S3 situati in più regioni AWS. Puoi utilizzare i punti di accesso multi-regione per creare applicazioni multi-regione con la stessa architettura semplice utilizzata in una singola regione e quindi eseguire tali applicazioni in qualsiasi parte del mondo. Invece di inviare richieste sulla rete Internet pubblica e congestionata, i punti di accesso multi-regione offrono la resilienza di rete integrata con l'accelerazione delle richieste basate su Internet ad Amazon S3. Le richieste di applicazioni effettuate all'endpoint globale di un punto di accesso multi-regione utilizzano AWS Global Accelerator per l'instradamento automatico tramite la rete globale AWS al bucket S3 con la latenza di rete più bassa.

Quando crei un punto di accesso multi-regione, specifichi un insieme di regioni in cui desideri archiviare i dati da fornire tramite tale punto di accesso multi-regione. Puoi utilizzare la Replica tra regioni S3 per sincronizzare i dati tra i bucket in tali regioni. Puoi quindi richiedere o scrivere dati tramite l'endpoint globale del punto di accesso multi-regione. Amazon S3 invia automaticamente la richiesta al set di dati replicato dalla regione disponibile tramite la rete globale AWS con la latenza più bassa. I punti di accesso multi-regione sono inoltre compatibili con le applicazioni in esecuzione negli Amazon virtual private cloud (VPC), incluse quelle che utilizzano AWS PrivateLink per Amazon S3.

Di seguito è riportata una rappresentazione grafica di un punto di accesso multi-regione e del modo in cui instrada le richieste ai bucket.