Importazione di oggetti in un bucket di directory - Amazon Simple Storage Service

Le traduzioni sono generate tramite traduzione automatica. In caso di conflitto tra il contenuto di una traduzione e la versione originale in Inglese, quest'ultima prevarrà.

Importazione di oggetti in un bucket di directory

Dopo aver creato un bucket di directory in Amazon S3, puoi popolare il nuovo bucket con i dati utilizzando l'azione di importazione. L'importazione è un metodo ottimizzato di creazione di processi Operazioni in batch S3 per copiare oggetti da bucket per uso generico in bucket di directory.

Nota

Le seguenti limitazioni si applicano ai processi di importazione:

  • Il bucket di origine e il bucket di destinazione si devono trovare nella stessa Regione AWS e nello stesso account.

  • Il bucket di origine non può essere un bucket di directory.

  • Gli oggetti di dimensioni superiori a 5 GB non sono supportati e verranno omessi dall'operazione di copia.

  • Gli oggetti nelle classi di archiviazione Glacier Flexible Retrieval, Glacier Deep Archive, livello di accesso archivio Intelligent-Tiering e livello Intelligent-Tiering Deep Archive devono essere ripristinati prima di poter essere importati.

  • Gli oggetti importati con algoritmi di checksum MD5 vengono convertiti per utilizzare i checksum CRC32.

  • Gli oggetti importati utilizzano la crittografia lato server con chiavi gestite da Amazon S3 (SSE-S3).

  • Gli oggetti importati utilizzano la classe di storage Express One Zone, che ha una struttura dei prezzi diversa rispetto alle classi di archiviazione utilizzate dai bucket generici. Considera questa differenza di costo durante l'importazione di un gran numero di oggetti.

Durante la configurazione di un processo di importazione, specifica il bucket o il prefisso di origine da cui verranno copiati gli oggetti esistenti. Inoltre, fornisci un ruolo AWS Identity and Access Management (IAM) che dispone delle autorizzazioni per accedere agli oggetti di origine. Amazon S3 avvia quindi un processo Operazioni in batch che copia gli oggetti e applica automaticamente le impostazioni della classe di archiviazione e del checksum appropriate.

Per configurare i processi di importazione, utilizza la console Amazon S3.

Utilizzo della console Amazon S3

Per importare oggetti in un bucket di directory
  1. Accedere alla AWS Management Console e aprire la console Amazon S3 all'indirizzo https://console.aws.amazon.com/s3/.

  2. Nel riquadro di navigazione a sinistra, scegli Bucket, quindi seleziona la scheda Bucket di directory. Seleziona il pulsante di opzione accanto al bucket di directory in cui desideri importare gli oggetti.

  3. Seleziona Importa.

  4. Per Origine, inserisci il bucket per uso generico (o il percorso del bucket incluso il prefisso) contenente gli oggetti che desideri importare. Per scegliere un bucket per uso generico esistente da un elenco, seleziona Browse S3.

  5. Per Autorizzazione ad accedere e copiare gli oggetti di origine, esegui una delle seguenti operazioni per specificare un ruolo IAM con le autorizzazioni necessarie per importare gli oggetti di origine:

    • Per consentire ad Amazon S3 di creare automaticamente un nuovo ruolo IAM, scegli Crea un nuovo ruolo IAM.

      Nota

      Se gli oggetti di origine sono crittografati con crittografia lato server con chiavi AWS Key Management Service (AWS KMS) (SSE-KMS), non selezionare l'opzione Crea un nuovo Ruolo IAM. Specifica invece un ruolo IAM esistente che disponga dell'autorizzazione kms:Decrypt.

      Amazon S3 utilizzerà questa autorizzazione per decrittografare gli oggetti. Durante il processo di importazione, Amazon S3 crittograferà nuovamente tali oggetti utilizzando la crittografia lato server con chiavi gestite da Amazon S3 (SSE-S3).

    • Per scegliere un ruolo IAM esistente da un elenco, seleziona Scegli tra ruoli IAM esistenti.

    • Per specificare un ruolo IAM esistente inserendo il relativo nome della risorsa Amazon (ARN), seleziona Inserisci ARN ruolo IAM, quindi inserisci l'ARN nel campo corrispondente.

  6. Rivedi le informazioni visualizzate nelle sezioni Destinazione e Impostazioni degli oggetti copiati. Se le informazioni nella sezione Destinazione sono corrette, scegli Importa per avviare il processo di copia.

    La console Amazon S3 visualizza lo stato del nuovo processo nella pagina Operazioni in batch. Per ulteriori informazioni sul processo, scegli il pulsante di opzione accanto al nome del processo, quindi nel menu Azioni, scegli Visualizza dettagli. Per aprire il bucket di directory in cui verranno importati gli oggetti, scegli Visualizza la destinazione di importazione.