Sviluppo con Amazon S3 utilizzando l'API REST - Amazon Simple Storage Service

Sviluppo con Amazon S3 utilizzando l'API REST

L'architettura di Amazon S3 è ideata per essere indipendente dal linguaggio di programmazione, utilizzando le nostre interfacce supportate per archiviare e recuperare oggetti.

Amazon S3 attualmente fornisce un'interfaccia REST. Con REST, i metadati vengono restituiti nelle intestazioni HTTP. Poiché sono supportate solo le richieste HTTP di un massimo di 4 KB (senza corpo incluso), è possibile fornire una quantità di metadata limitata. L'API REST è un'interfaccia HTTP per Amazon S3. Con REST, si utilizzano le richieste HTTP standard per creare, recuperare ed eliminare bucket e oggetti.

Per utilizzare l'API REST, è possibile servirsi di qualunque kit di strumenti in grado di supportare HTTP. Puoi anche utilizzare un browser per recuperare gli oggetti, purché siano leggibili in modo anonimo.

Poiché l'API REST utilizza codici di stato e intestazioni HTTP standard, i kit di strumenti e i browser standard funzionano come previsto. In alcune aree sono state aggiunte funzionalità ad HTTP, ad esempio le intestazioni per il supporto del controllo accessi. Le nuove funzionalità sono state in tali casi aggiunte in modo da essere conformi allo stile di utilizzo di HTTP standard.

Per ulteriori informazioni sull'invio di richieste mediante l'API REST, consulta Esecuzione di richieste con l'utilizzo di API REST. Per alcune considerazioni da tenere presente quando si utilizza l'API REST, consulta gli argomenti riportati di seguito.