Immagine dell'inviato - AWS App Mesh

Le traduzioni sono generate tramite traduzione automatica. In caso di conflitto tra il contenuto di una traduzione e la versione originale in Inglese, quest'ultima prevarrà.

Immagine dell'inviato

AWS App Mesh è una service mesh basata sul proxy Envoy.

È necessario aggiungere un proxy Envoy all'attività Amazon ECS, al pod Kubernetes o all'istanza Amazon EC2 rappresentata dall'endpoint App Mesh, ad esempio un nodo virtuale o un gateway virtuale. App Mesh fornisce un'immagine del contenitore proxy Envoy corredata con gli ultimi aggiornamenti di vulnerabilità e prestazioni. App Mesh verifica ogni nuova versione del proxy Envoy rispetto al set di funzionalità App Mesh prima di rendere disponibile una nuova immagine.

Varianti di immagini Envoy

App Mesh fornisce due varianti dell'immagine del contenitore proxy Envoy. Le differenze tra i due riguardano il modo in cui il proxy Envoy comunica con il piano dati App Mesh e il modo in cui i proxy Envoy comunicano tra loro. Una è un'immagine standard, che comunica con gli endpoint del servizio App Mesh standard. L'altra variante è conforme a FIPS, che comunica con gli endpoint del servizio FIPS App Mesh e applica la crittografia FIPS nelle comunicazioni TLS tra i servizi App Mesh.

Puoi scegliere un'immagine regionale dall'elenco seguente o un'immagine dal nostro archivio pubblico denominato. aws-appmesh-envoy

Importante
  • A partire dal 30 giugno 2023, solo l'immagine Envoy v1.17.2.0-prod o successiva è compatibile per l'uso con App Mesh. Per i clienti attuali che utilizzavano un'immagine Envoy in precedenzav1.17.2.0, anche se gli envoy esistenti continueranno a essere compatibili, consigliamo vivamente di migrare alla versione più recente.

  • Come best practice, si consiglia vivamente di aggiornare regolarmente la versione di Envoy alla versione più recente. Solo l'ultima versione di Envoy è convalidata con le patch di sicurezza, le versioni di funzionalità e i miglioramenti delle prestazioni più recenti.

  • La versione 1.17 era un aggiornamento significativo di Envoy. Vedi Aggiornamento/migrazione a Envoy 1.17 per maggiori dettagli.

  • La versione o successiva è compatibile. 1.20.0.1 ARM64

  • Per il IPv6 supporto, è richiesta la versione Envoy 1.20 o successiva.

Tutte le regioni supportate diverse dame-south-1,ap-east-1,ap-southeast-3, eu-south-1il-central-1, e. af-south-1 È possibile sostituire il codice regionale con qualsiasi regione diversa dame-south-1,,ap-east-1, ap-southeast-3 eu-south-1il-central-1, e. af-south-1

Standard

840364872350.dkr.ecr.region-code.amazonaws.com/aws-appmesh-envoy:v1.29.6.0-prod

Conforme a FIPS

840364872350.dkr.ecr.region-code.amazonaws.com/aws-appmesh-envoy:v1.29.6.0-prod-fips
me-south-1

Standard

772975370895.dkr.ecr.me-south-1.amazonaws.com/aws-appmesh-envoy:v1.29.6.0-prod

Conforme a FIPS

772975370895.dkr.ecr.me-south-1.amazonaws.com/aws-appmesh-envoy:v1.29.6.0-prod-fips
ap-east-1

Standard

856666278305.dkr.ecr.ap-east-1.amazonaws.com/aws-appmesh-envoy:v1.29.6.0-prod

Conforme a FIPS

856666278305.dkr.ecr.ap-east-1.amazonaws.com/aws-appmesh-envoy:v1.29.6.0-prod-fips
ap-southeast-3

Standard

909464085924.dkr.ecr.ap-southeast-3.amazonaws.com/aws-appmesh-envoy:v1.29.6.0-prod

Conforme a FIPS

909464085924.dkr.ecr.ap-southeast-3.amazonaws.com/aws-appmesh-envoy:v1.29.6.0-prod-fips
eu-south-1

Standard

422531588944.dkr.ecr.eu-south-1.amazonaws.com/aws-appmesh-envoy:v1.29.6.0-prod

Conforme a FIPS

422531588944.dkr.ecr.eu-south-1.amazonaws.com/aws-appmesh-envoy:v1.29.6.0-prod-fips
il-central-1

Standard

564877687649.dkr.ecr.il-central-1.amazonaws.com/aws-appmesh-envoy:v1.29.6.0-prod

Conforme a FIPS

564877687649.dkr.ecr.il-central-1.amazonaws.com/aws-appmesh-envoy:v1.29.6.0-prod-fips
af-south-1

Standard

924023996002.dkr.ecr.af-south-1.amazonaws.com/aws-appmesh-envoy:v1.29.6.0-prod

Conforme a FIPS

924023996002.dkr.ecr.af-south-1.amazonaws.com/aws-appmesh-envoy:v1.29.6.0-prod-fips
Public repository

Standard

public.ecr.aws/appmesh/aws-appmesh-envoy:v1.29.6.0-prod

Conforme a FIPS

public.ecr.aws/appmesh/aws-appmesh-envoy:v1.29.6.0-prod-fips
Nota

Si consiglia di allocare 512 unità CPU e almeno 64 MiB di memoria nel contenitore Envoy. Su Fargate la quantità di memoria più bassa che è possibile impostare è di 1024 MiB di memoria. L'allocazione delle risorse nel contenitore Envoy può essere aumentata se Container Insights o altre metriche indicano risorse insufficienti a causa di un carico maggiore.

Nota

Tutte le versioni di rilascio aws-appmesh-envoy dell'immagine a partire da v1.22.0.0 sono create come immagini Docker senza distribuzione. Abbiamo apportato questa modifica in modo da poter ridurre le dimensioni dell'immagine e ridurre la nostra esposizione alla vulnerabilità nei pacchetti inutilizzati presenti nell'immagine. Se stai costruendo sulla base dell' aws-appmesh-envoy immagine e ti affidi ad alcuni pacchetti di base di AL2 (ad esempio yum) e alle funzionalità, ti suggeriamo di copiare i binari dall'interno di un'aws-appmesh-envoyimmagine per creare una nuova immagine Docker con base AL2.

Esegui questo script per generare un'immagine docker personalizzata con il tag aws-appmesh-envoy:v1.22.0.0-prod-al2:

cat << EOF > Dockerfile FROM public.ecr.aws/appmesh/aws-appmesh-envoy:v1.22.0.0-prod as envoy FROM public.ecr.aws/amazonlinux/amazonlinux:2 RUN yum -y update && \ yum clean all && \ rm -rf /var/cache/yum COPY --from=envoy /usr/bin/envoy /usr/bin/envoy COPY --from=envoy /usr/bin/agent /usr/bin/agent COPY --from=envoy /aws_appmesh_aggregate_stats.wasm /aws_appmesh_aggregate_stats.wasm CMD [ "/usr/bin/agent" ] EOF docker build -f Dockerfile -t aws-appmesh-envoy:v1.22.0.0-prod-al2 .

L'accesso a questa immagine del contenitore in Amazon ECR è controllato da AWS Identity and Access Management (IAM). Di conseguenza, devi utilizzare IAM per verificare di avere accesso in lettura ad Amazon ECR. Ad esempio, quando usi Amazon ECS, puoi assegnare un ruolo di esecuzione di attività appropriato a un'attività Amazon ECS. Se utilizzi policy IAM che limitano l'accesso a risorse Amazon ECR specifiche, assicurati di verificare di consentire l'accesso all'Amazon Resource Name (ARN) specifico della regione che identifica aws-appmesh-envoy il repository. Ad esempio, nella us-west-2 regione, consenti l'accesso alla seguente risorsa:. arn:aws:ecr:us-west-2:840364872350:repository/aws-appmesh-envoy Per ulteriori informazioni, consulta Amazon ECR Managed Policies . Se utilizzi Docker su un'istanza Amazon EC2, autentica Docker nel repository. Per ulteriori informazioni, consultare Autenticazione dei registri.

Di tanto in tanto rilasciamo nuove funzionalità di App Mesh che dipendono dalle modifiche di Envoy che non sono ancora state unite alle immagini di Envoy upstream. Per utilizzare queste nuove funzionalità di App Mesh prima che le modifiche di Envoy vengano unite a monte, è necessario utilizzare l'immagine del contenitore App Mesh vended Envoy. Per un elenco delle modifiche, consulta i problemi della GitHub roadmap di App Mesh con l'Envoy Upstreametichetta. Ti consigliamo di utilizzare l'immagine del contenitore App Mesh Envoy come opzione meglio supportata.