Fase 4: creare il piano di dimensionamento - AWS Auto Scaling

Fase 4: creare il piano di dimensionamento

Nella pagina Review and create (Rivedi e crea) rivedi i dettagli del piano di dimensionamento e scegli Create scaling plan (Crea piano di dimensionamento). Si viene reindirizzati a una pagina che mostra lo stato del piano di dimensionamento. Il completamento della creazione del piano di dimensionamento può richiedere un momento affinché le risorse vengano aggiornate.

Con il dimensionamento predittivo, AWS Auto Scaling analizza la cronologia di uno specifico parametro di carico relativa agli ultimi 14 giorni (è necessario un periodo minimo di 24 ore) e genera così una previsione per i due giorni successivi. Pianifica quindi operazioni di dimensionamento programmate per regolare la capacità delle risorse e soddisfare la richiesta prevista per ogni ora del periodo di previsione.

Dopo la creazione del piano di dimensionamento, visualizzare i dettagli del piano di dimensionamento scegliendo il nome dalla schermata Piani di dimensionamento.

(Facoltativo) Visualizzare le informazioni di dimensionamento per una risorsa

Utilizzare questa procedura per visualizzare le informazioni di dimensionamento create per una risorsa.

I dati vengono presentati nei seguenti modi:

  • Grafici che mostrano i dati della cronologia di parametri recenti da CloudWatch.

  • Grafici di dimensionamento predittivo che mostrano previsioni di carico e capacità basati sui dati provenienti da AWS Auto Scaling.

  • Una tabella che elenca tutte le operazioni di dimensionamento predittivo programmate per la risorsa.

Per visualizzare le informazioni di dimensionamento per una risorsa
  1. Apri la console AWS Auto Scaling alla pagina https://console.aws.amazon.com/awsautoscaling/.

  2. Nella pagina Scaling plans (Piani di dimensionamento), selezionare il piano di dimensionamento.

  3. Nella pagina Scaling plan details (Dettagli del piano di dimensionamento), scegliere la risorsa da visualizzare.

Monitoraggio e valutazione delle previsioni

Una volta che il piano di dimensionamento è in esecuzione, è possibile monitorare la previsione del carico, la previsione della capacità e le operazioni di dimensionamento per esaminare le prestazioni del dimensionamento predittivo. Tutti questi dati sono disponibili nella console AWS Auto Scaling per tutti i gruppi Auto Scaling abilitati al dimensionamento predittivo. Ricorda che il piano di dimensionamento richiede almeno 24 ore di dati storici del carico per effettuare la previsione iniziale.

Nel seguente esempio, il lato sinistro di ogni grafico mostra un modello storico. Il lato destro mostra la previsione generata dal piano di dimensionamento per il periodo di previsione. Vengono tracciati entrambi i valori, attuali e previsti (in blu e in arancione).

AWS Auto Scaling apprende i dati automaticamente. In primo luogo, effettua una previsione del carico. Quindi, il calcolo della previsione della capacità determina il numero minimo di istanze necessarie per supportare l'applicazione. In base alla previsione della capacità, AWS Auto Scaling pianifica le operazioni di dimensionamento che dimensionano il gruppo Auto Scaling prima delle modifiche del carico previste. Se il dimensionamento dinamico è abilitato (scelta consigliata), il gruppo Auto Scaling può dimensionare orizzontalmente capacità aggiuntiva (o rimuovere capacità) in base all'utilizzo corrente del gruppo di istanze.

Quando si valuta l'efficacia del dimensionamento predittivo, monitora quanto corrispondono i valori effettivi e quelli di previsione nel corso del tempo. Quando crei un piano di dimensionamento, AWS Auto Scaling offre grafici in base ai dati effettivi più recenti. Fornisce inoltre una previsione iniziale per le successive 48 ore. Tuttavia al momento della creazione del piano di dimensionamento sono disponibili pochissimi dati di previsione per confrontare i dati effettivi. Attendi che il piano di dimensionamento abbia ottenuto i valori di previsione per alcuni periodi prima di confrontare i valori di previsione storici con i valori effettivi. Dopo alcuni giorni di previsioni giornaliere, avrai un campione più ampio di valori di previsione da confrontare con i valori effettivi.

Per i modelli che ricorrono su base giornaliera, l'intervallo di tempo tra la creazione del piano di dimensionamento e la valutazione dell'efficacia della previsione può essere anche di pochi giorni. Tuttavia, questo lasso di tempo non è sufficiente per valutare la previsione in base a un cambiamento di modello recente. Ad esempio, supponiamo che stai osservando le previsioni per un gruppo Auto Scaling che ha iniziato una nuova campagna di marketing la scorsa settimana. La campagna aumenta in modo significativo il traffico Web per gli stessi due giorni ogni settimana. In situazioni come questa, consigliamo di attendere che il gruppo raccolga per una o due settimane intere i nuovi dati prima di valutare l'efficacia della previsione. Lo stesso suggerimento vale per un gruppo Auto Scaling appena creato che ha iniziato a raccogliere solo i dati dei parametri.

Se i valori effettivi e di previsione non corrispondono dopo averli monitorati per un periodo di tempo appropriato, è necessario considerare anche la scelta del parametro di carico. Per essere efficace, il parametro di carico deve rappresentare una misura affidabile e accurata del carico totale in tutte le istanze nel gruppo Auto Scaling. Il parametro di carico è fondamentale per il dimensionamento predittivo. Se scegli un parametro di carico non ottimale, ciò potrebbe impedire al dimensionamento predittivo di effettuare accurate previsioni di carico e di capacità e la pianificazione delle corrette modifiche alla capacità per il gruppo Auto Scaling.