Registrare ed eliminare uno stato di configurazione per le risorse di terze parti utilizzandoAWS CLI - AWS Config

Le traduzioni sono generate tramite traduzione automatica. In caso di conflitto tra il contenuto di una traduzione e la versione originale in Inglese, quest'ultima prevarrà.

Registrare ed eliminare uno stato di configurazione per le risorse di terze parti utilizzandoAWS CLI

L'AWS CLI è uno strumento unificato per la gestione dei servizi AWS. Con solo uno strumento da scaricare e configurare, è possibile controllare diversi servizi AWS dalla riga di comando e utilizzare script per automatizzarli.

Per installareAWS CLIsul computer locale, consultaInstallazione diAWS CLInellaAWS CLIGuida per l’utente di.

Se necessario, digita aws configure per configurare l'AWS CLI.

Registrare un elemento di configurazione

Registra un elemento di configurazione per una risorsa di terze parti o un tipo di risorsa personalizzata utilizzando la procedura seguente:

Assicurati di registrare il tipo di risorsa MyCustomNamespace::Testing::WordPress con lo schema corrispondente.

  1. Apri un prompt dei comandi o una finestra del terminale.

  2. Digita il seguente comando:

    aws configservice put-resource-config --resource-type MyCustomNamespace::Testing::WordPress --resource-id resource-001 --schema-version-id 00000001 --configuration '{ "Id": "resource-001", "Name": "My example custom resource.", "PublicAccess": false }'
Nota

Come definito nello schema dei tipi,writeOnlyPropertiesverrà rimosso dalla configurazione prima di essere registratoAWS Config. Ciò significa che questi valori non saranno presenti quando la configurazione viene ottenuta tramite API di lettura. Per ulteriori informazioni suwriteOnlyProperties, consultaSchemi di tipo di risorsa.

Leggere l'elemento di configurazione utilizzandoAWS ConfigAPI

  1. Apri un prompt dei comandi o una finestra del terminale.

  2. Digita il seguente comando:

    aws configservice list-discovered-resources --resource-type MyCustomNamespace::Testing::WordPress
  3. Premere Invio.

    Verrà visualizzato un output simile al seguente:

    { "resourceIdentifiers": [ { "resourceType": "MyCustomNamespace::Testing::WordPress", "resourceId": "resource-001" } ] }
  4. Digita il seguente comando:

    aws configservice batch-get-resource-config --resource-keys '[ { "resourceType": "MyCustomNamespace::Testing::WordPress", "resourceId": "resource-001" } ]'
  5. Premere Invio.

    Verrà visualizzato un output simile al seguente:

    { "unprocessedResourceKeys": [], "baseConfigurationItems": [ { "configurationItemCaptureTime": 1569605832.673, "resourceType": "MyCustomNamespace::Testing::WordPress", "resourceId": "resource-001", "configurationStateId": "1569605832673", "awsRegion": "us-west-2", "version": "1.3", "supplementaryConfiguration": {}, "configuration": "{\"Id\":\"resource-001\",\"Name\":\"My example custom resource.\",\"PublicAccess\":false}", "configurationItemStatus": "ResourceDiscovered", "accountId": "AccountId" } ] }

Eliminare la risorsa di terze parti

È possibile registrare lo stato di configurazione per una risorsa di terze parti o un tipo di risorsa personalizzata che desideri eliminare.

  • Digita il seguente comando:

    aws configservice delete-resource-config --resource-type MyCustomNamespace::Testing::WordPress --resource-id resource-002

    In caso di esito positivo, il comando viene eseguito senza ulteriore output.