Uso degli aggiornamenti deterministici tramite repository con controllo delle versioni - Amazon Linux 2023

Le traduzioni sono generate tramite traduzione automatica. In caso di conflitto tra il contenuto di una traduzione e la versione originale in Inglese, quest'ultima prevarrà.

Uso degli aggiornamenti deterministici tramite repository con controllo delle versioni

Nota

Per impostazione predefinita, l'istanza Amazon Linux 2023 (AL2023) non riceve automaticamente aggiornamenti di sicurezza critici e importanti aggiuntivi al momento dell'avvio. Le istanze contengono inizialmente gli aggiornamenti disponibili nella versione di AL2023 e l'AMI scelta.

Controllo degli aggiornamenti ricevuti dai rilasci principali e secondari

Con AL2023, puoi garantire la coerenza tra le versioni e gli aggiornamenti dei pacchetti in tutto l'ambiente. Puoi anche garantire la coerenza per più istanze della stessa Amazon Machine Image (AMI). Con la funzionalità degli aggiornamenti deterministici tramite repository con controllo delle versioni di AL2023, attivata per impostazione predefinita, puoi applicare gli aggiornamenti in base a una pianificazione che soddisfi le tue esigenze specifiche.

Ogni volta che rilasciamo nuovi aggiornamenti per i pacchetti, ci sono una nuova versione da applicare e nuove AMI che si collegano a quella versione.

AL2023 si collega a una versione specifica del repository. Questa funzionalità è supportata sia per le versioni principali che per quelle secondarie. L'AMI AL2023, esposta tramite i nostri parametri SSM, è sempre la versione più recente. Contiene i pacchetti e gli aggiornamenti più recenti, inclusi gli aggiornamenti di sicurezza critici e importanti.

Se avvii un'istanza da un'AMI esistente, gli aggiornamenti non vengono applicati automaticamente. Tutti i pacchetti aggiuntivi installati come parte del provisioning vengono mappati alla versione del repository dell'AMI esistente.

Con questa funzionalità, hai la responsabilità di garantire la coerenza tra le versioni dei pacchetti e degli aggiornamenti in tutto l'ambiente. Questo è particolarmente vero se stai avviando più istanze dalla stessa AMI. Puoi applicare gli aggiornamenti in base a una pianificazione in grado di soddisfare le tue esigenze. Puoi anche applicare un set specifico di aggiornamenti al momento dell'avvio, poiché questi possono anche essere collegati a una versione specifica del repository.

Differenze tra aggiornamenti delle versioni principali e secondarie

Le versioni principali di AL2023 includono aggiornamenti su larga scala e potrebbero aggiungere, eliminare o aggiornare i pacchetti. Per garantire la compatibilità, aggiorna l'istanza a una nuova versione principale solo dopo aver testato l'applicazione su tale versione.

Le versioni secondarie di AL2023 includono aggiornamenti di funzionalità e sicurezza, ma non includono modifiche ai pacchetti. Ciò garantisce che le funzionalità di Linux e l'API della libreria di sistema rimangano disponibili nelle nuove versioni. Non è necessario testare l'applicazione prima dell'aggiornamento.

Controlla gli aggiornamenti dei pacchetti disponibili nei repository di Amazon Linux 2023

Quando pubblichiamo una nuova versione dei repository di Amazon Linux 2023 (AL2023), tutte le versioni precedenti sono ancora disponibili. Per impostazione predefinita, il plug-in per la gestione delle versioni dei repository si collega alla stessa versione utilizzata per sviluppare l'AMI. Se desideri controllare gli aggiornamenti dei pacchetti, procedi come segue.

  1. Scopri le versioni dei repository disponibili eseguendo il comando riportato di seguito.

    $ sudo dnf check-release-update
  2. Seleziona una versione eseguendo il comando seguente.

    $ sudo dnf --releasever=version update

Questo comando avvia un aggiornamento utilizzando dnf dalla versione di rilascio attuale di Amazon Linux alla versione di rilascio specificata nella riga di comando. Un elenco degli aggiornamenti dei pacchetti è presentato da dnf. Prima di elaborare l'aggiornamento, devi confermarlo. Una volta completato l'aggiornamento, la nuova versione di rilascio diventa la versione di rilascio predefinita che dnf usa per tutte le attività future.

Per ulteriori informazioni, consulta Gestione degli aggiornamenti del sistema operativo e dei pacchetti.