Miglioramenti e modifiche - Note di rilascio di Lumberyard

Miglioramenti e modifiche

Lumberyard versione 1.1 include una serie di aggiornamenti relativi a sistemi e funzionalità:

Audio

  • Le entità audio sono state modificate in modo da utilizzare Ignore (Ignora) come valore di default per OcclusionObstructionCalculationType.

  • Il programma di installazione e l'SDK di Wwise LTX sono stati aggiornati a v2015.2_LTX build 5495.

Cinematica

  • I seguenti elementi di interfaccia utente, nodi e tracce obsoleti e non funzionanti sono stati rimossi dalla funzionalità Track View (Editor visualizzazione tracce):

    • Proprietà delle sequenze / Attivazione/disattivazione della modalità 16:9 di una cut scene

    • Nodo di configurazione dell'effetto goccia su schermo

    • Traccia GameCameraInfluence

    • Nodo di configurazione HDR

    • Traccia della sequenza facciale

    • Traccia espressione

  • Le seguenti opzioni sono state rinominate nel menu del nodo della funzionalità Track View (Editor visualizzazione tracce):

    • L'opzione Add Console Variable (Aggiungi variabile console) è stata rinominata in Add Console Variable Node (Aggiungi nodo variabile console)

    • L'opzione Add Script Variable (Aggiungi variabile script) è stata rinominata in Add Script Variable Node (Aggiungi nodo variabile script)

    • L'opzione Add Material (Aggiungi materiale) è stata rinominata in Add Material Node (Aggiungi nodo materiale)

    • L'opzione Add Event (Aggiungi evento) è stata rinominata in Add Event Node (Aggiungi nodo evento)

Cloud Canvas Resource Manager (Gestore risorse di &cloud;)

  • Controlla che i file di Cloud Canvas siano scrivibili e non di sola lettura prima di tentare di apportare modifiche allo stack AWS: i file di Cloud Canvas in cui verranno eseguite le operazioni di scrittura ora vengono verificati affinché siano scrivibili e non di sola lettura.

  • È stata aggiunta la possibilità di elencare le distribuzioni e le caratteristiche dallo strumento a riga di comando lmbr_aws per migliorare l'esposizione al rilevamento automatico.

  • È stata aggiunta la convalida dei nomi di stack di AWS CloudFormation per evitare problemi a livello di creazione di istanze all'interno di AWS. I nomi devono contenere meno di 128 caratteri, iniziare con un carattere e utilizzare solo caratteri alfanumerici e trattini.

Flow Graph (Grafico flussi)

  • Lumberyard è stato aggiornato in modo che i nodi di Cloud Canvas vengano instradati a questo sistema e i dati UINames vengano spostati in Libs\FlowNodes\FlowInitData\CloudCanvasFlowInitInfo.json. Di conseguenza, non è più necessario creare istanze di nodi all'avvio per ottenere i relativi nomi esposti agli utenti.

GameLift

  • È stato aggiunto uno script batch (disponibile nella directory Gems\GameLift\Code\Scripts\BuildGameLiftServer.bat) per semplificare l'automazione delle fasi di creazione di pacchetti della build del server.

  • È stato aggiunto un esempio al progetto Multiplayer per illustrare come usare lo script batch aggiunto (disponibile nella directory Code\MultiplayerProject\Scripts\BuildGameLiftServer.bat).

Strumenti Lumberyard in Maya

  • L'icona degli strumenti Lumberyard Tools in Maya è stata aggiornata.

  • I flussi di lavoro nella funzionalità Proxy Editor (Editor proxy) sono stati migliorati.

Reti

  • È stato aggiunto GridMateBus, che viene utilizzato da GridMate per inviare la notifica degli eventi di sistema ai servizi.

  • È stata creata un'interfaccia del servizio GridMate di base, che verrà utilizzata da tutti i servizi GridMate.

  • È stata una funzione GetChunkByIndex all'interfaccia Replica.

  • GridMateAllocatorMP è stato spostato all'esterno dell'implementazione di GridMate per generalizzare l'interfaccia. Puoi inizializzarlo o eliminarlo in modo definitivo.

  • Sono stati resi disponibili i valori di soglia per la disconnessione della rete tramite CarrierDesc per consentire l'uso di valori personalizzati per le soglie relative a perdita di pacchetti e scrittura in tempo reale.

  • È stata resa disponibile la capacità di attivare/disattivare il rilevamento della disconnessione durante una sessione.

  • Il sovraccarico dell'intestazione di replica è stato ottimizzato del 50% circa.

  • È stata eseguita la migrazione di Lumberyard per supportare Amazon GameLift 2.1.0.

  • È stato riabilitato il tracciamento di debug per le build di profilo.

  • È stato aggiunto il controllo delle versioni di GridMate durante la creazione di una connessione a un altro computer.

Twitch ChatPlay

  • Twitch ChatPlay ora può essere abilitato o disabilitato utilizzando la variabile della console chatPlay_Enabled. Se viene disabilitato (impostato su 0), le istanze singleton associate a CryAction non verranno create e le operazioni di runtime non saranno possibili. Puoi disabilitare Twitch ChatPlay in modo sicuro anche se i nodi del flusso ChatPlay sono in uso. In questo caso, i nodi del flusso genereranno segnali di errore invece di rendere possibile il funzionamento di Twitch ChatPlay. Prima di inizializzare CryAction, devi impostare o annullare l'impostazione del flag Enable (Abilita). Non sono supportate le modifiche dinamiche allo stato abilitato.

  • Le parole chiave di Twitch ChatPlay ora sono considerate come espressioni regolari. Questa modifica si applica agli input in C++ e all'editor Flow Graph (Grafico flussi) (Grafico flussi).

    • Le corrispondenze non fanno distinzione tra maiuscole e minuscole e non dipendono dalle impostazioni locali.

    • Le stringhe di input non vengono tagliate prima dell'abbinamento. Gli spazi vuoti hanno pertanto ripercussioni sulle corrispondenze.

    • Il seguente modello di parola chiave ora può essere utilizzato per ottenere una corrispondenza esclusiva con la propria riga: "^foobar$" (restituisce una corrispondenza esclusiva di "foobar").

    • Consigliamo di usare espressioni semplici e solo le caratteristiche supportate dall'opzione std::regex::basic (consulta la documentazione della libreria di modelli standard C++).

  • L'elenco di server IRC Twitch per i normali server di chat non è più codificato. Per garantire che venga selezionato il server IRC corretto per i canali Twitch, la logica di selezione ora si basa sui risultati di una query sull'API Twitch. L'endpoint per la chiamata dell'API Twitch viene configurato utilizzando la variabile della console chatPlay_ServerListEndpoint, con il valore di default api.twitch.tv, che può essere modificato a scopo di test, se necessario.

  • È stato modificato IChatChannel::KeywordCallback (nel file ChatPlay.h) in modo da includere un parametro di stringa per il nome utente che ha immesso la parola chiave. Questa modifica non è compatibile con l'interfaccia precedente. Pertanto devi aggiornare il codice se accedi all'interfaccia da C++. Non è richiesta alcuna modifica se accedi all'interfaccia dall'editor Flow Graph (Grafico flussi) (Grafico flussi).

UI Editor (Editor IU)

  • È stato migliorato il sistema di rendering dei tipi di carattere per migliorare la gestione delle dimensioni dei caratteri.

  • È stato aggiunto il widget Anchor (Ancora) per velocizzare l'impostazione dei punti di ancoraggio in base a valori comuni.

  • È stato migliorato il riquadro Properties (Proprietà) per ottimizzare l'esperienza di modifica.

  • Nel riquadro Properties (Proprietà) sono state abilitate le descrizioni comandi.

  • Sono state aggiornate le linee di distanza; ora vengono tracciate fino al rettangolo dell'elemento padre quando evidenzi o sposti i punti di ancoraggio.

  • È stato aggiornato il comportamento dei valori di ancoraggio nel riquadro Properties (Proprietà). La modifica di un punto di ancoraggio consente di spostare il punto di ancoraggio opposto.

  • È stato aggiornato il canvas dell'interfaccia utente in modo da visualizzare le modifiche nel gioco durante l'esecuzione dell'editor interno del gioco senza la necessità di salvare prima il canvas dell'interfaccia utente.

  • L'opzione Position and Size (Posizione e dimensione) è stata rinominata in Offsets (Offset) nel riquadro Properties (Proprietà) del componente Transform2D (Trasformazione 2D).

  • La funzionalità UI Editor (Editor IU) è stata aggiornata in modo da visualizzare i nuovi prefab nel menu Prefab senza la necessità di riavviare l'editor.

  • È stato aggiunto il nodo UI:Canvas:SetKeepLoaded del flusso in modo da mantenere caricato un canvas dell'interfaccia utente. Per impostazione di default, i canvas dell'interfaccia utente non rimangono caricati tra livelli.

  • Le classi del componente interfaccia utente sono state aggiornate; ora vengono derivate da AZ::Entity. In passato, venivano derivate da IUiComponent.

Sistema di compilazione Waf

  • Il sistema Waf è stato aggiornato in modo da identificare i progetti di gioco mediante la lettura delle informazioni sul progetto nel file project.json (disponibile in \engine root\game project\).

Varie

  • Il processo di salvataggio del backup è stato migliorato in caso di arresto anomalo.

  • È stato aggiunto il supporto della soluzione Visual Studio 2015 per PC e Android.