Note di rilascio di Lumberyard – Beta 1.4 (agosto 2016) - Note di rilascio di Lumberyard

Note di rilascio di Lumberyard – Beta 1.4 (agosto 2016)

In Lumberyard Beta 1.4 continuano a venire aggiunte nuove funzionalità, miglioramenti e correzioni. Per continuare a migliorare Lumberyard, vogliamo ringraziare tutti gli utenti della nostra community di sviluppatori. Senza i contributi degli utenti nei forum, i messaggi e le segnalazioni di bug, Lumberyard 1.4 non sarebbe uno strumento così avanzato. Ci auguriamo che gli utenti continuino a inviare il loro feedback a lumberyard-feedback@amazon.com. Se non sei ancora intervenuto nei nostri forum, ti invitiamo a farlo quanto prima. Puoi anche tenerti aggiornato sulle nuove modifiche consultando il nostro blog, dove potrai pubblicare i tuoi commenti e le tue opinioni.

Caratteristiche

Informazioni su alcune nuove funzionalità disponibili in Lumberyard 1.4.

Visualizzazione dei nuovi messaggi nella finestra Lumberyard Editor (Editor Lumberyard) (Editor Lumberyard)

A ogni avvio di Lumberyard Editor (Editor Lumberyard), ora vengono visualizzati rassegne stampa, post di blog, note di rilascio e altro nella finestra di dialogo Welcome to Lumberyard Editor (Editor Lumberyard) (Benvenuto in Editor Lumberyard). Puoi disabilitare i messaggi relativi alle notizie selezionando File, Global Preferences, Editor Settings (Impostazioni editor) nell'editor e deselezionando Show Welcome to Lumberyard at startup (Mostra finestra di benvenuto in Lumberyard all'avvio).

Nuovi pacchetti gem di esempio ed effetti ambientali speciali

I nuovi pacchetti gem di esempio includono Rain (Pioggia), Snow (Neve), Lightning Arc (Arco fulmine), Clouds (Nuvole) e Game Effects System (Sistema effetti gioco). Puoi abilitare questi pacchetti gem nella finestra Project Configurator (Configuratore progetto) (Configuratore progetto).

  • L'esempio relativo alla pioggia utilizza i pacchetti gem Rain, Clouds e LightningArc per illustrare come utilizzare la pioggia come un effetto ambientale speciale in un livello. Per ulteriori informazioni, consulta Pacchetto gem Rain (Pioggia).

  • L'esempio relativo alla neve utilizza i pacchetti gem Snow e Clouds per illustrare come utilizzare l'entità Snow (Neve) come un effetto ambientale speciale in un livello. Per ulteriori informazioni, consulta Pacchetto gem Snow (Neve).

  • L'arco di fulmine di esempio utilizza il pacchetto gem LightningArc per illustrare i vari tipi di arco predefiniti. Per ulteriori informazioni, consulta Pacchetto gem Lightning Arc (Arco fulmine).

Nuovo file di decalcomania di esempio e utilizzo delle decalcomanie in un livello

Un nuovo file di esempio denominato Decal_Sample illustra come utilizzare le decalcomanie in un file di livello. La mappa utilizza una superficie stradale e applica decalcomanie per strisce pedonali, corsie preferenziali e tracce di pneumatici per illustrare un metodo per modificare le superfici tramite texture decalcomania. Puoi accedere al livello Decal_Sample selezionando File, Open (Apri), Levels (Livelli), Samples (Esempi) nella finestra Lumberyard Editor (Editor Lumberyard).

Utilizzo dello scripting Lua per il controllo di un controller Mannequin per un personaggio

In Lumberyard Beta 1.4 è disponibile una nuova API con cui puoi controllare un controller Mannequin per un personaggio tramite lo scripting Lua. La macchina a stati basata su Lua di esempio (disponibile nel livello demo \Components\Controllable_Chicken) illustra come utilizzare un controller Mannequin.

Ricaricamento automatico in tempo reale dei file di superfici nella finestra Lumberyard Editor (Editor Lumberyard) (Editor Lumberyard)

Lumberyard Beta 1.4 supporta il caricamento automatico in tempo reale di file di superfici in Lumberyard Editor (Editor Lumberyard), nella modalità di gioco dell'editor e nei giochi per PC quando i file vengono modificati su disco. Ciò consente di semplificare ulteriormente la creazione di iterazioni con questi asset.

Utilizzo di pacchetti gem per la definizione dei gruppi di risorse della funzionalità Cloud Canvas Resource Manager (Gestore risorse di &cloud;)

In Lumberyard Beta 1.4 sono stati introdotti due aggiornamenti per Cloud Canvas:

  • Ora puoi utilizzare i pacchetti gem per definire i gruppi di risorse di Cloud Canvas Resource Manager (Gestore risorse di Cloud Canvas).

  • Lo strumento a riga di comando lmbr_aws ora supporta un comando import-resource che crea definizioni da risorse AWS esistenti in un gruppo di risorse di Cloud Canvas Resource Manager (Gestore risorse di Cloud Canvas). Puoi utilizzare il comando list-importable-resources per visualizzare l'elenco delle risorse disponibili per l'importazione.

Per ulteriori informazioni sui gruppi di risorse, consulta Utilizzo dei gruppi di risorse.

Nuovo funzionalità nel livello del controller della realtà virtuale

In Lumberyard Beta 1.4 è disponibile un livello VR_BoxGarden_Sample nel progetto SamplesProject, che include una configurazione del controller del movimento e un esempio di scripting degli eventi di input. Le altre nuove caratteristiche sono descritte di seguito:

  • Possibilità di visualizzare le dimensioni dello spazio definito dalle impostazioni dello spazio della stanza.

  • Possibilità di utilizzare i controller per far cadere scatole dal cielo.

Puoi visualizzare in anteprima il livello nella finestra Lumberyard Editor (Editor Lumberyard) (Editor Lumberyard) oppure caricare il livello in un dispositivo di realtà virtuale utilizzando un programma di avvio standalone. Per caricare il livello su un dispositivo di realtà virtuale utilizzando un programma di avvio standalone, abilita le variabili della console nel file level.cfg (disponibile nella directory \dev\SamplesProject\Levels\Samples\VR_BoxGarden_Sample).

Anteprima del canvas dell'interfaccia utente per visualizzare gli stati di modifica dei componenti interattivi

In Lumberyard Beta 1.4 è disponibile una nuova modalità di anteprima in UI Editor (Editor IU), che consente di visualizzare l'anteprima del canvas a varie risoluzioni dello schermo e verificare le variazioni di stato dei componenti interattivi senza dover implementare codice o grafici dei flussi per caricare il canvas nel gioco. Inoltre, i canvas dell'interfaccia utente ora supportano operazioni tramite tastiera e gamepad senza l'utilizzo del mouse per la navigazione tra elementi e per l'interazione con gli elementi. Per ulteriori informazioni, consulta Anteprima canvas.

GridMate e il supporto delle connessioni crittografate

Le connessioni GridMate crittografate che utilizzano il protocollo di comunicazione DTLS (Datagram Transport Layer Security) di OpenSSL ora sono supportate. Questo tipo di connessione consente di prevenire le intercettazioni, le intromissioni indesiderate e la falsificazione dei messaggi. Per ulteriori informazioni, consulta Utilizzo delle reti Lumberyard.

Amazon GameLift e monitoraggio dello stato di ciascun processo del server dei giochi

Amazon GameLift ora esegue il monitoraggio dello stato di ciascun processo del server dei giochi in un parco istanze e termina e riavvia automaticamente qualsiasi processo segnalato come non integro per tre minuti consecutivi. Per impostazione di default, Amazon GameLift considera integro un processo a meno che non sia in grado di rispondere a una richiesta relativa allo stato di integrità. In alternativa, puoi implementare un processo personalizzato di controllo dello stato che ti permette di definire quando un processo è integro o meno. Per ulteriori informazioni, consulta la guida Guida per lo sviluppatore di Amazon GameLift.