Correzioni - Note di rilascio di Lumberyard

Correzioni

Lumberyard Beta 1.9 e 1.9.0.1 includono le seguenti correzioni:

Lumberyard Beta 1.9.0.1

Lumberyard Beta 1.9.0.1 include la seguente correzione:

Asset Processor (Elaboratore asset)

  • La funzionalità Asset Processor (Elaboratore asset) ora è in grado di elaborare i file di asset contenuti in una directory con qualsiasi flag impostato, ad esempio indicizzato, compresso e così via. La funzionalità Lumberyard Editor (Editor Lumberyard) viene avviata come previsto non appena la funzionalità Asset Processor (Elaboratore asset) completa l'elaborazione di tutti i file. Questa correzione risolve i seguenti problemi:

    • All'avvio dell'editor, viene visualizzata una finestra di dialogo popup contenente il seguente messaggio di errore relativo al ramo: "An attempt to connect to the game or editor has failed. Il gioco o l'editor sembra in esecuzione in una cartella diversa. Please restart the asset processor from the correct branch." (Tentativo di connessione al gioco o all'editor non riuscito. È possibile che il gioco o l'editor sia in esecuzione da una cartella diversa. Riavviare l'elaboratore di asset dal ramo corretto.)

    • L'editor esce dal processo di avvio con un messaggio "Unable to send asset status" (Impossibile inviare lo stato dell'asset) e viene chiuso.

    • L'editor non è in grado di completare l'avvio perché la funzionalità Asset Processor (Elaboratore asset) (Elaboratore asset) cerca di elaborare i vecchi processi.

Lumberyard Beta 1.9

Lumberyard Beta 1.9 include le seguenti correzioni:

Asset Browser (Browser asset)

  • Quando filtri gli asset nella finestra Asset Browser (Browser asset), ora è possibile scorrere fino in fondo all'elenco.

  • Nella finestra Asset Browser (Browser asset) ora vengono visualizzati sia il file shapes.cgf che il file shapes.mtl per ciascun file .fbx.

  • Quando utilizzi l'opzione di filtro Other (Altro), nella finestra Asset Browser (Browser asset) ora vengono visualizzati tutti i file che non corrispondono a una categoria esistente.

  • Quando utilizzi l'opzione di filtro per selezionare categorie specifiche, sotto alla barra di ricerca ora viene visualizzata la notifica Filtered by (Filtrato per).

  • Non puoi più trascinare e rilasciare le cartelle selezionate all'interno della finestra Asset Browser (Browser asset). In passato questa funzionalità creava componenti errati.

  • Quando fai clic con il pulsante destro del mouse su un file o una cartella qualsiasi, ora viene visualizzato un menu contestuale.

  • Quando fai clic con il pulsante destro del mouse su un file qualsiasi, le opzioni del menu contestuale ora funzionano correttamente.

  • Quando fai clic con il pulsante destro del mouse su un file .fbx, il menu contestuale ora visualizza le opzioni previste, ad esempio Open (Apri), Open in Explorer (Apri in Explorer), Copy Path to Clipboard (Copia percorso negli appunti) e così via.

  • Quando modifichi le impostazioni del progetto per un file .fbx, fai clic su Update (Aggiorna) per far sì che la funzionalità FBX Settings (Impostazioni FBX) elabori la modifica.

  • Quando utilizzi l'opzione di ricerca, ora puoi digitare più valori; i risultati della ricerca includeranno tutti i file contenenti tali valori. Ad esempio, se digiti a b c nel campo di ricerca, i risultati della ricerca includeranno i file che contengono le lettere a, b e c.

  • Ora puoi ridimensionare la finestra Asset Browser (Browser asset) come qualsiasi altra finestra nell'editor.

  • Non si verifica più l'arresto anomalo dell'editor quando tenti di trascinare e rilasciare un file .luac dalla relativa cartella al viewport Perspective (Prospettiva).

  • Se un asset non è selezionato, il viewport di anteprima non visualizza più un'immagine di anteprima o una casella RGB.

  • Alcuni file .xml, ad esempio il file character_controller.xml, ora sono disponibili nella finestra Asset Browser (Browser asset).

  • Quando utilizzi l'opzione di filtro, la deselezione della casella di controllo della categoria ora comporta la rimozione dei risultati della ricerca per la categoria corrispondente.

Selettore di asset

  • Il selettore di asset non aggiunte più per errore un file .cgf se fai clic su Cancel (Annulla) nella finestra di dialogo di selezione degli asset.

  • Quando utilizzi l'opzione di filtro, il selettore di asset non visualizza più per errore una cartella vuota nei risultati della ricerca.

  • Non puoi più escludere mediante filtri determinati tipi di risorse, ad esempio gli script, all'interno della finestra di dialogo di selezione degli asset per gli asset statici.

Asset Processor (Elaboratore asset)

  • La funzionalità Asset Processor (Elaboratore asset) ora è in grado di rilevare se determinate cartelle sono state eliminate dalla cache. Ciò consente il corretto avvio dell'editor.

  • Non puoi più eseguire più istanze della funzionalità Asset Processor (Elaboratore asset). Viene visualizzato un messaggio di errore se cerchi di avviare un'altra istanza.

  • All'avvio, l'editor Asset Processor (Elaboratore asset) ora controlla il file del database per verificare la presenza di un flag di sola lettura e visualizza il messaggio corrispondente.

  • L'editor Asset Processor (Elaboratore asset) ora è in grado di elaborare correttamente gli asset iOS senza deterioramento della velocità di risposta.

Audio

  • La variabile della console s_PositionUpdateThreshold ora funziona correttamente.

  • Il collegamento tra Switch State (Stato parametro) e un controllo Real-time Parameter Control (RTPC, controllo di parametri in tempo reale) ora funziona correttamente.

  • Non si verifica più l'arresto anomalo dell'editor a causa della modifica della variabile della console s_AudioSystemImplementationName in fase di runtime.

  • La funzionalità Audio Controls Editor (Editor controlli audio) ora viene aggiornata come previsto se vengono apportate modifiche al progetto Wwise quando la funzionalità Audio Controls Editor (Editor controlli audio) è chiusa.

  • Non puoi più eliminare un controllo Audio Translation Layer (ATL) durante il processo di ridenominazione.

  • Non si verificherà più una perdita di dati se cerchi di salvare una cartella ATL nella radice e se in tale posizione esiste una cartella con lo stesso nome.

  • La funzionalità audio per la funzionalità Lightning Arc Gem (Pacchetto gem arco fulmine) ora funziona correttamente. Le proprietà audio sono state aggiornate in controlli ATL.

  • Nella finestra di dialogo per la selezione dei controlli ATL non puoi più scambiare Switches (Parametri) e Switch States (Stati parametro).

  • Nella finestra di dialogo per la selezione dei controlli ATL non puoi più selezionare la voce Preloads (Precaricamenti) contrassegnata con Auto-Load (Caricamento automatico).

  • La dimensione della finestra di dialogo per la selezione dei controlli ATL ora è fissa.

  • I messaggi dei log audio non sono più riportati nel riquadro Errors (Errori) dell'editor.

  • Il listener audio ora può spostarsi assieme alla telecamera di debug.

  • La logica di ridenominazione nella finestra Dialog Editor (Editor finestra di dialogo) ora funziona correttamente ed esegue un'operazione di ridenominazione in Perforce.

  • L'eliminazione delle modifiche nella finestra Audio Controls Editor (Editor controlli audio) non conserva più uno stato connesso.

  • Se utilizzi il campo Stop Trigger (Arresta trigger) nella finestra Track View per impostare l'esecuzione di suoni in loop, ora questi suoni possono essere interrotti.

  • L'impostazione dell'ostruzione sonora ora viene applicata solo se hai impostato l'opzione Stop Trigger (Arresta trigger) in un livello procedurale di Mannequin.

  • Un variabile non inizializzata nel componente Audio Listener (Listener audio) è stata corretta. Desideriamo ringraziare @Gamely per aver inviato questa correzione tramite i forum!

Personaggi e animazioni

  • Geppetto:

    • La finestra di dialogo Resave AnimSettings (Salva di nuovo impostazioni animazione) non visualizza più per errore zero file .animsettings in presenza di file da salvare.

    • Gli elenchi di animazione ora vengono aggiornati dopo la modifica del percorso Animation Set Filter (Filtro set di animazioni).

    • Gli elenchi di animazioni non vengono più compressi dopo l'aggiunta di una nuova animazione.

    • Quando elimini un file in Geppetto, il file ora viene eliminato dal disco rigido e dal server Perforce.

    • Per evitare l'arresto anomalo dell'editor, non puoi più collegare un personaggio a se stesso in corrispondenza di un'articolazione.

    • Quando utilizzi Export HTR+CAF (Esporta HTR+CAF) (con perdita di dati), questa opzione non sovrascrive più il file i_caf di origine. Al contrario, questa opzione ora crea un file i_caf con un suffisso _Exported.

    • Quando la pipeline FBX crea file .chr, i file .chrparams a essi associati ora vengono visualizzati come previsto.

    • Le animazioni continueranno a essere riprodotte correttamente se nell'elenco di strutture scheletriche manca il file .chr.

    • L'opzione Force Recompile (Forza ricompilazione) è stata rimossa a causa della relativa funzionalità obsoleta.

    • La finestra di dialogo Resave AnimSettings (Salva di nuovo impostazioni animazione) ora viene visualizzata correttamente. Puoi accedere a questa funzionalità facendo clic su File, Resave AnimSettings (Salva di nuovo impostazioni animazione).

  • Mannequin:

    • Quando usi il file di esempio sdk_playerpreview3p.xml, non si verifica più l'arresto anomalo dell'editor quando cerchi di caricare ledgeGrab nella scheda Transitions (Transizioni).

    • L'opzione Sound Obstruction Type (Tipo di ostruzione sonora) ora funziona correttamente per la funzionalità Stop Trigger (Arresta trigger).

    • I tipi di clip procedurale RandomLookAround e RandomAimAround ora funzionano come previsto.

    • L'editor non fa più distinzione tra maiuscolo e minuscolo quando aggiunti ambiti e ID frammento di default.

    • La giuntura di riferimento nelle configurazioni Aim (Mira) o Look (Osservazione) ora funzionano correttamente. Per ulteriori informazioni, consulta la pagina relativa alla configurazione di una struttura scheletrica.

  • Gli accessori PRow di tipo indumento non includono più artefatti quando fanno parte di un aggiornamento a più thread.

  • Se l'elemento dell'istanza viene eliminato e selezioni Reset value (Ripristina valore), il componente Simple Animation (Animazione semplice) ora ripristina correttamente la proprietà del nome dell'animazione. La proprietà del nome dell'animazione viene ripristinata al valore di sezione salvato.

Cinematica

  • Le texture della funzionalità Screen Fader (Fader schermo) non vengono più visualizzate capovolte.

  • Ora viene eseguita la corretta interpolazione delle rotazioni animate.

  • Durante la modifica di una chiave colore, la finestra di dialogo Color Palette (Palette colori) ora viene visualizzata come previsto.

  • Non puoi più aggiungere per errore entità telecamera legacy alle sequenze di entità dei componenti.

  • Le opzioni Expand all (Espandi tutto) e Collapse all (Comprimi tutto) ora funzionano correttamente con i nodi delle entità dei componenti nel browser di nodi della finestra Track View.

  • Le opzioni Copy (Copia) e Paste (Incolla) ora funzionano correttamente con i nodi delle entità dei componenti nel browser di nodi della finestra Track View.

  • In caso di disabilitazione di un nodo dell'entità del componente nella finestra Track View (Editor visualizzazione tracce), vengono disabilitati anche gli elementi figlio e le tracce del componente.

  • La velocità di riproduzione 1/8 ora funziona correttamente in tutte le configurazioni di build.

  • Non puoi più creare per errore una relazione padre/figlio con più nodi di entità del componente nel browser Track View (Editor visualizzazione tracce). Se aggiungi un nodo o sposti un'entità esistente in un'altra entità, tali entità saranno di pari livello.

  • Non si verifica più l'effetto stuttering dell'interpolazione delle animazioni in seguito a modifiche di piccola entità. In questo caso viene generato un movimento omogeneo della telecamera.

  • La proprietà Blend (Sfumatura) per la chiave della telecamera ora applica la sfumatura alle transizioni per le telecamere delle entità del componente.

  • La ridenominazione di un'entità del componente e il successivo utilizzo dell'opzione Undo (Annulla) o Redo (Ripeti) non comporta più la disconnessione delle tracce.

  • Non si verifica più l'arresto anomalo dell'editor se utilizzi il comando Reloading All Scripts (Ricaricamento di tutti gli script) quando è abilitata la modalità AI/Physics (Intelligenza artificiale/Fisica) in un livello con una sequenza di entità del componente.

  • Il blending della telecamera per le telecamere legacy ora funziona come previsto nell'editor in modalità di gioco.

  • L'eliminazione di un nodo dell'entità del componente non comporta più la creazione di nodi componente orfani in una sequenza.

  • Le sequenze delle entità dei componenti ora vengono riprodotte in macOS e iOS.

  • La ridenominazione di una sequenza nella finestra Track View (Editor visualizzazione tracce) ora funziona correttamente per le sequenze di entità legacy e dei componenti.

  • Se utilizzi l'oggetto gizmo Scale (Ridimensiona) in una traccia Transform (Trasforma) o Scale (Dimensiona), ora le modifiche vengono registrate per le entità dei componenti.

  • Se utilizzi l'oggetto gizmo Move (Sposta), Rotate (Ruota) o Scale (Dimensiona), le modifiche apportate in modalità Record non richiedono più il doppio annullamento dell'operazione.

  • Se modifichi un livello in una sequenza di entità del componente, ora viene visualizzato un asterisco (*) a indicare la presenza di modifiche da salvare.

  • Non si verifica più l'arresto anomalo dell'editor se cerchi di uscire quando è abilitata la modalità AI/Physics (Intelligenza artificiale/Fisica) e la finestra Track View è aperta con una sequenza attiva.

  • La finestra Key Properties (Proprietà chiave) è stata aggiornata per migliorare la leggibilità dei contenuti.

  • Ora puoi eliminare una texture mediante la rimozione della texture stessa dalla chiave.

  • Ora puoi ridimensionare la finestra di dialogo Track View (Editor visualizzazione tracce) come previsto.

  • Quando cerchi di aggiungere una traccia di animazione, ora viene visualizzato correttamente un elenco di animazioni per l'entità selezionata.

Cloud Canvas

  • Ora viene eseguita la paginazione delle richieste di classifica e viene incluso il numero di pagine.

  • La funzionalità Message of the Day Gem (Pacchetto gem Messaggio del giorno) ora supporta gli elenchi impaginati.

  • Nella finestra Cloud Canvas Resource Manager (Gestore risorse cloud) ora viene visualizzata una cartella del codice delle funzioni Lambda.

  • Nella finestra Cloud Canvas Dynamic Content Manager (Gestore contenuti dinamici di cloud) ora viene visualizzato un messaggio di errore quando cerchi di selezionare un file o una cartella non inclusa nella cartella della cache dell'elaboratore degli asset.

  • La finestra Cloud Canvas Dynamic Content Manager (Gestore contenuti dinamici di cloud) ora è in grado di visualizzare nomi di manifest contenenti più di 56 caratteri senza ripercussioni sulle icone a forma di ingranaggio o relative alla piattaforma.

  • Nella finestra Cloud Canvas Dynamic Content Manager (Gestore contenuti dinamici di cloud) ora viene visualizzato il nome completo dei manifest. In passato il nome dei manifest veniva tagliato se erano presenti punti.

  • Ora il download dei contenuti dinamici viene completato correttamente tramite cURL.

  • Non si verifica più l'arresto anomalo del pacchetto gem Cloud Gem Framework se la risposta di errore è troppo grande per il logger.

  • Nella finestra Cloud Canvas Dynamic Content Manager (Gestore contenuti dinamici di cloud) ora viene visualizzata una barra di avanzamento con la percentuale di avanzamento riportata sulla barra di stato. Sulla barra di stato viene inoltre visualizzato il nome del pacchetto in fase di caricamento.

  • Ora puoi eliminare un bucket di log quando elimini un stack del progetto.

  • Non puoi più creare una classifica con un ID classifica che utilizza uno dei seguenti caratteri non validi: "~!@#$%^&*()_"

  • Non puoi più utilizzare valori non numerici per i valori minimo e massimo dichiarabili in una classifica.

  • Per semplificare la convalida di data e ora, Cloud Canvas non usa più la convalida UTC.

  • I collegamenti di navigazione ora puntano alla posizione appropriata. Ad esempio, se fai clic su Gems (Pacchetti gem) nell'intestazione di navigazione, ora passi automaticamente alla home page dei pacchetti gem.

  • Quando utilizzi il comando lmbr_aws list-importable-resources con un tipo non valido, ora viene restituito un messaggio di errore. In passato tale utilizzo restituiva erroneamente il messaggio di errore.

  • Waf ora usa il nome di libreria corretto durante la stampa di avvisi relativi alle librerie mancanti.

  • L'eliminazione di una risorsa ora comporta anche l'eliminazione dei parametri creati.

Modello ECS (Component Entity System)

  • I limiti del wireframe delle entità del componente ora possono essere tracciati nei viewport di rendering 2D.

  • Se disabilitata, l'opzione Show icons (Mostra icone) ora nasconde le icone delle entità del componente.

  • Ora puoi eliminare le entità invisibili dalla finestra Entity Outliner (Outliner entità).

  • Quando viene richiamato dal metodo OnActivate di uno script collegato, il comando SimpleAnimationComponentRequestBus StartAnimation ora funziona come previsto.

FBX Settings (Impostazioni FBX)

  • Le unità ora vengono gestite correttamente nel pipeline FBX.

Lua

  • Gli errori ora vengono originati correttamente con l'associazione di EBus Lua.

  • Gli EBus aggregati ora sono supportati in Lua.

  • Non si verifica più l'arresto anomalo dell'editor durante la generazione e l'eliminazione delle entità con componenti script Lua.

Lumberyard Editor (Editor Lumberyard)

  • L'opzione Erase Terrain (Cancella terreno) non cancella più l'altezza del terreno se scegli No.

  • Non si verifica più l'arresto anomalo dell'editor se aggiungi commenti a uno shader.

  • Non si verifica più l'arresto anomalo dell'editor in caso di esecuzione in modalità headless. In passato si verificava l'arresto anomalo dell'editor a causa della rimozione di un ID texture non valido.

  • Non si verifica più l'arresto anomalo dell'editor se usi una seconda mappa normale e quindi rimuovi la mappa di emittanza.

  • Le mappe di decalcomanie ora modulano l'intensità di emissione come previsto, anche quando un livello di blend include una texture DDNA.

  • Non si verifica più l'arresto anomalo dell'editor quando utilizzi la funzionalità Substance Editor (Editor sostanza) per visualizzare il file .sbsar importato.

  • Le ombre del punto luminoso ora proiettano ombre come previsto.

  • Tutte le entità del componente ora funzionano correttamente con le aree di visualizzazione.

  • L'utilizzo della modalità viewport Wireframe non genera più imperfezioni grafiche durante lo spostamento della telecamera.

  • Durante l'attivazione e la disattivazione della modalità di gioco, il riflesso della lente non viene più ripristinato sul riflesso di default nella libreria.

  • L'effetto mosso dell'oggetto ora funziona correttamente con i componenti di tipo mesh statica.

  • Non si verifica più l'arresto anomalo dell'editor se modifichi la data e l'ora mediante l'aggiunta di 5 giorni durante l'esecuzione dell'editor.

  • Non si verifica più l'arresto anomalo dell'editor se cerchi di configurare un progetto di gioco e aggiungi pacchetti gem utilizzando il layout legacy.

  • Non si verifica più l'arresto anomalo dell'editor se cerchi di creare un tasto di scelta rapida e non assegni un valore.

  • Non si verifica più l'arresto anomalo dell'editor se cerchi di personalizzare le barre degli strumenti.

  • Ora puoi ripristinare il layout sulla visualizzazione di default come previsto.

  • Tutti i pulsanti della barra degli strumenti inferiore ora sono associati a icone e/o testo come previsto.

  • La finestra di login ora viene visualizzata correttamente in base alle impostazioni di visualizzazione.

  • Non si verifica più il blocco o l'arresto anomalo dell'editor se utilizzi un tema Windows non di default.

  • Non si verifica più l'arresto anomalo dell'editor se cerchi di riavviare l'editor mentre è aperta la finestra Database View (Visualizzazione database).

  • Quando aggiungi un file .xml, ora il file viene visualizzato nella finestra Database View (Visualizzazione database) come previsto.

  • Le seguenti opzioni sono associate a tasti di scelta rapida visualizzati nel menu: Show Quick Access Bar (Mostra barra di accesso rapido), Hide Selection (Nascondi selezione), Show Last Hidden (Mostra ultima elemento nascosto) e Unhide All (Mostra tutto).

  • Quando fai clic con il pulsante destro del mouse su una cartella, ora viene visualizzato un menu contestuale contenente le seguenti opzioni: View in Explorer (Visualizza in Explorer), Copy Name to Clipboard (Copia nome negli appunti) e Copy Path to Clipboard (Copia percorso negli appunti).

  • Tutte le barre del titolo ora sono ombreggiate ad eccezione della finestra attiva.

  • Quando fai clic con il pulsante destro del mouse su una barra del titolo, ora viene visualizzato un messaggio di errore contenente le seguenti opzioni: Restore (Ripristina), Move (Sposta), Size (Dimensiona), Minimize (Riduci), Maximize (Ingrandisci) e Close (Chiudi).

  • Non esiste più un problema di sfarfallio quando sposti i riquadri mobili in un secondo monitor.

  • Non vengono più visualizzate imperfezioni grafiche quando sposti i riquadri mobili dopo aver avviato l'editor.

  • Non vengono più visualizzate imperfezioni grafiche quando fai clic con il pulsante destro del mouse e trascini una scheda in un riquadro annidato.

  • Quando viene incrementata la larghezza dei riquadri mobili, le schede ora conservano dimensioni appropriate.

  • Ora puoi ridisporre le schede utilizzando il pulsante sinistro del mouse.

  • Quando esegui un ancoraggio a un bordo assoluto, i riquadri non vengono più duplicati per errore.

  • Non vengono più visualizzate imperfezioni grafiche quando ancori una finestra a una nuova posizione.

  • Non vengono più visualizzate imperfezioni grafiche quando fai clic con il pulsante destro del mouse su una scheda in un riquadro.

  • Gli indicatori delle maniglie di selezione (...) ora esistono per tutte le barre selezionabili.

  • Qualsiasi riquadro visualizzato fuori dallo schermo ora viene automaticamente riportato nel layout di default.

  • Il ripristino del layout di default ora funziona correttamente.

  • Il disancoraggio di un riquadro con schede ora funziona correttamente.

  • L'opzione Undock Tab Group (Annulla ancoraggio gruppo di schede) ora viene abilitato solo se sono presenti più riquadri ancorati.

  • Il menu contestuale dei riquadri ancorati ora include solo le opzioni per chiudere e disancorare i riquadri.

  • Non vengono più visualizzate imperfezioni grafiche in caso di ancoraggio o annullamento dell'ancoraggio dei riquadri.

  • Ora puoi ridimensionare la finestra dell'editor utilizzando tutti i bordi e angoli.

  • Non puoi più riordinare le schede se è presente solo una scheda.

  • Non si verifica più l'arresto anomalo dell'editor quando salvi le statistiche per i seguenti livelli e progetti di esempio: GameSDK – Woodland, SamplesProject, MultiplayerSample e CloudGemSamples.

  • Non vengono più segnalati falsi errori la prima volta che apri un livello o crei un nuovo livello nella finestra Debug Editor (Editor debug).

  • Non si verifica più il mancato avvio dell'editor a causa di asset in attesa di elaborazione o di allocazioni in fase di registrazione.

  • I processi associati all'editor non rimangono più in esecuzione in background dopo la chiusura dell'editor.

  • L'editor viene ora avviato come previsto dopo la corretta compilazione degli asset.

  • L'oggetto gizmo Rotate (Ruota) è caratterizzato da un miglioramento della precisione della selezione.

  • La finestra di dialogo di benvenuto non dispone più di quadratini di ridimensionamento.

  • Il doppio clic su una cartella nella finestra di dialogo Open Level (Apri livello) non genera più errori.

  • L'opzione Switch Projects (Cambia progetti) nel menu File ora funziona come previsto.

  • Il ridimensionamento di finestre e riquadri non ancorati è ora più semplice grazie a un'area sensibile al passaggio del mouse più ampia per la freccia di ridimensionamento.

  • Dopo aver scelto un nuovo colore per il livello, il pulsante del selettore colori visualizza il colore selezionato.

  • Ora puoi utilizzare i tasti freccia per navigare nel viewport; la telecamera si sposterà di conseguenza come previsto.

  • Non si verifica più l'arresto anomalo dell'editor quando vengono compilati gli shader.

  • Non si verifica più l'arresto anomalo dell'editor quando carichi un livello e quindi cerchi di aprire un livello diverso utilizzando la finestra di dialogo contenente l'elenco di livelli.

  • Quando utilizzi gli strumenti Modify Terrain (Modifica terreno),, le barre dei valori del raggio non sono più interessate dalle regolazioni automatiche del raggio.

  • La funzionalità Sun Trajectory Tool (Strumento traiettoria sole) ora viene aperta al primo tentativo.

Lumberyard Setup Assistant (Assistente configurazione Lumberyard)

  • Viene visualizzato un avviso se la funzionalità selezionate nella finestra Lumberyard Setup Assistant (Assistente configurazione Lumberyard) non corrispondono al file user_settings.options. In passato msvs_version veniva sovrascritto in questo file.

  • Le opzioni -enable e -default ora funzionano correttamente quando vengono utilizzate nel file user_settings.options.

  • Il pulsante di convalida ora funziona correttamente per la convalida di software e plugin di terze parti installati. Al termine della convalida, il pulsante viene riattivato e l'interfaccia utente riporta lo stato di convalida.

  • In caso di perdita della connettività Internet, la funzionalità Lumberyard Setup Assistant (Assistente configurazione Lumberyard) (Assistente configurazione Lumberyard) ora è in grado di riprendere automaticamente i download di software di terze parti quando la connettività viene ripristinata.

  • I collegamenti nella pagina Summary (Riepilogo) ora consentono di passare alle pagine corrette.

macOS

  • Ora puoi avviare Asset Processor (Elaboratore asset) facendo doppio clic sul file nella finestra Finder.

Material Editor

  • Ora puoi visualizzare i valori Alpha e RGBA nelle miniature delle texture.

  • Nella finestra Material Editor ora vengono visualizzati file scrivibili quando fai clic su Show checked out materials (Mostra materiali con checkout eseguito) dopo aver abilitato il plugin Perforce.

  • La funzionalità Material Editor non visualizza più voci duplicate per un materiale.

  • Lo shader Templbeamproc ora funziona correttamente e le modifiche sono visibili sul materiale.

  • La sezione relativa alle impostazioni dei materiali è stata aggiornata per migliorare la leggibilità delle etichette.

  • Dopo aver fatto clic su Remove Item (Rimuovi elemento), la finestra di dialogo di eliminazione non viene più visualizzata più volte.

  • Dopo aver selezionato una texture, il relativo nome non compare più trasparente né evidenziati assieme all'anteprima della texture.

Supporto per dispositivi mobili

  • L'interfaccia utente dei giochi per dispositivi mobili ora è in grado di eseguire correttamente il ridimensionamento.

  • In seguito alla correzione degli errore di configurazione di Android, non devi più eliminare BinTemp quando ti sposti tra versioni API diverse.

  • Ora viene eseguito correttamente il rendering delle particelle su dispositivi Android.

Reti

  • Il componente Net Binding (Associazione rete) ora è limitato a un componente per ogni entità componente per evitare problemi di replica.

Particle Editor (Editor di particelle)

  • Non si verifica più l'arresto anomalo dell'editor quando crei una seconda particella o duplichi una particella esistente.

  • Quando fai clic su File, Import (Importa), la finestra di dialogo di selezione degli asset ora si apre come previsto, in modo da consentire la selezione delle particelle.

  • Ora puoi accedere al menu contestuale nel viewport Preview (Anteprima) come previsto.

  • La finestra di importazione non tronca più il titolo e altre opzioni.

Project Configurator (Configuratore progetto)

  • Se il progetto attivo è stato eliminato, la funzionalità Project Configurator (Configuratore progetto) continua a venire avviata con un avviso indicante che il progetto risulta mancante.

  • Viene visualizzato un avviso se cerchi di abilitare e modificare i pacchetti gem per un progetto di gioco e i file Game.xml ed Editor.xml sono di sola lettura. Ciò non è valido se usi l'integrazione Perforce.

  • La funzionalità Project Configurator (Configuratore progetto) ora viene avviata come previsto, anche se l'ID progetto risulta mancante nel file project.json.

Sezioni

  • L'annullamento dell'eliminazione di una sezione subito dopo la sua creazione non inserisce più l'entità in corrispondenza delle coordinate mondo 0,0,0.

  • Non si verifica più l'arresto anomalo dell'editor in caso di eliminazione definitiva delle sezioni dinamiche durante l'uscita dalla modalità di gioco.

  • Ora puoi utilizzare il menu contestuale nella finestra Asset Browser (Browser asset) per impostare (o annullare l'impostazione) come dinamici gli asset delle sezioni nei pacchetti gem.

  • Nella finestra di dialogo Push to Slice (Applica a sezione) ora vengono visualizzate le icone corrette per le entità componente modificate.

  • L'impostazione Set Dynamic Flag (Imposta set dinamico) ora è denominato Set Dynamic Slice (Imposta sezione dinamica).

  • La possibilità di annullare l'impostazione di una sezione come dinamica ora funziona correttamente.

  • Non si verifica più l'arresto anomalo dell'editor quando cerchi di creare un'istanza di una sezione.

  • Nella finestra UI Editor (Editor IU), il selettore di asset ora cerca le sezioni quando cerchi di creare un'istanza di una sezione. In passato cercava le sezioni dell'interfaccia utente e questa funzionalità risulterà obsoleta in una versione futura.

  • Le sezioni dinamiche ora vengono visualizzate nella finestra Asset Browser (Browser asset) al termine dell'esecuzione della funzionalità Asset Processor (Elaboratore asset).

Substance Editor (Editor sostanza)

  • Non si verifica più l'arresto anomalo della funzionalità Substance Editor (Editor sostanza) quando cerchi di visualizzare i file .sbsar importati.

UI Editor (Editor IU)

  • Ora puoi utilizzare i seguenti componenti di livello nelle sezioni dinamiche: interfaccia utente Canvas Asset Ref (Riferimento asset canvas), interfaccia utente Canvas Proxy Ref (Riferimento proxy canvas) e interfaccia utente Canvas on Mesh (Canvas su mesh).

  • In caso di aggiunta di testo utilizzando il componente UiTextComponent, la spaziatura tra numeri ora è corretta. Ciò vale anche per i caratteri senza larghezza fissa.

  • Non si verifica più l'arresto anomalo dell'editor in caso di passaggio tra canvas tramite Lua.

  • Il componente Image (Immagine) non esegue più il campionamento dal bordo opposto della texture. Ciò evita la visualizzazione di linee indesiderate.

  • Quando gli editor Flow Graph (Grafico flussi) e UI Editor (Editor IU) sono ancorati insieme, le barre dei menu continuano a funzionare come previsto.

  • Il pulsante End Preview (Anteprima finale) ora è denominato Preview (Anteprima). Puoi accedere a questa funzionalità facendo clic con il pulsante destro del mouse su una barra degli strumenti qualsiasi e selezionando Preview Toolbar (Barra degli strumenti anteprima).

Realtà virtuale

  • Per coerenza con altri dispositivi, il dispositivo Oculus ora utilizza lo spazio locale per l'output di velocità e accelerazione angolare. In passato veniva utilizzato lo spazio mondo.

  • L'implementazione per il dispositivo Oculus ora dispone di un controllo degli errori migliorato.

  • Non si verifica più l'arresto anomalo del programma di avvio del progetto di realtà virtuale quando cerchi di caricare VR_BoxGarden_Sample e nessun dispositivo di realtà virtuale è connesso oppure nessun software di realtà virtuale è in esecuzione.

Varie

  • Varie correzioni includono problemi con i test di HTTP Requestor e problemi di caricamento delle sezioni per l'editor e il gioco.

  • Non si verifica più l'arresto anomalo dell'editor in caso di applicazione degli attributi AutoExpand del gruppo ClassElements a livello di variabili dei membri.

  • CObjectManager::FindObject ora riesce a trovare gli oggetti i cui nomi sono stati modificati. "general.select_object("EntityName")" del componente Script Terminal (Terminale script) viene eseguito correttamente per gli asset con nomi modificati.

  • CBaseObject::SetDrawTextureIconProperties OBJFLAG_SHOW_ICONONTOP ora modifica l'allineamento delle icone come previsto.

  • La finestra di dialogo Give Us Feedback (Inviaci un feedback) è stata ridimensionata per consentire la visualizzazione di tutto il testo senza la necessità di un ridimensionamento manuale.

  • Il file RCScene.xml non è più necessario per caricare una configurazione di applicazione personalizzata. I progetti ora possono utilizzare un file Editor.xml.

  • Non si verifica più l'arresto anomalo dell'editor quando cerchi di eseguire un'operazione di arresto in CClassFactory::GetClassesBySystemID().

  • In Script Help (Aiuto script) è ora possibile copiare negli appunti i contenuti della colonna Example (Esempio) facendo doppio clic in un punto qualsiasi nella riga di un comando.

  • L'opzione Export Selected Objects (Esporta oggetti selezionati) ora funziona correttamente ed esporta i file .fbx.