Operazioni supportate - Amazon OpenSearch Service

Operazioni supportate

Il servizio OpenSearch di Amazon supporta numerose versioni di OpenSearch e Elasticsearch OSS legacy. I seguenti argomenti illustrano le operazioni supportate da OpenSearch Service per ciascuna versione.

Differenze significative tra le API

Impostazioni e statistiche

OpenSearch Service accetta solo le richieste PUT all'API _cluster/settings che utilizzano il modulo delle impostazioni "flat". Rifiuta le richieste che utilizzano il modulo delle impostazioni espanse.

// Accepted PUT _cluster/settings { "persistent" : { "action.auto_create_index" : false } } // Rejected PUT _cluster/settings { "persistent": { "action": { "auto_create_index": false } } }

Il client Java REST di alto livello utilizza il modulo espanso, quindi se è necessario inviare richieste di impostazioni, utilizzare il client di basso livello.

Nelle versioni precedenti a Elasticsearch 5.3, l'API _cluster/settings sui domini OpenSearch Service supportavano solo il metodo PUT HTTP, non il metodo GET. Il metodo GET è invece supportato da OpenSearch e dalle versioni più recenti di Elasticsearch, come riportato nell'esempio seguente:

GET https://domain-name.region.es.amazonaws.com/_cluster/settings?pretty

Ecco un esempio di ritorno:

{ "persistent": { "cluster": { "routing": { "allocation": { "cluster_concurrent_rebalance": "2", "node_concurrent_recoveries": "2", "disk": { "watermark": { "low": "1.35gb", "flood_stage": "0.45gb", "high": "0.9gb" } }, "node_initial_primarirecoveries": "4" } } }, "indices": { "recovery": { "max_bytper_sec": "40mb" } } } }

Se si confrontano le risposte di un cluster OpenSearch open source e OpenSearch Service per determinate impostazioni e API statistiche, si può notare che mancano dei campi. OpenSearch Service redige determinate informazioni che espone gli interni del servizio, ad esempio il percorso dei dati del file system da _nodes/stats o il nome e la versione del sistema operativo da _nodes.

Riduzione

L'API _shrink può impedire aggiornamenti, modifiche di configurazione ed eliminazioni di domini. Ne sconsigliamo l'utilizzo su domini che eseguono Elasticsearch versioni 5.3 o 5.1. Queste versioni contengono un baco che impedisce il ripristino snapshot di indici ridotti.

Se si utilizza l'API _shrink su altre versioni di Elasticsearch o OpenSearch, effettuare la seguente richiesta prima di iniziare l'operazione di riduzione:

PUT https://domain-name.region.es.amazonaws.com/source-index/_settings { "settings": { "index.routing.allocation.require._name": "name-of-the-node-to-shrink-to", "index.blocks.read_only": true } }

Quindi effettua le seguenti richieste al termine dell'operazione di riduzione:

PUT https://domain-name.region.es.amazonaws.com/source-index/_settings { "settings": { "index.routing.allocation.require._name": null, "index.blocks.read_only": false } } PUT https://domain-name.region.es.amazonaws.com/shrunken-index/_settings { "settings": { "index.routing.allocation.require._name": null, "index.blocks.read_only": false } }

OpenSearch versione 1.3

Per OpenSearch 1.3, il servizio OpenSearch supporta le seguenti operazioni. Per informazioni sulla maggior parte delle operazioni, consulta la Documentazione di riferimento dell'API REST di OpenSearch o il riferimento API per il plug-in specifico.

  • Tutte le operazioni nel percorso dell'indice (ad esempio /index-name/_forcemerge, /index-name/update/id e /index-name/_close).

  • /_alias

  • /_aliases

  • /_all

  • /_analyze

  • /_bulk

  • /_cat ( eccetto /_cat/nodeattrs)

  • /_cluster/allocation/explain

  • /_cluster/health

  • /_cluster/pending_tasks

  • /_cluster/settings per numerose proprietà4:

    • action.auto_create_index

    • action.search.shard_count.limit

    • indices.breaker.fielddata.limit

    • indices.breaker.request.limit

    • indices.breaker.total.limit

    • cluster.max_shards_per_node

  • /_cluster/state

  • /_cluster/stats

  • /_count

  • /_dashboards

  • /_delete_by_query1

  • /_explain

  • /_field_caps

  • /_field_stats

  • /_flush

  • /_ingest/pipeline

  • /_ltr

  • /_mapping

  • /_mget

  • /_msearch

  • /_mtermvectors

  • /_nodes

  • /_plugins/_asynchronous_search

  • /_plugins/_alerting

  • /_plugins/_anomaly_detection

  • /_plugins/_ism

  • /_plugins/_ml

  • /_plugins/_ppl

  • /_plugins/_security

  • /_plugins/_sql

  • /_percolate

  • /_rank_eval

  • /_refresh

  • /_reindex1

  • /_render

  • /_resolve/index

  • /_rollover

  • /_scripts3

  • /_search2

  • /_search profile

  • /_shard_stores

  • /_shrink5

  • /_snapshot

  • /_split

  • /_stats

  • /_status

  • /_tasks

  • /_template

  • /_update_by_query1

  • /_validate

  1. Le modifiche di configurazione del cluster potrebbero interrompere queste operazioni prima del loro completamento. È consigliabile usare l'operazione /_tasks insieme a queste altre operazioni per verificare il corretto completamento delle richieste.

  2. Le richieste DELETE per /_search/scroll con un corpo del messaggio devono specificare il valore "Content-Length" nell'intestazione HTTP. La maggior parte dei client aggiunge questa intestazione di default. Per evitare problemi con i caratteri = nei valori scroll_id, utilizzare il corpo della richiesta e non la stringa di query per inviare i valori scroll_id a OpenSearch Service.

  3. Per considerazioni sull'uso degli script, consulta Altre risorse supportate nel servizio OpenSearch di Amazon.

  4. Riferimento al metodo PUT. Per informazioni sul metodo GET, consulta Differenze significative tra le API. Questo elenco fa riferimento solo alle operazioni generiche di OpenSearch supportate da OpenSearch Service e non include operazioni supportate specifiche del plug-in per il rilevamento delle anomalie, ISM e così via.

  5. Per informazioni, consultare Riduzione.

OpenSearch versione 1.2

Per OpenSearch 1.2, OpenSearch Service supporta le seguenti operazioni. Per informazioni sulla maggior parte delle operazioni, consulta la Documentazione di riferimento dell'API REST di OpenSearch o il riferimento API per il plug-in specifico.

  • Tutte le operazioni nel percorso dell'indice (ad esempio /index-name/_forcemerge, /index-name/update/id e /index-name/_close).

  • /_alias

  • /_aliases

  • /_all

  • /_analyze

  • /_bulk

  • /_cat ( eccetto /_cat/nodeattrs)

  • /_cluster/allocation/explain

  • /_cluster/health

  • /_cluster/pending_tasks

  • /_cluster/settings per numerose proprietà4:

    • action.auto_create_index

    • action.search.shard_count.limit

    • indices.breaker.fielddata.limit

    • indices.breaker.request.limit

    • indices.breaker.total.limit

    • cluster.max_shards_per_node

  • /_cluster/state

  • /_cluster/stats

  • /_count

  • /_dashboards

  • /_delete_by_query1

  • /_explain

  • /_field_caps

  • /_field_stats

  • /_flush

  • /_ingest/pipeline

  • /_ltr

  • /_mapping

  • /_mget

  • /_msearch

  • /_mtermvectors

  • /_nodes

  • /_plugins/_asynchronous_search

  • /_plugins/_alerting

  • /_plugins/_anomaly_detection

  • /_plugins/_ism

  • /_plugins/_ppl

  • /_plugins/_security

  • /_plugins/_sql

  • /_percolate

  • /_rank_eval

  • /_refresh

  • /_reindex1

  • /_render

  • /_resolve/index

  • /_rollover

  • /_scripts3

  • /_search2

  • /_search profile

  • /_shard_stores

  • /_shrink5

  • /_snapshot

  • /_split

  • /_stats

  • /_status

  • /_tasks

  • /_template

  • /_update_by_query1

  • /_validate

  1. Le modifiche di configurazione del cluster potrebbero interrompere queste operazioni prima del loro completamento. È consigliabile usare l'operazione /_tasks insieme a queste altre operazioni per verificare il corretto completamento delle richieste.

  2. Le richieste DELETE per /_search/scroll con un corpo del messaggio devono specificare il valore "Content-Length" nell'intestazione HTTP. La maggior parte dei client aggiunge questa intestazione di default. Per evitare problemi con i caratteri = nei valori scroll_id, utilizzare il corpo della richiesta e non la stringa di query per inviare i valori scroll_id a OpenSearch Service.

  3. Per considerazioni sull'uso degli script, consulta Altre risorse supportate nel servizio OpenSearch di Amazon.

  4. Riferimento al metodo PUT. Per informazioni sul metodo GET, consulta Differenze significative tra le API. Questo elenco fa riferimento solo alle operazioni generiche di OpenSearch supportate da OpenSearch Service e non include operazioni supportate specifiche del plug-in per il rilevamento delle anomalie, ISM e così via.

  5. Per informazioni, consultare Riduzione.

OpenSearch versione 1.1

Per OpenSearch 1.1, OpenSearch Service supporta le seguenti operazioni. Per informazioni sulla maggior parte delle operazioni, consulta la Documentazione di riferimento dell'API REST di OpenSearch o il riferimento API per il plug-in specifico.

  • Tutte le operazioni nel percorso dell'indice (ad esempio /index-name/_forcemerge, /index-name/update/id e /index-name/_close).

  • /_alias

  • /_aliases

  • /_all

  • /_analyze

  • /_bulk

  • /_cat ( eccetto /_cat/nodeattrs)

  • /_cluster/allocation/explain

  • /_cluster/health

  • /_cluster/pending_tasks

  • /_cluster/settings per numerose proprietà4:

    • action.auto_create_index

    • action.search.shard_count.limit

    • indices.breaker.fielddata.limit

    • indices.breaker.request.limit

    • indices.breaker.total.limit

    • cluster.max_shards_per_node

  • /_cluster/state

  • /_cluster/stats

  • /_count

  • /_dashboards

  • /_delete_by_query1

  • /_explain

  • /_field_caps

  • /_field_stats

  • /_flush

  • /_ingest/pipeline

  • /_ltr

  • /_mapping

  • /_mget

  • /_msearch

  • /_mtermvectors

  • /_nodes

  • /_plugins/_asynchronous_search

  • /_plugins/_alerting

  • /_plugins/_anomaly_detection

  • /_plugins/_ism

  • /_plugins/_ppl

  • /_plugins/_security

  • /_plugins/_sql

  • /_plugins/_transforms

  • /_percolate

  • /_rank_eval

  • /_refresh

  • /_reindex1

  • /_render

  • /_resolve/index

  • /_rollover

  • /_scripts3

  • /_search2

  • /_search profile

  • /_shard_stores

  • /_shrink5

  • /_snapshot

  • /_split

  • /_stats

  • /_status

  • /_tasks

  • /_template

  • /_update_by_query1

  • /_validate

  1. Le modifiche di configurazione del cluster potrebbero interrompere queste operazioni prima del loro completamento. È consigliabile usare l'operazione /_tasks insieme a queste altre operazioni per verificare il corretto completamento delle richieste.

  2. Le richieste DELETE per /_search/scroll con un corpo del messaggio devono specificare il valore "Content-Length" nell'intestazione HTTP. La maggior parte dei client aggiunge questa intestazione di default. Per evitare problemi con i caratteri = nei valori scroll_id, utilizzare il corpo della richiesta e non la stringa di query per inviare i valori scroll_id a OpenSearch Service.

  3. Per considerazioni sull'uso degli script, consulta Altre risorse supportate nel servizio OpenSearch di Amazon.

  4. Riferimento al metodo PUT. Per informazioni sul metodo GET, consulta Differenze significative tra le API. Questo elenco fa riferimento solo alle operazioni generiche di OpenSearch supportate da OpenSearch Service e non include operazioni supportate specifiche del plug-in per il rilevamento delle anomalie, ISM e così via.

  5. Per informazioni, consultare Riduzione.

OpenSearch versione 1.0

Per OpenSearch 1.0, OpenSearch Service supporta le seguenti operazioni. Per informazioni sulla maggior parte delle operazioni, consulta la Documentazione di riferimento dell'API REST di OpenSearch o il riferimento API per il plug-in specifico.

  • Tutte le operazioni nel percorso dell'indice (ad esempio /index-name/_forcemerge, /index-name/update/id e /index-name/_close).

  • /_alias

  • /_aliases

  • /_all

  • /_analyze

  • /_bulk

  • /_cat ( eccetto /_cat/nodeattrs)

  • /_cluster/allocation/explain

  • /_cluster/health

  • /_cluster/pending_tasks

  • /_cluster/settings per numerose proprietà4:

    • action.auto_create_index

    • action.search.shard_count.limit

    • indices.breaker.fielddata.limit

    • indices.breaker.request.limit

    • indices.breaker.total.limit

    • cluster.max_shards_per_node

  • /_cluster/state

  • /_cluster/stats

  • /_count

  • /_dashboards

  • /_delete_by_query1

  • /_explain

  • /_field_caps

  • /_field_stats

  • /_flush

  • /_ingest/pipeline

  • /_ltr

  • /_mapping

  • /_mget

  • /_msearch

  • /_mtermvectors

  • /_nodes

  • /_plugins/_asynchronous_search

  • /_plugins/_alerting

  • /_plugins/_anomaly_detection

  • /_plugins/_ism

  • /_plugins/_ppl

  • /_plugins/_security

  • /_plugins/_sql

  • /_plugins/_transforms

  • /_percolate

  • /_rank_eval

  • /_refresh

  • /_reindex1

  • /_render

  • /_resolve/index

  • /_rollover

  • /_scripts3

  • /_search2

  • /_search profile

  • /_shard_stores

  • /_shrink5

  • /_snapshot

  • /_split

  • /_stats

  • /_status

  • /_tasks

  • /_template

  • /_update_by_query1

  • /_validate

  1. Le modifiche di configurazione del cluster potrebbero interrompere queste operazioni prima del loro completamento. È consigliabile usare l'operazione /_tasks insieme a queste altre operazioni per verificare il corretto completamento delle richieste.

  2. Le richieste DELETE per /_search/scroll con un corpo del messaggio devono specificare il valore "Content-Length" nell'intestazione HTTP. La maggior parte dei client aggiunge questa intestazione di default. Per evitare problemi con i caratteri = nei valori scroll_id, utilizzare il corpo della richiesta e non la stringa di query per inviare i valori scroll_id a OpenSearch Service.

  3. Per considerazioni sull'uso degli script, consulta Altre risorse supportate nel servizio OpenSearch di Amazon.

  4. Riferimento al metodo PUT. Per informazioni sul metodo GET, consulta Differenze significative tra le API. Questo elenco fa riferimento solo alle operazioni generiche di OpenSearch supportate da OpenSearch Service e non include operazioni supportate specifiche del plug-in per il rilevamento delle anomalie, ISM e così via.

  5. Per informazioni, consultare Riduzione.

Elasticsearch versione 7.10

Per Elasticsearch 7.10, OpenSearch Service supporta le seguenti operazioni.

  • Tutte le operazioni nel percorso dell'indice (ad esempio /index-name/_forcemerge, /index-name/update/id e /index-name/_close).

  • /_alias

  • /_aliases

  • /_all

  • /_analyze

  • /_bulk

  • /_cat ( eccetto /_cat/nodeattrs)

  • /_cluster/allocation/explain

  • /_cluster/health

  • /_cluster/pending_tasks

  • /_cluster/settings per numerose proprietà4:

    • action.auto_create_index

    • action.search.shard_count.limit

    • indices.breaker.fielddata.limit

    • indices.breaker.request.limit

    • indices.breaker.total.limit

    • cluster.max_shards_per_node

  • /_cluster/state

  • /_cluster/stats

  • /_count

  • /_delete_by_query1

  • /_explain

  • /_field_caps

  • /_field_stats

  • /_flush

  • /_index_template6

  • /_ingest/pipeline

  • /_index_template

  • /_ltr

  • /_mapping

  • /_mget

  • /_msearch

  • /_mtermvectors

  • /_nodes

  • /_opendistro/_alerting

  • /_opendistro/_asynchronous_search

  • /_opendistro/_anomaly_detection

  • /_opendistro/_ism

  • /_opendistro/_ppl

  • /_opendistro/_security

  • /_opendistro/_sql

  • /_percolate

  • /_plugin/kibana

  • /_plugins/_replication

  • /_rank_eval

  • /_refresh

  • /_reindex1

  • /_render

  • /_resolve/index

  • /_rollover

  • /_scripts3

  • /_search2

  • /_search profile

  • /_shard_stores

  • /_shrink5

  • /_snapshot

  • /_split

  • /_stats

  • /_status

  • /_tasks

  • /_template6

  • /_update_by_query1

  • /_validate

  1. Le modifiche di configurazione del cluster potrebbero interrompere queste operazioni prima del loro completamento. È consigliabile usare l'operazione /_tasks insieme a queste altre operazioni per verificare il corretto completamento delle richieste.

  2. Le richieste DELETE per /_search/scroll con un corpo del messaggio devono specificare il valore "Content-Length" nell'intestazione HTTP. La maggior parte dei client aggiunge questa intestazione di default. Per evitare problemi con i caratteri = nei valori scroll_id, utilizzare il corpo della richiesta e non la stringa di query per inviare i valori scroll_id a OpenSearch Service.

  3. Per considerazioni sull'uso degli script, consulta Altre risorse supportate nel servizio OpenSearch di Amazon.

  4. Riferimento al metodo PUT. Per informazioni sul metodo GET, consulta Differenze significative tra le API. Questo elenco fa riferimento solo alle operazioni generiche di Elasticsearch supportate da OpenSearch Service e non include operazioni supportate specifiche del plug-in per il rilevamento delle anomalie, ISM e così via.

  5. Per informazioni, consultare Riduzione.

  6. I modelli di indice legacy (_template) sono stati sostituiti da modelli componibili (_index_template) a partire da Elasticsearch 7.8. I modelli componibili hanno la precedenza sui modelli legacy. Se nessun modello componibile corrisponde a un determinato indice, un modello legacy può comunque corrispondere ed essere applicato. L'operazione _template funziona ancora su OpenSearch e versioni successive di Elasticsearch OSS, ma le chiamate GET ai due tipi di modello restituiscono risultati diversi.

Elasticsearch versione 7.9

Per Elasticsearch 7.9, OpenSearch Service supporta le seguenti operazioni.

  • Tutte le operazioni nel percorso dell'indice (ad esempio /index-name/_forcemerge, /index-name/update/id e /index-name/_close).

  • /_alias

  • /_aliases

  • /_all

  • /_analyze

  • /_bulk

  • /_cat ( eccetto /_cat/nodeattrs)

  • /_cluster/allocation/explain

  • /_cluster/health

  • /_cluster/pending_tasks

  • /_cluster/settings per numerose proprietà4:

    • action.auto_create_index

    • action.search.shard_count.limit

    • indices.breaker.fielddata.limit

    • indices.breaker.request.limit

    • indices.breaker.total.limit

    • cluster.max_shards_per_node

  • /_cluster/state

  • /_cluster/stats

  • /_count

  • /_delete_by_query1

  • /_explain

  • /_field_caps

  • /_field_stats

  • /_flush

  • /_index_template6

  • /_ingest/pipeline

  • /_ltr

  • /_mapping

  • /_mget

  • /_msearch

  • /_mtermvectors

  • /_nodes

  • /_opendistro/_alerting

  • /_opendistro/_anomaly_detection

  • /_opendistro/_ism

  • /_opendistro/_ppl

  • /_opendistro/_security

  • /_opendistro/_sql

  • /_percolate

  • /_plugin/kibana

  • /_rank_eval

  • /_refresh

  • /_reindex1

  • /_render

  • /_resolve/index

  • /_rollover

  • /_scripts3

  • /_search2

  • /_search profile

  • /_shard_stores

  • /_shrink5

  • /_snapshot

  • /_split

  • /_stats

  • /_status

  • /_tasks

  • /_template6

  • /_update_by_query1

  • /_validate

  1. Le modifiche di configurazione del cluster potrebbero interrompere queste operazioni prima del loro completamento. È consigliabile usare l'operazione /_tasks insieme a queste altre operazioni per verificare il corretto completamento delle richieste.

  2. Le richieste DELETE per /_search/scroll con un corpo del messaggio devono specificare il valore "Content-Length" nell'intestazione HTTP. La maggior parte dei client aggiunge questa intestazione di default. Per evitare problemi con i caratteri = nei valori scroll_id, utilizzare il corpo della richiesta e non la stringa di query per inviare i valori scroll_id a OpenSearch Service.

  3. Per considerazioni sull'uso degli script, consulta Altre risorse supportate nel servizio OpenSearch di Amazon.

  4. Riferimento al metodo PUT. Per informazioni sul metodo GET, consulta Differenze significative tra le API. Questo elenco fa riferimento solo alle operazioni generiche di OpenSearch supportate da OpenSearch Service e non include operazioni supportate specifiche del plug-in per il rilevamento delle anomalie, ISM e così via.

  5. Per informazioni, consultare Riduzione.

  6. I modelli di indice legacy (_template) sono stati sostituiti da modelli componibili (_index_template) a partire da Elasticsearch 7.8. I modelli componibili hanno la precedenza sui modelli legacy. Se nessun modello componibile corrisponde a un determinato indice, un modello legacy può comunque corrispondere ed essere applicato. L'operazione _template funziona ancora su OpenSearch e versioni successive di Elasticsearch OSS, ma le chiamate GET ai due tipi di modello restituiscono risultati diversi.

Elasticsearch versione 7.8

Per Elasticsearch 7.8, OpenSearch Service supporta le seguenti operazioni.

  • Tutte le operazioni nel percorso dell'indice (ad esempio /index-name/_forcemerge, /index-name/update/id e /index-name/_close).

  • /_alias

  • /_aliases

  • /_all

  • /_analyze

  • /_bulk

  • /_cat ( eccetto /_cat/nodeattrs)

  • /_cluster/allocation/explain

  • /_cluster/health

  • /_cluster/pending_tasks

  • /_cluster/settings per numerose proprietà4:

    • action.auto_create_index

    • action.search.shard_count.limit

    • indices.breaker.fielddata.limit

    • indices.breaker.request.limit

    • indices.breaker.total.limit

    • cluster.max_shards_per_node

  • /_cluster/state

  • /_cluster/stats

  • /_count

  • /_delete_by_query1

  • /_explain

  • /_field_caps

  • /_field_stats

  • /_flush

  • /_index_template6

  • /_ingest/pipeline

  • /_ltr

  • /_mapping

  • /_mget

  • /_msearch

  • /_mtermvectors

  • /_nodes

  • /_opendistro/_alerting

  • /_opendistro/_anomaly_detection

  • /_opendistro/_ism

  • /_opendistro/_security

  • /_opendistro/_sql

  • /_percolate

  • /_plugin/kibana

  • /_rank_eval

  • /_refresh

  • /_reindex1

  • /_render

  • /_rollover

  • /_scripts3

  • /_search2

  • /_search profile

  • /_shard_stores

  • /_shrink5

  • /_snapshot

  • /_split

  • /_stats

  • /_status

  • /_tasks

  • /_template6

  • /_update_by_query1

  • /_validate

  1. Le modifiche di configurazione del cluster potrebbero interrompere queste operazioni prima del loro completamento. È consigliabile usare l'operazione /_tasks insieme a queste altre operazioni per verificare il corretto completamento delle richieste.

  2. Le richieste DELETE per /_search/scroll con un corpo del messaggio devono specificare il valore "Content-Length" nell'intestazione HTTP. La maggior parte dei client aggiunge questa intestazione di default. Per evitare problemi con i caratteri = nei valori scroll_id, utilizzare il corpo della richiesta e non la stringa di query per inviare i valori scroll_id a OpenSearch Service.

  3. Per considerazioni sull'uso degli script, consulta Altre risorse supportate nel servizio OpenSearch di Amazon.

  4. Riferimento al metodo PUT. Per informazioni sul metodo GET, consulta Differenze significative tra le API. Questo elenco fa riferimento solo alle operazioni generiche di Elasticsearch supportate da OpenSearch Service e non include operazioni supportate specifiche del plug-in per il rilevamento delle anomalie, ISM e così via.

  5. Per informazioni, consultare Riduzione.

  6. I modelli di indice legacy (_template) sono stati sostituiti da modelli componibili (_index_template) a partire da Elasticsearch 7.8. I modelli componibili hanno la precedenza sui modelli legacy. Se nessun modello componibile corrisponde a un determinato indice, un modello legacy può comunque corrispondere ed essere applicato. L'operazione _template funziona ancora su OpenSearch e versioni successive di Elasticsearch OSS, ma le chiamate GET ai due tipi di modello restituiscono risultati diversi.

Elasticsearch versione 7.7

Per Elasticsearch 7.7, OpenSearch Service supporta le seguenti operazioni.

  • Tutte le operazioni nel percorso dell'indice (ad esempio /index-name/_forcemerge, /index-name/update/id e /index-name/_close).

  • /_alias

  • /_aliases

  • /_all

  • /_analyze

  • /_bulk

  • /_cat ( eccetto /_cat/nodeattrs)

  • /_cluster/allocation/explain

  • /_cluster/health

  • /_cluster/pending_tasks

  • /_cluster/settings per numerose proprietà4:

    • action.auto_create_index

    • action.search.shard_count.limit

    • indices.breaker.fielddata.limit

    • indices.breaker.request.limit

    • indices.breaker.total.limit

    • cluster.max_shards_per_node

  • /_cluster/state

  • /_cluster/stats

  • /_count

  • /_delete_by_query1

  • /_explain

  • /_field_caps

  • /_field_stats

  • /_flush

  • /_ingest/pipeline

  • /_ltr

  • /_mapping

  • /_mget

  • /_msearch

  • /_mtermvectors

  • /_nodes

  • /_opendistro/_alerting

  • /_opendistro/_anomaly_detection

  • /_opendistro/_ism

  • /_opendistro/_security

  • /_opendistro/_sql

  • /_percolate

  • /_plugin/kibana

  • /_rank_eval

  • /_refresh

  • /_reindex1

  • /_render

  • /_rollover

  • /_scripts3

  • /_search2

  • /_search profile

  • /_shard_stores

  • /_shrink5

  • /_snapshot

  • /_split

  • /_stats

  • /_status

  • /_tasks

  • /_template

  • /_update_by_query1

  • /_validate

  1. Le modifiche di configurazione del cluster potrebbero interrompere queste operazioni prima del loro completamento. È consigliabile usare l'operazione /_tasks insieme a queste altre operazioni per verificare il corretto completamento delle richieste.

  2. Le richieste DELETE per /_search/scroll con un corpo del messaggio devono specificare il valore "Content-Length" nell'intestazione HTTP. La maggior parte dei client aggiunge questa intestazione di default. Per evitare problemi con i caratteri = nei valori scroll_id, utilizzare il corpo della richiesta e non la stringa di query per inviare i valori scroll_id a OpenSearch Service.

  3. Per considerazioni sull'uso degli script, consulta Altre risorse supportate nel servizio OpenSearch di Amazon.

  4. Riferimento al metodo PUT. Per informazioni sul metodo GET, consulta Differenze significative tra le API. Questo elenco fa riferimento solo alle operazioni generiche di Elasticsearch supportate da OpenSearch Service e non include operazioni supportate specifiche del plug-in per il rilevamento delle anomalie, ISM e così via.

  5. Per informazioni, consultare Riduzione.

Elasticsearch versione 7.4

Per Elasticsearch 7.4, OpenSearch Service supporta le seguenti operazioni.

  • Tutte le operazioni nel percorso dell'indice (ad esempio /index-name/_forcemerge, /index-name/update/id e /index-name/_close).

  • /_alias

  • /_aliases

  • /_all

  • /_analyze

  • /_bulk

  • /_cat ( eccetto /_cat/nodeattrs)

  • /_cluster/allocation/explain

  • /_cluster/health

  • /_cluster/pending_tasks

  • /_cluster/settings per numerose proprietà4:

    • action.auto_create_index

    • action.search.shard_count.limit

    • indices.breaker.fielddata.limit

    • indices.breaker.request.limit

    • indices.breaker.total.limit

    • cluster.max_shards_per_node

  • /_cluster/state

  • /_cluster/stats

  • /_count

  • /_delete_by_query1

  • /_explain

  • /_field_caps

  • /_field_stats

  • /_flush

  • /_ingest/pipeline

  • /_mapping

  • /_mget

  • /_msearch

  • /_mtermvectors

  • /_nodes

  • /_opendistro/_alerting

  • /_opendistro/_anomaly_detection

  • /_opendistro/_ism

  • /_opendistro/_security

  • /_opendistro/_sql

  • /_percolate

  • /_plugin/kibana

  • /_rank_eval

  • /_refresh

  • /_reindex1

  • /_render

  • /_rollover

  • /_scripts3

  • /_search2

  • /_search profile

  • /_shard_stores

  • /_shrink5

  • /_snapshot

  • /_split

  • /_stats

  • /_status

  • /_tasks

  • /_template

  • /_update_by_query1

  • /_validate

  1. Le modifiche di configurazione del cluster potrebbero interrompere queste operazioni prima del loro completamento. È consigliabile usare l'operazione /_tasks insieme a queste altre operazioni per verificare il corretto completamento delle richieste.

  2. Le richieste DELETE per /_search/scroll con un corpo del messaggio devono specificare il valore "Content-Length" nell'intestazione HTTP. La maggior parte dei client aggiunge questa intestazione di default. Per evitare problemi con i caratteri = nei valori scroll_id, utilizzare il corpo della richiesta e non la stringa di query per inviare i valori scroll_id a OpenSearch Service.

  3. Per considerazioni sull'uso degli script, consulta Altre risorse supportate nel servizio OpenSearch di Amazon.

  4. Riferimento al metodo PUT. Per informazioni sul metodo GET, consulta Differenze significative tra le API. Questo elenco fa riferimento solo alle operazioni generiche di Elasticsearch supportate da OpenSearch Service e non include operazioni supportate specifiche del plug-in per il rilevamento delle anomalie, ISM e così via.

  5. Per informazioni, consultare Riduzione.

Elasticsearch versione 7.1

Per Elasticsearch 7.1, OpenSearch Service supporta le seguenti operazioni.

  • Tutte le operazioni nel percorso dell'indice (ad esempio /index-name/_forcemerge e /index-name/update/id) tranne /index-name/_close.

  • /_alias

  • /_aliases

  • /_all

  • /_analyze

  • /_bulk

  • /_cat ( eccetto /_cat/nodeattrs)

  • /_cluster/allocation/explain

  • /_cluster/health

  • /_cluster/pending_tasks

  • /_cluster/settings per numerose proprietà4:

    • action.auto_create_index

    • action.search.shard_count.limit

    • indices.breaker.fielddata.limit

    • indices.breaker.request.limit

    • indices.breaker.total.limit

    • cluster.max_shards_per_node

  • /_cluster/state

  • /_cluster/stats

  • /_count

  • /_delete_by_query1

  • /_explain

  • /_field_caps

  • /_field_stats

  • /_flush

  • /_ingest/pipeline

  • /_mapping

  • /_mget

  • /_msearch

  • /_mtermvectors

  • /_nodes

  • /_opendistro/_alerting

  • /_opendistro/_ism

  • /_opendistro/_security

  • /_opendistro/_sql

  • /_percolate

  • /_plugin/kibana

  • /_rank_eval

  • /_refresh

  • /_reindex1

  • /_render

  • /_rollover

  • /_scripts3

  • /_search2

  • /_search profile

  • /_shard_stores

  • /_shrink5

  • /_snapshot

  • /_split

  • /_stats

  • /_status

  • /_tasks

  • /_template

  • /_update_by_query1

  • /_validate

  1. Le modifiche di configurazione del cluster potrebbero interrompere queste operazioni prima del loro completamento. È consigliabile usare l'operazione /_tasks insieme a queste altre operazioni per verificare il corretto completamento delle richieste.

  2. Le richieste DELETE per /_search/scroll con un corpo del messaggio devono specificare il valore "Content-Length" nell'intestazione HTTP. La maggior parte dei client aggiunge questa intestazione di default. Per evitare problemi con i caratteri = nei valori scroll_id, utilizzare il corpo della richiesta e non la stringa di query per inviare i valori scroll_id a OpenSearch Service.

  3. Per considerazioni sull'uso degli script, consulta Altre risorse supportate nel servizio OpenSearch di Amazon.

  4. Riferimento al metodo PUT. Per informazioni sul metodo GET, consulta Differenze significative tra le API. Questo elenco fa riferimento solo alle operazioni generiche di Elasticsearch supportate da OpenSearch Service e non include operazioni supportate specifiche del plug-in per il rilevamento delle anomalie, ISM e così via.

  5. Per informazioni, consultare Riduzione.

Elasticsearch versione 6.8

Per Elasticsearch 6.8, OpenSearch Service supporta le seguenti operazioni.

  • Tutte le operazioni nel percorso dell'indice (ad esempio /index-name/_forcemerge e /index-name/update/id) tranne /index-name/_close.

  • /_alias

  • /_aliases

  • /_all

  • /_analyze

  • /_bulk

  • /_cat ( eccetto /_cat/nodeattrs)

  • /_cluster/allocation/explain

  • /_cluster/health

  • /_cluster/pending_tasks

  • /_cluster/settings per numerose proprietà4:

    • action.auto_create_index

    • action.search.shard_count.limit

    • indices.breaker.fielddata.limit

    • indices.breaker.request.limit

    • indices.breaker.total.limit

    • cluster.max_shards_per_node

    • cluster.blocks.read_only

  • /_cluster/state

  • /_cluster/stats

  • /_count

  • /_delete_by_query1

  • /_explain

  • /_field_caps

  • /_field_stats

  • /_flush

  • /_ingest/pipeline

  • /_mapping

  • /_mget

  • /_msearch

  • /_mtermvectors

  • /_nodes

  • /_opendistro/_alerting

  • /_opendistro/_ism

  • /_opendistro/_security

  • /_opendistro/_sql

  • /_percolate

  • /_plugin/kibana

  • /_rank_eval

  • /_refresh

  • /_reindex1

  • /_render

  • /_rollover

  • /_scripts3

  • /_search2

  • /_search profile

  • /_shard_stores

  • /_shrink5

  • /_snapshot

  • /_split

  • /_stats

  • /_status

  • /_tasks

  • /_template

  • /_update_by_query1

  • /_validate

  1. Le modifiche di configurazione del cluster potrebbero interrompere queste operazioni prima del loro completamento. È consigliabile usare l'operazione /_tasks insieme a queste altre operazioni per verificare il corretto completamento delle richieste.

  2. Le richieste DELETE per /_search/scroll con un corpo del messaggio devono specificare il valore "Content-Length" nell'intestazione HTTP. La maggior parte dei client aggiunge questa intestazione di default. Per evitare problemi con i caratteri = nei valori scroll_id, utilizzare il corpo della richiesta e non la stringa di query per inviare i valori scroll_id a OpenSearch Service.

  3. Per considerazioni sull'uso degli script, consulta Altre risorse supportate nel servizio OpenSearch di Amazon.

  4. Riferimento al metodo PUT. Per informazioni sul metodo GET, consulta Differenze significative tra le API. Questo elenco fa riferimento solo alle operazioni generiche di Elasticsearch supportate da OpenSearch Service e non include operazioni supportate specifiche del plug-in per il rilevamento delle anomalie, ISM e così via.

  5. Per informazioni, consultare Riduzione.

Elasticsearch versione 6.7

Per Elasticsearch 6.7, OpenSearch Service supporta le seguenti operazioni.

  • Tutte le operazioni nel percorso dell'indice (ad esempio /index-name/_forcemerge e /index-name/update/id) tranne /index-name/_close.

  • /_alias

  • /_aliases

  • /_all

  • /_analyze

  • /_bulk

  • /_cat ( eccetto /_cat/nodeattrs)

  • /_cluster/allocation/explain

  • /_cluster/health

  • /_cluster/pending_tasks

  • /_cluster/settings per numerose proprietà4:

    • action.auto_create_index

    • action.search.shard_count.limit

    • indices.breaker.fielddata.limit

    • indices.breaker.request.limit

    • indices.breaker.total.limit

    • cluster.max_shards_per_node

  • /_cluster/state

  • /_cluster/stats

  • /_count

  • /_delete_by_query1

  • /_explain

  • /_field_caps

  • /_field_stats

  • /_flush

  • /_ingest/pipeline

  • /_mapping

  • /_mget

  • /_msearch

  • /_mtermvectors

  • /_nodes

  • /_opendistro/_alerting

  • /_opendistro/_security

  • /_opendistro/_sql

  • /_percolate

  • /_plugin/kibana

  • /_rank_eval

  • /_refresh

  • /_reindex1

  • /_render

  • /_rollover

  • /_scripts3

  • /_search2

  • /_search profile

  • /_shard_stores

  • /_shrink5

  • /_snapshot

  • /_split

  • /_stats

  • /_status

  • /_tasks

  • /_template

  • /_update_by_query1

  • /_validate

  1. Le modifiche di configurazione del cluster potrebbero interrompere queste operazioni prima del loro completamento. È consigliabile usare l'operazione /_tasks insieme a queste altre operazioni per verificare il corretto completamento delle richieste.

  2. Le richieste DELETE per /_search/scroll con un corpo del messaggio devono specificare il valore "Content-Length" nell'intestazione HTTP. La maggior parte dei client aggiunge questa intestazione di default. Per evitare problemi con i caratteri = nei valori scroll_id, utilizzare il corpo della richiesta e non la stringa di query per inviare i valori scroll_id a OpenSearch Service.

  3. Per considerazioni sull'uso degli script, consulta Altre risorse supportate nel servizio OpenSearch di Amazon.

  4. Riferimento al metodo PUT. Per informazioni sul metodo GET, consulta Differenze significative tra le API. Questo elenco fa riferimento solo alle operazioni generiche di Elasticsearch supportate da OpenSearch Service e non include operazioni supportate specifiche del plug-in per il rilevamento delle anomalie, ISM e così via.

  5. Per informazioni, consultare Riduzione.

Elasticsearch versione 6.5

Per Elasticsearch 6.5, OpenSearch Service supporta le seguenti operazioni.

  • Tutte le operazioni nel percorso dell'indice (ad esempio /index-name/_forcemerge e /index-name/update/id) tranne /index-name/_close.

  • /_alias

  • /_aliases

  • /_all

  • /_analyze

  • /_bulk

  • /_cat ( eccetto /_cat/nodeattrs)

  • /_cluster/allocation/explain

  • /_cluster/health

  • /_cluster/pending_tasks

  • /_cluster/settings per numerose proprietà4:

    • action.auto_create_index

    • action.search.shard_count.limit

    • indices.breaker.fielddata.limit

    • indices.breaker.request.limit

    • indices.breaker.total.limit

  • /_cluster/state

  • /_cluster/stats

  • /_count

  • /_delete_by_query1

  • /_explain

  • /_field_caps

  • /_field_stats

  • /_flush

  • /_ingest/pipeline

  • /_mapping

  • /_mget

  • /_msearch

  • /_mtermvectors

  • /_nodes

  • /_opendistro/_alerting

  • /_opendistro/_sql

  • /_percolate

  • /_plugin/kibana

  • /_rank_eval

  • /_refresh

  • /_reindex1

  • /_render

  • /_rollover

  • /_scripts3

  • /_search2

  • /_search profile

  • /_shard_stores

  • /_shrink5

  • /_snapshot

  • /_split

  • /_stats

  • /_status

  • /_tasks

  • /_template

  • /_update_by_query1

  • /_validate

  1. Le modifiche di configurazione del cluster potrebbero interrompere queste operazioni prima del loro completamento. È consigliabile usare l'operazione /_tasks insieme a queste altre operazioni per verificare il corretto completamento delle richieste.

  2. Le richieste DELETE per /_search/scroll con un corpo del messaggio devono specificare il valore "Content-Length" nell'intestazione HTTP. La maggior parte dei client aggiunge questa intestazione di default. Per evitare problemi con i caratteri = nei valori scroll_id, utilizzare il corpo della richiesta e non la stringa di query per inviare i valori scroll_id a OpenSearch Service.

  3. Per considerazioni sull'uso degli script, consulta Altre risorse supportate nel servizio OpenSearch di Amazon.

  4. Riferimento al metodo PUT. Per informazioni sul metodo GET, consulta Differenze significative tra le API. Questo elenco fa riferimento solo alle operazioni generiche di Elasticsearch supportate da OpenSearch Service e non include operazioni supportate specifiche del plug-in per il rilevamento delle anomalie, ISM e così via.

  5. Per informazioni, consultare Riduzione.

Elasticsearch versione 6.4

Per Elasticsearch 6.4, OpenSearch Service supporta le seguenti operazioni.

  • Tutte le operazioni nel percorso dell'indice (ad esempio /index-name/_forcemerge e /index-name/update/id) tranne /index-name/_close.

  • /_alias

  • /_aliases

  • /_all

  • /_analyze

  • /_bulk

  • /_cat ( eccetto /_cat/nodeattrs)

  • /_cluster/allocation/explain

  • /_cluster/health

  • /_cluster/pending_tasks

  • /_cluster/settings per numerose proprietà4:

    • action.auto_create_index

    • action.search.shard_count.limit

    • indices.breaker.fielddata.limit

    • indices.breaker.request.limit

    • indices.breaker.total.limit

  • /_cluster/state

  • /_cluster/stats

  • /_count

  • /_delete_by_query1

  • /_explain

  • /_field_caps

  • /_field_stats

  • /_flush

  • /_ingest/pipeline

  • /_mapping

  • /_mget

  • /_msearch

  • /_mtermvectors

  • /_nodes

  • /_opendistro/_alerting

  • /_percolate

  • /_plugin/kibana

  • /_rank_eval

  • /_refresh

  • /_reindex1

  • /_render

  • /_rollover

  • /_scripts3

  • /_search2

  • /_search profile

  • /_shard_stores

  • /_shrink5

  • /_snapshot

  • /_split

  • /_stats

  • /_status

  • /_tasks

  • /_template

  • /_update_by_query1

  • /_validate

  1. Le modifiche di configurazione del cluster potrebbero interrompere queste operazioni prima del loro completamento. È consigliabile usare l'operazione /_tasks insieme a queste altre operazioni per verificare il corretto completamento delle richieste.

  2. Le richieste DELETE per /_search/scroll con un corpo del messaggio devono specificare il valore "Content-Length" nell'intestazione HTTP. La maggior parte dei client aggiunge questa intestazione di default. Per evitare problemi con i caratteri = nei valori scroll_id, utilizzare il corpo della richiesta e non la stringa di query per inviare i valori scroll_id a OpenSearch Service.

  3. Per considerazioni sull'uso degli script, consulta Altre risorse supportate nel servizio OpenSearch di Amazon.

  4. Riferimento al metodo PUT. Per informazioni sul metodo GET, consulta Differenze significative tra le API. Questo elenco fa riferimento solo alle operazioni generiche di Elasticsearch supportate da OpenSearch Service e non include operazioni supportate specifiche del plug-in per il rilevamento delle anomalie, ISM e così via.

  5. Per informazioni, consultare Riduzione.

Elasticsearch versione 6.3

Per Elasticsearch 6.3, OpenSearch Service supporta le seguenti operazioni.

  • Tutte le operazioni nel percorso dell'indice (ad esempio /index-name/_forcemerge e /index-name/update/id) tranne /index-name/_close.

  • /_alias

  • /_aliases

  • /_all

  • /_analyze

  • /_bulk

  • /_cat ( eccetto /_cat/nodeattrs)

  • /_cluster/allocation/explain

  • /_cluster/health

  • /_cluster/pending_tasks

  • /_cluster/settings per numerose proprietà4:

    • action.auto_create_index

    • action.search.shard_count.limit

    • indices.breaker.fielddata.limit

    • indices.breaker.request.limit

    • indices.breaker.total.limit

  • /_cluster/state

  • /_cluster/stats

  • /_count

  • /_delete_by_query1

  • /_explain

  • /_field_caps

  • /_field_stats

  • /_flush

  • /_ingest/pipeline

  • /_mapping

  • /_mget

  • /_msearch

  • /_mtermvectors

  • /_nodes

  • /_opendistro/_alerting

  • /_percolate

  • /_plugin/kibana

  • /_rank_eval

  • /_refresh

  • /_reindex1

  • /_render

  • /_rollover

  • /_scripts3

  • /_search2

  • /_search profile

  • /_shard_stores

  • /_shrink5

  • /_snapshot

  • /_split

  • /_stats

  • /_status

  • /_tasks

  • /_template

  • /_update_by_query1

  • /_validate

  1. Le modifiche di configurazione del cluster potrebbero interrompere queste operazioni prima del loro completamento. È consigliabile usare l'operazione /_tasks insieme a queste altre operazioni per verificare il corretto completamento delle richieste.

  2. Le richieste DELETE per /_search/scroll con un corpo del messaggio devono specificare il valore "Content-Length" nell'intestazione HTTP. La maggior parte dei client aggiunge questa intestazione di default. Per evitare problemi con i caratteri = nei valori scroll_id, utilizzare il corpo della richiesta e non la stringa di query per inviare i valori scroll_id a OpenSearch Service.

  3. Per considerazioni sull'uso degli script, consulta Altre risorse supportate nel servizio OpenSearch di Amazon.

  4. Riferimento al metodo PUT. Per informazioni sul metodo GET, consulta Differenze significative tra le API. Questo elenco fa riferimento solo alle operazioni generiche di Elasticsearch supportate da OpenSearch Service e non include operazioni supportate specifiche del plug-in per il rilevamento delle anomalie, ISM e così via.

  5. Per informazioni, consultare Riduzione.

Elasticsearch versione 6.2

Per Elasticsearch 6.2, OpenSearch Service supporta le seguenti operazioni.

  • Tutte le operazioni nel percorso dell'indice (ad esempio /index-name/_forcemerge e /index-name/update/id) tranne /index-name/_close.

  • /_alias

  • /_aliases

  • /_all

  • /_analyze

  • /_bulk

  • /_cat ( eccetto /_cat/nodeattrs)

  • /_cluster/allocation/explain

  • /_cluster/health

  • /_cluster/pending_tasks

  • /_cluster/settings per numerose proprietà4:

    • action.auto_create_index

    • action.search.shard_count.limit

    • indices.breaker.fielddata.limit

    • indices.breaker.request.limit

    • indices.breaker.total.limit

  • /_cluster/state

  • /_cluster/stats

  • /_count

  • /_delete_by_query1

  • /_explain

  • /_field_caps

  • /_field_stats

  • /_flush

  • /_ingest/pipeline

  • /_mapping

  • /_mget

  • /_msearch

  • /_mtermvectors

  • /_nodes

  • /_opendistro/_alerting

  • /_percolate

  • /_plugin/kibana

  • /_rank_eval

  • /_refresh

  • /_reindex1

  • /_render

  • /_rollover

  • /_scripts3

  • /_search2

  • /_search profile

  • /_shard_stores

  • /_shrink5

  • /_snapshot

  • /_split

  • /_stats

  • /_status

  • /_tasks

  • /_template

  • /_update_by_query1

  • /_validate

  1. Le modifiche di configurazione del cluster potrebbero interrompere queste operazioni prima del loro completamento. È consigliabile usare l'operazione /_tasks insieme a queste altre operazioni per verificare il corretto completamento delle richieste.

  2. Le richieste DELETE per /_search/scroll con un corpo del messaggio devono specificare il valore "Content-Length" nell'intestazione HTTP. La maggior parte dei client aggiunge questa intestazione di default. Per evitare problemi con i caratteri = nei valori scroll_id, utilizzare il corpo della richiesta e non la stringa di query per inviare i valori scroll_id a OpenSearch Service.

  3. Per considerazioni sull'uso degli script, consulta Altre risorse supportate nel servizio OpenSearch di Amazon.

  4. Riferimento al metodo PUT. Per informazioni sul metodo GET, consulta Differenze significative tra le API. Questo elenco fa riferimento solo alle operazioni generiche di Elasticsearch supportate da OpenSearch Service e non include operazioni supportate specifiche del plug-in per il rilevamento delle anomalie, ISM e così via.

  5. Per informazioni, consultare Riduzione.

Elasticsearch versione 6.0

Per Elasticsearch 6.0, OpenSearch Service supporta le seguenti operazioni.

  • Tutte le operazioni nel percorso dell'indice (ad esempio /index-name/_forcemerge e /index-name/update/id) tranne /index-name/_close.

  • /_alias

  • /_aliases

  • /_all

  • /_analyze

  • /_bulk

  • /_cat ( eccetto /_cat/nodeattrs)

  • /_cluster/allocation/explain

  • /_cluster/health

  • /_cluster/pending_tasks

  • /_cluster/settings per numerose proprietà4:

    • action.auto_create_index

    • action.search.shard_count.limit

    • indices.breaker.fielddata.limit

    • indices.breaker.request.limit

    • indices.breaker.total.limit

  • /_cluster/state

  • /_cluster/stats

  • /_count

  • /_delete_by_query1

  • /_explain

  • /_field_caps

  • /_field_stats

  • /_flush

  • /_ingest/pipeline

  • /_mapping

  • /_mget

  • /_msearch

  • /_mtermvectors

  • /_nodes

  • /_percolate

  • /_plugin/kibana

  • /_refresh

  • /_reindex1

  • /_render

  • /_rollover

  • /_scripts3

  • /_search2

  • /_search profile

  • /_shard_stores

  • /_shrink5

  • /_snapshot

  • /_stats

  • /_status

  • /_tasks

  • /_template

  • /_update_by_query1

  • /_validate

  1. Le modifiche di configurazione del cluster potrebbero interrompere queste operazioni prima del loro completamento. È consigliabile usare l'operazione /_tasks insieme a queste altre operazioni per verificare il corretto completamento delle richieste.

  2. Le richieste DELETE per /_search/scroll con un corpo del messaggio devono specificare il valore "Content-Length" nell'intestazione HTTP. La maggior parte dei client aggiunge questa intestazione di default. Per evitare problemi con i caratteri = nei valori scroll_id, utilizzare il corpo della richiesta e non la stringa di query per inviare i valori scroll_id a OpenSearch Service.

  3. Per considerazioni sull'uso degli script, consulta Altre risorse supportate nel servizio OpenSearch di Amazon.

  4. Riferimento al metodo PUT. Per informazioni sul metodo GET, consulta Differenze significative tra le API. Questo elenco fa riferimento solo alle operazioni generiche di Elasticsearch supportate da OpenSearch Service e non include operazioni supportate specifiche del plug-in per il rilevamento delle anomalie, ISM e così via.

  5. Per informazioni, consultare Riduzione.

Elasticsearch versione 5.6

Per Elasticsearch 5.6, OpenSearch Service supporta le seguenti operazioni.

  • Tutte le operazioni nel percorso dell'indice (ad esempio /index-name/_forcemerge e /index-name/update/id) tranne /index-name/_close.

  • /_alias

  • /_aliases

  • /_all

  • /_analyze

  • /_bulk

  • /_cat ( eccetto /_cat/nodeattrs)

  • /_cluster/allocation/explain

  • /_cluster/health

  • /_cluster/pending_tasks

  • /_cluster/settings per numerose proprietà4:

    • action.auto_create_index

    • action.search.shard_count.limit

    • indices.breaker.fielddata.limit

    • indices.breaker.request.limit

    • indices.breaker.total.limit

  • /_cluster/state

  • /_cluster/stats

  • /_count

  • /_delete_by_query1

  • /_explain

  • /_field_caps

  • /_field_stats

  • /_flush

  • /_ingest/pipeline

  • /_mapping

  • /_mget

  • /_msearch

  • /_mtermvectors

  • /_nodes

  • /_percolate

  • /_plugin/kibana

  • /_refresh

  • /_reindex1

  • /_render

  • /_rollover

  • /_scripts3

  • /_search2

  • /_search profile

  • /_shard_stores

  • /_shrink5

  • /_snapshot

  • /_stats

  • /_status

  • /_tasks

  • /_template

  • /_update_by_query1

  • /_validate

  1. Le modifiche di configurazione del cluster potrebbero interrompere queste operazioni prima del loro completamento. È consigliabile usare l'operazione /_tasks insieme a queste altre operazioni per verificare il corretto completamento delle richieste.

  2. Le richieste DELETE per /_search/scroll con un corpo del messaggio devono specificare il valore "Content-Length" nell'intestazione HTTP. La maggior parte dei client aggiunge questa intestazione di default. Per evitare problemi con i caratteri = nei valori scroll_id, utilizzare il corpo della richiesta e non la stringa di query per inviare i valori scroll_id a OpenSearch Service.

  3. Per considerazioni sull'uso degli script, consulta Altre risorse supportate nel servizio OpenSearch di Amazon.

  4. Riferimento al metodo PUT. Per informazioni sul metodo GET, consulta Differenze significative tra le API. Questo elenco fa riferimento solo alle operazioni generiche di Elasticsearch supportate da OpenSearch Service e non include operazioni supportate specifiche del plug-in per il rilevamento delle anomalie, ISM e così via.

  5. Per informazioni, consultare Riduzione.

Elasticsearch versione 5.5

Per Elasticsearch 5.5, OpenSearch Service supporta le seguenti operazioni.

  • Tutte le operazioni nel percorso dell'indice (ad esempio /index-name/_forcemerge e /index-name/update/id) tranne /index-name/_close.

  • /_alias

  • /_aliases

  • /_all

  • /_analyze

  • /_bulk

  • /_cat ( eccetto /_cat/nodeattrs)

  • /_cluster/allocation/explain

  • /_cluster/health

  • /_cluster/pending_tasks

  • /_cluster/settings per numerose proprietà4:

    • action.auto_create_index

    • action.search.shard_count.limit

    • indices.breaker.fielddata.limit

    • indices.breaker.request.limit

    • indices.breaker.total.limit

  • /_cluster/state

  • /_cluster/stats

  • /_count

  • /_delete_by_query1

  • /_explain

  • /_field_caps

  • /_field_stats

  • /_flush

  • /_ingest/pipeline

  • /_mapping

  • /_mget

  • /_msearch

  • /_mtermvectors

  • /_nodes

  • /_percolate

  • /_plugin/kibana

  • /_refresh

  • /_reindex1

  • /_render

  • /_rollover

  • /_scripts3

  • /_search2

  • /_search profile

  • /_shard_stores

  • /_shrink5

  • /_snapshot

  • /_stats

  • /_status

  • /_tasks

  • /_template

  • /_update_by_query1

  • /_validate

  1. Le modifiche di configurazione del cluster potrebbero interrompere queste operazioni prima del loro completamento. È consigliabile usare l'operazione /_tasks insieme a queste altre operazioni per verificare il corretto completamento delle richieste.

  2. Le richieste DELETE per /_search/scroll con un corpo del messaggio devono specificare il valore "Content-Length" nell'intestazione HTTP. La maggior parte dei client aggiunge questa intestazione di default. Per evitare problemi con i caratteri = nei valori scroll_id, utilizzare il corpo della richiesta e non la stringa di query per inviare i valori scroll_id a OpenSearch Service.

  3. Per considerazioni sull'uso degli script, consulta Altre risorse supportate nel servizio OpenSearch di Amazon.

  4. Riferimento al metodo PUT. Per informazioni sul metodo GET, consulta Differenze significative tra le API. Questo elenco fa riferimento solo alle operazioni generiche di Elasticsearch supportate da OpenSearch Service e non include operazioni supportate specifiche del plug-in per il rilevamento delle anomalie, ISM e così via.

  5. Per informazioni, consultare Riduzione.

Elasticsearch versione 5.3

Per Elasticsearch 5.3, OpenSearch Service supporta le seguenti operazioni.

  • Tutte le operazioni nel percorso dell'indice (ad esempio /index-name/_forcemerge e /index-name/update/id) tranne /index-name/_close.

  • /_alias

  • /_aliases

  • /_all

  • /_analyze

  • /_bulk

  • /_cat ( eccetto /_cat/nodeattrs)

  • /_cluster/allocation/explain

  • /_cluster/health

  • /_cluster/pending_tasks

  • /_cluster/settings per numerose proprietà3:

    • action.auto_create_index

    • action.search.shard_count.limit

    • indices.breaker.fielddata.limit

    • indices.breaker.request.limit

    • indices.breaker.total.limit

  • /_cluster/state

  • /_cluster/stats

  • /_count

  • /_delete_by_query1

  • /_explain

  • /_field_caps

  • /_field_stats

  • /_flush

  • /_ingest/pipeline

  • /_mapping

  • /_mget

  • /_msearch

  • /_mtermvectors

  • /_nodes

  • /_percolate

  • /_plugin/kibana

  • /_refresh

  • /_reindex1

  • /_render

  • /_rollover

  • /_search2

  • /_search profile

  • /_shard_stores

  • /_shrink4

  • /_snapshot

  • /_stats

  • /_status

  • /_tasks

  • /_template

  • /_update_by_query1

  • /_validate

  1. Le modifiche di configurazione del cluster potrebbero interrompere queste operazioni prima del loro completamento. È consigliabile usare l'operazione /_tasks insieme a queste altre operazioni per verificare il corretto completamento delle richieste.

  2. Le richieste DELETE per /_search/scroll con un corpo del messaggio devono specificare il valore "Content-Length" nell'intestazione HTTP. La maggior parte dei client aggiunge questa intestazione di default. Per evitare problemi con i caratteri = nei valori scroll_id, utilizzare il corpo della richiesta e non la stringa di query per inviare i valori scroll_id a OpenSearch Service.

  3. Riferimento al metodo PUT. Per informazioni sul metodo GET, consulta Differenze significative tra le API. Questo elenco fa riferimento solo alle operazioni generiche di Elasticsearch supportate da OpenSearch Service e non include operazioni supportate specifiche del plug-in per il rilevamento delle anomalie, ISM e così via.

  4. Per informazioni, consultare Riduzione.

Elasticsearch versione 5.1

Per Elasticsearch 5.1, OpenSearch Service supporta le seguenti operazioni.

  • Tutte le operazioni nel percorso dell'indice (ad esempio /index-name/_forcemerge e /index-name/update/id) tranne /index-name/_close.

  • /_alias

  • /_aliases

  • /_all

  • /_analyze

  • /_bulk

  • /_cat ( eccetto /_cat/nodeattrs)

  • /_cluster/allocation/explain

  • /_cluster/health

  • /_cluster/pending_tasks

  • /_cluster/settings per numerose proprietà (solo PUT):

    • action.auto_create_index

    • action.search.shard_count.limit

    • indices.breaker.fielddata.limit

    • indices.breaker.request.limit

    • indices.breaker.total.limit

  • /_cluster/state

  • /_cluster/stats

  • /_count

  • /_delete_by_query1

  • /_explain

  • /_field_caps

  • /_field_stats

  • /_flush

  • /_ingest/pipeline

  • /_mapping

  • /_mget

  • /_msearch

  • /_mtermvectors

  • /_nodes

  • /_percolate

  • /_plugin/kibana

  • /_refresh

  • /_reindex1

  • /_render

  • /_rollover

  • /_search2

  • /_search profile

  • /_shard_stores

  • /_shrink3

  • /_snapshot

  • /_stats

  • /_status

  • /_tasks

  • /_template

  • /_update_by_query1

  • /_validate

  1. Le modifiche di configurazione del cluster potrebbero interrompere queste operazioni prima del loro completamento. È consigliabile usare l'operazione /_tasks insieme a queste altre operazioni per verificare il corretto completamento delle richieste.

  2. Le richieste DELETE per /_search/scroll con un corpo del messaggio devono specificare il valore "Content-Length" nell'intestazione HTTP. La maggior parte dei client aggiunge questa intestazione di default. Per evitare problemi con i caratteri = nei valori scroll_id, utilizzare il corpo della richiesta e non la stringa di query per inviare i valori scroll_id a OpenSearch Service.

  3. Per informazioni, consultare Riduzione.

Elasticsearch versione 2.3

Per Elasticsearch 2.3, OpenSearch Service supporta le seguenti operazioni.

  • Tutte le operazioni nel percorso dell'indice (ad esempio /index-name/_forcemerge e /index-name/_recovery) tranne /index-name/_close.

  • /_alias

  • /_aliases

  • /_all

  • /_analyze

  • /_bulk

  • /_cache/clear (solo indice)

  • /_cat ( eccetto /_cat/nodeattrs)

  • /_cluster/health

  • /_cluster/settings per numerose proprietà (solo PUT):

    • indices.breaker.fielddata.limit

    • indices.breaker.request.limit

    • indices.breaker.total.limit

    • threadpool.get.queue_size

    • threadpool.bulk.queue_size

    • threadpool.index.queue_size

    • threadpool.percolate.queue_size

    • threadpool.search.queue_size

    • threadpool.suggest.queue_size

  • /_cluster/stats

  • /_count

  • /_flush

  • /_mapping

  • /_mget

  • /_msearch

  • /_nodes

  • /_percolate

  • /_plugin/kibana

  • /_refresh

  • /_render

  • /_search

  • /_snapshot

  • /_stats

  • /_status

  • /_template

Elasticsearch versione 1.5

Per Elasticsearch 1.5, OpenSearch Service supporta le seguenti operazioni.

  • Tutte le operazioni nel percorso dell'indice, ad esempio /index-name/_optimize e /index-name/_warmer, tranne /index-name/_close.

  • /_alias

  • /_aliases

  • /_all

  • /_analyze

  • /_bulk

  • /_cat

  • /_cluster/health

  • /_cluster/settings per numerose proprietà (solo PUT):

    • indices.breaker.fielddata.limit

    • indices.breaker.request.limit

    • indices.breaker.total.limit

    • threadpool.get.queue_size

    • threadpool.bulk.queue_size

    • threadpool.index.queue_size

    • threadpool.percolate.queue_size

    • threadpool.search.queue_size

    • threadpool.suggest.queue_size

  • /_cluster/stats

  • /_count

  • /_flush

  • /_mapping

  • /_mget

  • /_msearch

  • /_nodes

  • /_percolate

  • /_plugin/kibana

  • /_plugin/kibana3

  • /_plugin/migration

  • /_refresh

  • /_search

  • /_snapshot

  • /_stats

  • /_status

  • /_template