Fase 1: impostazione di un account AWS e creazione di un utente - Amazon Polly

Fase 1: impostazione di un account AWS e creazione di un utente

Prima di usare Amazon Polly per la prima volta, è necessario completare le seguenti operazioni:

Fase 1.1: Registrazione ad AWS

Quando effettui la registrazione ad Amazon Web Services (AWS), l'account AWS viene automaticamente registrato per tutti i servizi in AWS, compreso Amazon Polly. Ti vengono addebitati solo i servizi che utilizzi.

Con Amazon Polly. vengono addebitati esclusivamente i costi per le risorse utilizzate. Se sei un nuovo cliente AWS, puoi iniziare a utilizzare Amazon Polly gratuitamente. Per ulteriori informazioni, consulta Piano di utilizzo gratuito di AWS.

Se disponi già di un account AWS, passa alla fase successiva. Se non disponi ancora di un account AWS, effettua la procedura seguente per crearne uno.

Per creare un account AWS

  1. Apri la pagina https://portal.aws.amazon.com/billing/signup.

  2. Segui le istruzioni online.

    Nella procedura di registrazione riceverai una telefonata, durante la quale dovrai inserire un codice di verifica sulla tastiera del telefono.

    Durante la registrazione per un Account AWS, viene creato un utente root Account AWS. L'utente root ha accesso a tutte le risorse e i Servizi AWS in tale account. Come best practice di sicurezza, assegna l’accesso amministrativo a un utente amministrativo e usa solo l’utente root per eseguire attività che richiedono l’accesso di un utente root.

Annota l'ID del tuo account AWS perché sarà necessario per eseguire la fase successiva.

Fase 1.2: creazione di un utente IAM

I servizi di AWS; ad esempio Amazon Polly, richiedono l'immissione di credenziali di accesso, in modo da consentire al servizio di stabilire se l'utente dispone delle autorizzazioni per accedere alle risorse presenti nel servizio. Per la console è necessaria la password. Per consentire all'account AWS di accedere a AWS CLI o all'API, è possibile creare chiavi di accesso. È sconsigliabile tuttavia accedere ad AWS utilizzando le credenziali dell'account AWS. Consigliamo di utilizzare invece AWS Identity and Access Management (IAM). Crea un utente IAM, aggiungilo a un gruppo IAM con autorizzazioni amministrative, quindi concedi le autorizzazioni amministrative all'utente IAM creato. Potrai quindi accedere ad AWS utilizzando un URL speciale e le credenziali dell'utente IAM.

Se hai effettuato la registrazione a AWS senza creare un utente IAM per te stesso, puoi crearne uno mediante la console IAM.

Gli esercizi in questa guida richiedono un utente con privilegi di amministratore (adminuser). Per creare un adminuser nel tuo account, utilizza la procedura indicata di seguito.

Per creare un utente amministratore e accedere alla console

  1. Crea nel tuo account AWS un utente amministratore denominato adminuser. Per istruzioni, consulta Creating Your First IAM User and Administrators Group (Creazione del primo utente e del primo gruppo di amministratori IAM) nella IAM User Guide (Guida per l'utente di IAM).

  2. Un utente può accedere alla AWS Management Console utilizzando un URL speciale. Per ulteriori informazioni, consulta la sezione How Users Sign In to Your Account (Come gli utenti accedono al tuo account) nella IAM User Guide (Guida per l'utente di IAM).

Importante

Negli esercizi Nozioni di base vengono utilizzate le credenziali di adminuser. Per maggiore sicurezza, durante la creazione e il test dell'applicazione di produzione, ti consigliamo di creare un utente amministratore specifico del servizio che disponga delle autorizzazioni solo per le operazioni di Amazon Polly. Per una policy di esempio che concede le autorizzazioni specifiche di Amazon Polly, consulta Esempio 1: consenti tutte le operazioni Amazon Polly.

Per ulteriori informazioni su IAM, consulta:

Fase successiva

Fase 2: nozioni di base (console)