Configurazioni di sincronizzazione dei modelli - AWS Proton

Le traduzioni sono generate tramite traduzione automatica. In caso di conflitto tra il contenuto di una traduzione e la versione originale in Inglese, quest'ultima prevarrà.

Configurazioni di sincronizzazione dei modelli

Scopri come configurare un modello per affittareAWS Protonsincronizza dai pacchetti di modelli che si trovano nei repository git registrati da te definiti. Quando un commit viene inviato al tuo repository,AWS Protonverifica la presenza di modifiche ai pacchetti di modelli di repository. Se rileva una modifica al pacchetto di modelli, viene creata una nuova versione secondaria o principale del modello, se la versione non esiste già.AWS Protonattualmente supportaGitHub,GitHubEnterprise eBitBucket.

Invio di un commit a un pacchetto di modelli sincronizzato

Quando invii un commit a un ramo monitorato da uno dei tuoi modelli,AWS Protonclona il tuo repository e determina quali modelli deve sincronizzare. Esegue la scansione dei file nella directory per trovare le directory che corrispondono alla convenzione di{template-name}/{major-version}/.

DopoAWS Protondetermina quali modelli e versioni principali sono associati al repository e al ramo, inizia a provare a sincronizzare tutti questi modelli in parallelo.

Durante ogni sincronizzazione con un particolare modello,AWS Protoncontrolla innanzitutto se il contenuto della directory dei modelli è cambiato dall'ultima sincronizzazione riuscita. Se il contenuto non è cambiato,AWS Protonsalta la registrazione di un pacchetto duplicato. Ciò garantisce la creazione di una nuova versione secondaria del modello se il contenuto del pacchetto di modelli cambia. Se il contenuto del pacchetto di modelli è cambiato, il pacchetto viene registrato conAWS Proton.

Dopo la registrazione del pacchetto di modelli,AWS Protonmonitora lo stato della registrazione fino al completamento della registrazione.

È possibile effettuare una sola sincronizzazione per una determinata versione secondaria e principale del modello alla volta. Tutti i commit che potrebbero essere stati inviati mentre era in corso una sincronizzazione vengono raggruppati in batch. I commit in batch vengono sincronizzati dopo il completamento del tentativo di sincronizzazione precedente.

Modelli di servizio di sincronizzazione

AWS Protonpuò sincronizzare modelli di ambiente e di servizio dal tuo repository git. Per sincronizzare i modelli di servizio, aggiungi un file aggiuntivo denominato.template-registration.yamla ogni directory delle versioni principali del pacchetto di modelli. Questo file contiene dettagli aggiuntivi cheAWS Protonè necessario quando crea una versione del modello di servizio per te a seguito di un commit:ambienti compatibiliefonti di componenti supportate.

Il percorso completo del file èservice-template-name/major-version/.template-registration.yaml. Per ulteriori informazioni, consulta Sincronizzazione dei modelli di servizio.

Considerazioni sulla configurazione della sincronizzazione dei modelli

Esamina le seguenti considerazioni sull'utilizzo delle configurazioni di sincronizzazione dei modelli.

  • I repository non devono superare i 250 MB.

  • Per configurare la sincronizzazione dei modelli, collega innanzitutto il repository aAWS Proton. Per ulteriori informazioni, consulta Crea un link al tuo repository.

  • Quando viene creata una nuova versione del modello da un modello sincronizzato, si trova nellaDRAFTstato.

  • Viene creata una nuova versione secondaria di un modello se si verifica una delle seguenti condizioni:

    • I contenuti del pacchetto di modelli sono diversi da quelli dell'ultima versione secondaria del modello sincronizzata.

    • L'ultima versione secondaria del modello precedentemente sincronizzata è stata eliminata.

  • La sincronizzazione non può essere messa in pausa.

  • Sia le nuove versioni secondarie che quelle principali vengono sincronizzate automaticamente.

  • I nuovi modelli di primo livello non possono essere creati mediante configurazioni di sincronizzazione dei modelli.

  • Non è possibile sincronizzare un modello da più repository con una configurazione di sincronizzazione dei modelli.

  • Non puoi usare tag al posto dei rami.

  • Quando tucreare un modello di servizio, si specificano modelli di ambiente compatibili.

  • È possibile creare un modello di ambiente e aggiungerlo come ambiente compatibile per il modello di servizio nello stesso commit.

  • Le sincronizzazioni con una singola versione principale del modello vengono eseguite una alla volta. Durante una sincronizzazione, se vengono rilevati nuovi commit, questi vengono raggruppati in batch e applicati al termine della sincronizzazione attiva. Le sincronizzazioni con le versioni principali dei diversi modelli avvengono in parallelo.

  • Se modifichi il ramo da cui vengono sincronizzati i modelli, tutte le sincronizzazioni in corso dal ramo precedente vengono completate per prime. Quindi la sincronizzazione inizia dal nuovo ramo.

  • Se modifichi l'archivio da cui esegui la sincronizzazione dei modelli, tutte le sincronizzazioni in corso dal vecchio repository potrebbero non riuscire o essere completate. Dipende dalla fase della sincronizzazione in cui si trovano.

Per ulteriori informazioni, consulta ilIlAWS ProtonRiferimento all'API di servizio.