Configurazione della replica del bucket per l'utilizzo con punti di accesso multi-regione - Amazon Simple Storage Service

Configurazione della replica del bucket per l'utilizzo con punti di accesso multi-regione

Quando effettui una richiesta all'endpoint di un punto di accesso multi-regione, Amazon S3 instrada automaticamente la richiesta al bucket che risponde alla richiesta con la latenza più bassa. Per questa decisione non prende in considerazione il contenuto della richiesta. Se esegui una richiesta GET a un oggetto, la richiesta potrebbe essere instradata a un bucket che non dispone di una copia dell'oggetto. In questo caso, riceverai un errore 404. Se desideri che il punto di accesso multi-regione sia in grado di recuperare l'oggetto indipendentemente dal bucket che riceve la richiesta, devi configurare la replica tra regioni di Amazon S3.

Considera un punto di accesso multi-regione con tre bucket:

  • Un bucket denominato my-bucket-usw2 nella regione us-west-2 che contiene l'oggetto my-image.jpg.

  • Un bucket denominato my-bucket-aps1 nella regione ap-south-1 che contiene l'oggetto my-image.jpg.

  • Un bucket denominato my-bucket-euc1 nella regione eu-central-1 che non contiene l'oggetto my-image.jpg.

In questa situazione, se esegui una richiesta GetObject per l'oggettomy-image.jpg, il successo della richiesta dipende dal bucket che la riceve. Poiché Amazon S3 non considera il contenuto della richiesta, potrebbe instradare la richiesta GetObject al bucket my-bucket-euc1 se è quello che risponde con la latenza più bassa. Anche se l'oggetto si trova in un bucket nel punto di accesso multi-regione, otterrai un errore 404 perché il singolo bucket che ha ricevuto la richiesta non ha l'oggetto.

L'attivazione della replica consente di ridurre questo risultato. Con le regole di replica appropriate, l'immagine my-image.jpg viene copiata nel bucket my-bucket-euc1, il che significa che recuperi l'oggetto se Amazon S3 instrada la tua richiesta a quel bucket.

La replica funziona normalmente con i bucket assegnati a un punto di accesso multi-regione. Amazon S3 non esegue alcuna gestione speciale con i bucket che si trovano in punti di accesso multi-regione. Amazon S3 offre opzioni di replica 1:N e N:N per una sincronizzazione flessibile tra bucket. Per ulteriori informazioni sulla configurazione della replica nei bucket, consulta Impostazione della replica.

Se desideri ottenere le migliori prestazioni di replica utilizzando punti di accesso multi-regione, puoi seguire alcuni suggerimenti. Innanzitutto, ti consigliamo di configurare il controllo del tempo di replica S3 (S3 RTC, Replication Time Control), ma tieni presente che questo comporta un costo aggiuntivo. Per ulteriori informazioni sul controllo del tempo di replica S3, consulta Rispetto dei requisiti di conformità utilizzando S3 Replication Time Control (S3 RTC). Ti consigliamo inoltre di abilitare la replica bidirezionale per supportare la sincronizzazione dei bucket quando un bucket viene aggiornato tramite il punto di accesso multi-regione. Infine, dovresti abilitare i parametri Amazon CloudWatch per monitorare gli eventi di replica.

avvertimento

Se utilizzi la AWS Management Console per creare regole di replica dalla console dei punti di accesso multi-regione, verranno sostituite tutte le configurazioni di replica preesistenti nei bucket specificati. Se desideri aggiungere o modificare configurazioni di replica esistenti anziché sostituirle, puoi modificare le regole utilizzando la pagina delle configurazioni di replica di ciascun bucket nella console oppure utilizzando AWS CLI, SDK o l'API REST. Per ulteriori informazioni sulla modifica delle configurazioni di replica, consulta Configurazione di replica.