ec2-managedinstance-applications-required - AWS Config

Le traduzioni sono generate tramite traduzione automatica. In caso di conflitto tra il contenuto di una traduzione e la versione originale in Inglese, quest'ultima prevarrà.

ec2-managedinstance-applications-required

Verifica se tutte le applicazioni specificate sono installate nell'istanza. Eventualmente, specifica la versione minima accettabile. Puoi anche specificare la piattaforma, in modo da applicare la regola solo alle istanze in esecuzione in tale piattaforma.

Nota

Verifica che l'agente SSM sia in esecuzione nell'istanza EC2 e viene creata un'associazione per raccogliere l'inventario del software dell'applicazione. La regola restituisce NOT_APPLICABLE se l'agente SSM non è installato o se un'associazione non è ancora stata creata o in esecuzione.

Identificatore: EC2_MANAGEDINSTANCE_APPLICATIONS_REQUIRED

Tipo di trigger: Modifiche di configurazione

Regione AWS:Tutto supportatoAWSregioni tranne Asia Pacifico (Osaka)

Parametri:

applicationNames
Type: CSV

Elenco di nomi di applicazione separati da virgole. Facoltativamente, puoi specificare le versioni aggiunte, con ':' (ad esempio «Chrome:0.5.3, Firefox»).

Nota

Nota: i nomi dell'applicazione devono corrispondere con esattezza. Ad esempio, puoi usare firefox in Linux o firefox-compat su Amazon Linux. Inoltre, attualmente AWS Config non supporta i caratteri jolly per il parametro applicationNames (ad esempio, firefox*).

PlatformType (opzionale)
Type: Stringa

Tipo di piattaforma (ad esempio «Linux» o «Windows»).

Modello AWS CloudFormation

Per creare regole gestite di AWS Config con i modelli AWS CloudFormation, vedere Creazione di regole gestite di AWS Config con modelli AWS CloudFormation.