Abilitazione dello storage della sessione - NICE DCV

Le traduzioni sono generate tramite traduzione automatica. In caso di conflitto tra il contenuto di una traduzione e la versione originale in Inglese, quest'ultima prevarrà.

Abilitazione dello storage della sessione

Lo storage delle sessioni è una cartella sul server DCV NICE alla quale i clienti possono accedere quando sono connessi a una specifica sessione DCV. Quando abiliti lo storage della sessione per una sessione, i clienti possono scaricare e caricare file nella cartella specificata. Questa funzione consente ai client di condividere file durante la connessione a una sessione.

Abilitazione dello storage di sessione su un server Windows NICE DCV

Per abilitare lo storage della sessione, crea innanzitutto la cartella da utilizzare per lo storage della sessione. Quindi, configura il parametro storage-root utilizzando l'editor del Registro di sistema di Windows.

Per abilitare lo storage della sessione su Windows

  1. Crea la cartella da utilizzare per lo storage della sessione (ad esempio, c:\session-storage).

  2. Configura il parametro storage-root.

    1. Apri l'editor del Registro di Windows.

    2. Passa alla chiave HKEY_USERS/S-1-5-18/Software/GSettings/com/nicesoftware/dcv/session-management/automatic-console-session e seleziona il parametro storage-root.

      Se non c'èstorage-rootparametro nella chiave del registro, creane uno come descritto di seguito:

      1. Nel riquadro di navigazione, apri il menu contestuale (pulsante destro del mouse) persession-management/automatic-console-sessionChiave. Quindi, scegliNovità,String.

      2. In Nome, immetti storage-root e premi Invio.

    3. Apri il parametro storage-root. PerValue data (Dati valore), immetti il percorso completo alla cartella creata nella fase 1.

      È possibile utilizzare anche%home%nel percorso per specificare la home directory dell'utente che ha attualmente effettuato l'accesso. Ad esempio, il seguente percorso utilizza c:\Users\username\storage\ come directory di storage della sessione.

      %home%/storage/
      Nota

      Se la sottodirectory specificata non esiste, lo storage della sessione viene disattivato.

    4. Seleziona OK e chiudi l'editor del Registro di sistema di Windows.

    5. Arresto delleeriavviareNICE server DCV NICE.

  3. Avvia la sessione e specifica l'opzione --storage-root. Per ulteriori informazioni, consultare Avvio di sessioni DCV NICE.

Abilitazione dello storage di sessione su un server Linux NICE DCV

Per abilitare lo storage della sessione, crea la cartella da utilizzare per lo storage della sessione e quindi configura ilstorage-rootparametro nelladcv.conffile.

Per abilitare lo storage della sessione su Linux

  1. Crea la cartella da utilizzare per lo storage della sessione (ad esempio, /opt/session-storage/).

  2. Configura il parametro storage-root.

    1. Individua /etc/dcv/ e utilizza un editor di testo per aprire il file dcv.conf.

    2. Individua il parametro storage-root nella sezione [session-management/automatic-console-session]. Sostituisci il percorso esistente con il percorso completo alla cartella creata nella fase 1.

      Se non c'èstorage-rootparametro nella[session-management/automatic-console-session], aggiungilo manualmente utilizzando il seguente formato:

      [session-management/automatic-console-session] storage-root="/opt/session-storage/"

      È possibile utilizzare anche%home%nel percorso per specificare la home directory dell'utente che ha attualmente effettuato l'accesso. Ad esempio, il parametro seguente utilizza la directory $HOME/storage/ per lo storage della sessione.

      [session-management/automatic-console-session] storage-root="%home%/storage/"
      Nota

      Se la sottodirectory specificata non esiste, lo storage della sessione viene disattivato.

  3. Salvare e chiudere il file .

  4. Arresto delleeriavviareNICE server DCV NICE.

  5. Avvia la sessione e specifica l'opzione --storage-root. Per ulteriori informazioni, consultare Avvio di sessioni DCV NICE.