Gestione delle sessioni NICE DCV - NICE DCV

Le traduzioni sono generate tramite traduzione automatica. In caso di conflitto tra il contenuto di una traduzione e la versione originale in Inglese, quest'ultima prevarrà.

Gestione delle sessioni NICE DCV

Prima che i clienti possano connettersi a uno, è necessario creare una sessione NICE DCV sul server NICE DCV. I client possono connettersi a un server NICE DCV solo se c'è una sessione attiva.

Ogni sessione NICE DCV ha i seguenti attributi:

  • ID sessione— Utilizzato per identificare una sessione specifica sul server NICE DCV.

  • Owner— L'utente NICE DCV che ha creato la sessione. Per impostazione predefinita, solo un proprietario può connettersi alla sessione.

I client DCV NICE richiedono queste informazioni per connettersi alla sessione.

Introduzione alle sessioni NICE DCV

NICE DCV offre due tipi di sessioni: sessioni console e sessioni virtuali. Nella tabella seguente vengono riepilogate le differenze tra i due tipi di sessioni.

Tipo di sessione Supporto Sessioni multiple Autorizzazioni richieste acquisizione diretta dello schermo Supporto OpenGL accelerato dalla GPU
Console Server Linux e Windows NICE DCV No, è consentita una sola sessione di console su ciascun server Solo l'utente amministratore può avviare e chiudere le sessioni Sì, senza software aggiuntivo
Virtual Solo server NICE DCV Linux Sì, sono consentite più sessioni virtuali su un singolo server Qualsiasi utente può avviare e chiudere le sessioni No, un server X dedicato (Xdcv) viene eseguito per ogni sessione virtuale. Lo schermo viene catturato dal server X. Sì, ma richiede il pacchetto DCV-GL

Sessioni della console

Le sessioni della console sono supportate sui server DCV NICE Windows e Linux. Se si utilizza un server Windows NICE DCV, è possibile utilizzare solo le sessioni della console.

Sul server NICE DCV può essere ospitata una sola sessione della console alla volta. Le sessioni della console vengono create e gestite dall'amministratore su server DCV NICE Windows e dall'utente root su server DCV NICE Linux.

Con le sessioni su console, NICE DCV cattura direttamente il contenuto dello schermo del desktop. Se il server è configurato con una GPU, le sessioni della console NICE DCV hanno accesso diretto alla GPU.

Nota

Non è possibile eseguire sessioni della console e sessioni virtuali sullo stesso momento.

Sessioni virtuali

Le sessioni virtuali sono supportate solo sui server DCV NICE Linux.

Puoi ospitare più sessioni virtuali multiple nello stesso momento sullo stesso server NICE DCV. Le sessioni virtuali vengono create e gestite dagli utenti di NICE DCV. Gli utenti di NICE DCV possono gestire solo le sessioni che hanno creato. L'utente root è in grado di gestire tutte le sessioni virtuali attualmente in esecuzione sul server NICE DCV.

Con le sessioni virtuali, NICE DCV avvia un'istanza del server X,Xdcve esegue un ambiente desktop all'interno del server X. NICE DCV avvia una nuova istanza del server X dedicata per ogni sessione virtuale. Ogni sessione virtuale utilizza la visualizzazione fornita dall'istanza del server X.

Se il filedcv-glIl pacchetto è installato e concesso in licenza, le sessioni virtuali NICE DCV condividono l'accesso alle GPU del server. Per condividere OpenGL basate su hardware su più sessioni virtuali, devi connettere l'istanza del server X virtuale alla GPU configurando il file dcv-gl.conf.

Nota

Non è possibile eseguire sessioni della console e sessioni virtuali sullo stesso momento.