Eliminazione di un cluster Amazon EKS - Amazon EKS

Eliminazione di un cluster Amazon EKS

Terminato l'utilizzo del cluster Amazon EKS, eliminare le risorse ad esso associate per non dover sostenere costi superflui.

Per rimuovere un cluster connesso, consultare Annullamento della registrazione di un cluster

Importante

Se disponi di servizi attivi nel cluster che sono associati a un sistema di bilanciamento del carico, devi eliminare questi servizi prima di eliminare il cluster per una corretta eliminazione del sistema di bilanciamento del carico. In caso contrario, potresti avere risorse orfane nel VPC che ti impediscono di eliminarlo.

È possibile eliminare un cluster con eksctl, il AWS Management Console, o il AWS CLI. Selezionare la scheda con il nome dello strumento che si desidera utilizzare per cancellare il cluster.

eksctl

Eliminare un cluster Amazon EKS e nodi con eksctl

Questa procedura richiede eksctl versione 0.84.0 o versione successiva. Puoi verificare la versione con il seguente comando:

eksctl version

Per ulteriori informazioni sull'installazione o l'aggiornamento di eksctl, consulta Installazione o aggiornamento di eksctl.

  1. Elenca tutti i servizi in esecuzione nel cluster.

    kubectl get svc --all-namespaces
  2. Elimina i servizi che hanno un valore EXTERNAL-IP associato. Questi servizi sono anticipati da un Elastic Load Balancing, (bilanciatore del carico) ed è necessario eliminarli in Kubernetes per consentire al sistema e alle risorse associate di essere rilasciate correttamente.

    kubectl delete svc <service-name>
  3. Eliminare il cluster e i relativi nodi associati con il comando seguente, sostituendo <prod> con il nome del cluster.

    eksctl delete cluster --name <prod>

    Output:

    [ℹ] using region <region-code> [ℹ] deleting EKS cluster "prod" [ℹ] will delete stack "eksctl-prod-nodegroup-standard-nodes" [ℹ] waiting for stack "eksctl-prod-nodegroup-standard-nodes" to get deleted [ℹ] will delete stack "eksctl-prod-cluster" [✔] the following EKS cluster resource(s) for "prod" will be deleted: cluster. If in doubt, check CloudFormation console
AWS Management Console

Eliminare un cluster Amazon EKS con la AWS Management Console

  1. Elenca tutti i servizi in esecuzione nel cluster.

    kubectl get svc --all-namespaces
  2. Elimina i servizi che hanno un valore EXTERNAL-IP associato. Questi servizi sono anticipati da un Elastic Load Balancing, (bilanciatore del carico) ed è necessario eliminarli in Kubernetes per consentire al sistema e alle risorse associate di essere rilasciate correttamente.

    kubectl delete svc <service-name>
  3. Eliminare tutti i gruppi di nodi e i profili Fargate.

    1. Aprire la console Amazon EKS all'indirizzo https://console.aws.amazon.com/eks/home#/clusters.

    2. Nel pannello di navigazione a sinistra, seleziona Clusters (Cluster) Amazon EKS, quindi nell'elenco a schede dei cluster seleziona il nome del cluster da eliminare.

    3. Selezionare la scheda Configurazione. Nella scheda Calcolo, selezionare un gruppo di nodi da eliminare, selezionare Elimina, immettere il nome del gruppo di nodi e selezionare Elimina. Eliminare tutti i gruppi di nodi del cluster.

      Nota

      L'elenco presenta solo gruppi di nodi gestiti.

    4. Selezionare un Profilo Fargate da eliminare, selezionare EliminaImmettere il nome del profilo, quindi selezionare Elimina. Eliminare tutti i profili di Fargate nel cluster.

  4. Eliminare tutte le pile AWS CloudFormation di nodi autogestiti.

    1. Aprire la console di AWS CloudFormation all'indirizzo https://console.aws.amazon.com/cloudformation.

    2. Selezionare lo stack del nodo da eliminare, quindi scegliere Delete (Elimina).

    3. Nella finestra di dialogo di conferma Delete stack (Elimina stack) scegliere Delete stack.(Elimina stack). Eliminare tutte le pile di nodi autogestiti nel cluster.

  5. Eliminare il cluster.

    1. Aprire la console Amazon EKS all'indirizzo https://console.aws.amazon.com/eks/home#/clusters.

    2. Selezionare il cluster da eliminare e scegliere Delete (Elimina).

    3. Nella schermata di conferma dell'eliminazione del cluster, scegliere Elimina.

  6. (Facoltativo) Eliminare la pila AWS CloudFormation del VPC.

    1. Aprire la console di AWS CloudFormation all'indirizzo https://console.aws.amazon.com/cloudformation.

    2. Selezionare lo stack del VPC da eliminare, quindi scegliere Delete (Elimina).

    3. Nella finestra di dialogo di conferma Delete stack (Elimina stack) scegliere Delete stack.(Elimina stack).

AWS CLI

Eliminare un cluster Amazon EKS con la AWS CLI

  1. Elenca tutti i servizi in esecuzione nel cluster.

    kubectl get svc --all-namespaces
  2. Elimina i servizi che hanno un valore EXTERNAL-IP associato. Questi servizi sono anticipati da un Elastic Load Balancing, (bilanciatore del carico) ed è necessario eliminarli in Kubernetes per consentire al sistema e alle risorse associate di essere rilasciate correttamente.

    kubectl delete svc <service-name>
  3. Eliminare tutti i gruppi di nodi e i profili Fargate.

    1. Elencare i gruppi di nodi nel cluster con il comando seguente.

      aws eks list-nodegroups --cluster-name <my-cluster>
      Nota

      L'elenco presenta solo gruppi di nodi gestiti.

    2. Eliminare ogni gruppo di nodi con il comando seguente. Eliminare tutti i gruppi di nodi del cluster.

      aws eks delete-nodegroup --nodegroup-name <my-nodegroup> --cluster-name <my-cluster>
    3. Elenca i proqfili Fargate nel cluster con il comando seguente.

      aws eks list-fargate-profiles --cluster-name <my-cluster>
    4. Eliminare ogni profilo di Fargate con il comando seguente. Eliminare tutti i profili di Fargate nel cluster.

      aws eks delete-fargate-profile --fargate-profile-name <my-fargate-profile> --cluster-name <my-cluster>
  4. Eliminare tutte le pile AWS CloudFormation di nodi autogestiti.

    1. Elencare le pile AWS CloudFormation disponibili con il comando seguente. Trovare il nome del modello del nodo nell'output risultante.

      aws cloudformation list-stacks --query "StackSummaries[].StackName"
    2. Eliminare lo stack del nodo di lavoro con il seguente comando, sostituendo <node-stack> con il nome dello stack del nodo. Eliminare tutte le pile di nodi autogestiti nel cluster.

      aws cloudformation delete-stack --stack-name <node-stack>
  5. Eliminare il cluster con il seguente comando, sostituendo <my-cluster> con il nome del cluster.

    aws eks delete-cluster --name <my-cluster>
  6. (Facoltativo) Eliminare la pila AWS CloudFormation del VPC.

    1. Elencare le pile AWS CloudFormation disponibili con il comando seguente. Trovare il nome del modello di VPC nell'output risultante.

      aws cloudformation list-stacks --query "StackSummaries[].StackName"
    2. Eliminare lo stack del VPC con il seguente comando, sostituendo <my-vpc-stack> con il nome della pila del VPC.

      aws cloudformation delete-stack --stack-name <my-vpc-stack>