CloudWatch parametri per il load balancer di Network Load Balancer - Elastic Load Balancing

Le traduzioni sono generate tramite traduzione automatica. In caso di conflitto tra il contenuto di una traduzione e la versione originale in Inglese, quest'ultima prevarrà.

CloudWatch parametri per il load balancer di Network Load Balancer

Elastic Load Balancing pubblica su Amazon CloudWatch i punti dati relativi ai bilanciatori del carico e ai target. CloudWatchconsente di recuperare le statistiche su quei punti di dati come set ordinato di dati di serie temporali, noti come parametri. Pensa a un parametro come a una variabile da monitorare e ai dati di utilizzo come ai valori di questa variabile nel tempo. Ad esempio, puoi monitorare il numero totale di target integri per un sistema di bilanciamento del carico in un periodo di tempo specifico. A ogni punto di dati sono associati un timestamp e un'unità di misura facoltativa.

Puoi utilizzare le metriche per verificare che le prestazioni del sistema siano quelle previste. Ad esempio, puoi creare un CloudWatch allarme per monitorare un parametro e avviare un'operazione (come l'invio di una notifica a indirizzo e-mail) se il parametro fuoriesce da un intervallo che consideri accettabile.

Elastic Load Balancing segnala i parametri CloudWatch solo quando le richieste passano attraverso il load balancer. Se ci sono delle richieste che passano attraverso il load balancer, Elastic Load Balancing ne misura e invia i parametri a intervalli di 60 secondi. Se per il load balancer non passano richieste o in assenza di dati su un parametro, questo non viene segnalato.

Per ulteriori informazioni, consulta la Guida per CloudWatch l'utente di Amazon.

Parametri di Network Load Balancer

Il namespace AWS/NetworkELB include i parametri descritti di seguito.

Parametro Descrizione
ActiveFlowCount

Il numero totale di flussi simultanei (o connessioni) da client a target. Questo parametro include connessioni negli stati SYN_SENT ed ESTABLISHED. Le connessioni TCP non vengono terminate presso il sistema di bilanciamento del carico, pertanto un client che apre una connessione TCP su un target conta come un flusso singolo.

Criteri di segnalazione: sempre segnalati.

Statistics (Statistiche): le statistiche più utili sono Average, Maximum e Minimum.

Dimensioni
  • LoadBalancer

  • AvailabilityZone, LoadBalancer

ActiveFlowCount_TCP

Il numero totale di flussi simultanei (o connessioni) TCP da client a target. Questa metrica include connessioni negli stati SYN_SENT ed ESTABLISHED. Le connessioni TCP non vengono terminate presso il sistema di bilanciamento del carico, pertanto un client che apre una connessione TCP su un target conta come un flusso singolo.

Criteri di segnalazione: è presente un valore diverso da zero

Statistics (Statistiche): le statistiche più utili sono Average, Maximum e Minimum.

Dimensioni
  • LoadBalancer

  • AvailabilityZone, LoadBalancer

ActiveFlowCount_TLS

Il numero totale di flussi simultanei (o connessioni) TLS da client a target. Questa metrica include connessioni negli stati SYN_SENT ed ESTABLISHED.

Criteri di segnalazione: vi è un valore diverso da zero.

Statistics (Statistiche): le statistiche più utili sono Average, Maximum e Minimum.

Dimensioni
  • LoadBalancer

  • AvailabilityZone, LoadBalancer

ActiveFlowCount_UDP

Il numero totale di flussi simultanei (o connessioni) UDP da client a target.

Criteri di segnalazione: vi è un valore diverso da zero.

Statistics (Statistiche): le statistiche più utili sono Average, Maximum e Minimum.

Dimensioni
  • LoadBalancer

  • AvailabilityZone, LoadBalancer

ClientTLSNegotiationErrorCount

Il numero totale di handshake TLS non riusciti durante la negoziazione tra un client e un listener TLS.

Criteri di segnalazione: vi è un valore diverso da zero.

Statistiche: la statistica più utile è Sum.

Dimensioni
  • LoadBalancer

  • AvailabilityZone, LoadBalancer

ConsumedLCUs

Il numero di unità di capacità del sistema di bilanciamento del carico (LCU) utilizzate dal tuo sistema di bilanciamento del carico. Paghi per il numero di LCU che usi all'ora. Per ulteriori informazioni, consulta Prezzi di Elastic Load Balancing.

Criteri di segnalazione: sempre segnalati.

Statistiche: tutte

Dimensioni
  • LoadBalancer

ConsumedLCUs_TCP

Il numero di unità di capacità del sistema di bilanciamento del carico (LCU) utilizzate dal tuo sistema di bilanciamento del carico per TCP. Paghi per il numero di LCU che usi all'ora. Per ulteriori informazioni, consulta Prezzi di Elastic Load Balancing.

Criteri di segnalazione: vi è un valore diverso da zero.

Statistiche: tutte

Dimensioni
  • LoadBalancer

ConsumedLCUs_TLS

Il numero di unità di capacità del sistema di bilanciamento del carico (LCU) utilizzate dal tuo sistema di bilanciamento del carico per TLS. Paghi per il numero di LCU che usi all'ora. Per ulteriori informazioni, consulta Prezzi di Elastic Load Balancing.

Criteri di segnalazione: vi è un valore diverso da zero.

Statistiche: tutte

Dimensioni
  • LoadBalancer

ConsumedLCUs_UDP

Il numero di unità di capacità del sistema di bilanciamento del carico (LCU) utilizzate dal tuo sistema di bilanciamento del carico per UDP. Paghi per il numero di LCU che usi all'ora. Per ulteriori informazioni, consulta Prezzi di Elastic Load Balancing.

Criteri di segnalazione: vi è un valore diverso da zero.

Statistiche: tutte

Dimensioni
  • LoadBalancer

HealthyHostCount

Il numero di target considerati integri. Questa metrica non include gli Application Load Balancer registrati come obiettivi.

Criteri di segnalazione: segnalati se i controlli sanitari sono abilitati.

Statistiche: le statistiche più utili sono Maximum e Minimum.

Dimensioni
  • LoadBalancer, TargetGroup

  • AvailabilityZone, LoadBalancer, TargetGroup

NewFlowCount

Il numero totale di nuovi flussi (o connessioni) stabiliti da client a target nel periodo di tempo.

Criteri di segnalazione: sempre segnalati.

Statistiche: la statistica più utile è Sum.

Dimensioni
  • LoadBalancer

  • AvailabilityZone, LoadBalancer

NewFlowCount_TCP

Il numero totale di nuovi flussi (o connessioni) TCP stabiliti da client a target nel periodo di tempo.

Criteri di segnalazione: vi è un valore diverso da zero.

Statistiche: la statistica più utile è Sum.

Dimensioni
  • LoadBalancer

  • AvailabilityZone, LoadBalancer

NewFlowCount_TLS

Il numero totale di nuovi flussi (o connessioni) TLS stabiliti da client a target nel periodo di tempo.

Criteri di segnalazione: vi è un valore diverso da zero.

Statistiche: la statistica più utile è Sum.

Dimensioni
  • LoadBalancer

  • AvailabilityZone, LoadBalancer

NewFlowCount_UDP

Il numero totale di nuovi flussi (o connessioni) UDP stabiliti da client a target nel periodo di tempo.

Criteri di segnalazione: vi è un valore diverso da zero.

Statistiche: la statistica più utile è Sum.

Dimensioni
  • LoadBalancer

  • AvailabilityZone, LoadBalancer

PeakPacketsPerSecond

Frequenza media massima di pacchetti (pacchetti elaborati al secondo), calcolata ogni 10 secondi durante la finestra di campionamento. Questa metrica include il traffico dei controlli sanitari.

Criteri di segnalazione: vi è un valore diverso da zero.

Statistiche: la statistica più utile è Maximum.

Dimensioni
  • LoadBalancer

  • AvailabilityZone, LoadBalancer

PortAllocationErrorCount

Il numero totale di errori effimeri di allocazione delle porte durante un'operazione di traduzione dell'IP del client. Un valore diverso da zero indica connessioni client interrotte.

Nota: i sistemi di bilanciamento del carico di rete supportano 55.000 connessioni simultanee o circa 55.000 connessioni al minuto per ogni target univoco (indirizzo IP e porta). Per risolvere gli errori di allocazione delle porte, aggiungere altri target al gruppo target.

Criteri di segnalazione: vi è un valore diverso da zero.

Statistiche: la statistica più utile è Sum.

Dimensioni
  • LoadBalancer

  • AvailabilityZone, LoadBalancer

ProcessedBytes

Il numero totale di byte elaborati dal sistema di bilanciamento del carico, incluse le intestazioni TCP/IP. Questo conteggio include il traffico da e verso le destinazioni, meno il traffico di controllo dello stato.

Criteri di segnalazione: sempre segnalati.

Statistiche: la statistica più utile è Sum.

Dimensioni
  • LoadBalancer

  • AvailabilityZone, LoadBalancer

ProcessedBytes_TCP

Il numero totale di byte elaborati dai listener TCP.

Criteri di segnalazione: vi è un valore diverso da zero.

Statistiche: la statistica più utile è Sum.

Dimensioni
  • LoadBalancer

  • AvailabilityZone, LoadBalancer

ProcessedBytes_TLS

Il numero totale di byte elaborati dai listener TLS.

Criteri di segnalazione: vi è un valore diverso da zero.

Statistiche: la statistica più utile è Sum.

Dimensioni
  • LoadBalancer

  • AvailabilityZone, LoadBalancer

ProcessedBytes_UDP

Il numero totale di byte elaborati dai listener UDP.

Criteri di segnalazione: è presente un valore diverso da zero

Statistiche: la statistica più utile è Sum.

Dimensioni
  • LoadBalancer

  • AvailabilityZone, LoadBalancer

ProcessedPackets

Il numero totale di pacchetti elaborati dal sistema di bilanciamento del carico. Questo conteggio include il traffico da e verso gli obiettivi, incluso il traffico dei controlli sanitari.

Criteri di segnalazione: vi è un valore diverso da zero.

Statistiche: la statistica più utile è Sum.

Dimensioni
  • LoadBalancer

  • AvailabilityZone, LoadBalancer

TargetTLSNegotiationErrorCount

Il numero totale di handshake TLS non riusciti durante la negoziazione tra un listener TLS e un target.

Criteri di segnalazione: vi è un valore diverso da zero.

Statistiche: la statistica più utile è Sum.

Dimensioni
  • LoadBalancer

  • AvailabilityZone, LoadBalancer

TCP_Client_Reset_Count

Il numero totale di pacchetti di ripristino (RST) inviati da un client a un target. Questi ripristini sono generati dal client e inoltrati dal sistema di bilanciamento del carico.

Criteri di segnalazione: sempre segnalati.

Statistiche: la statistica più utile è Sum.

Dimensioni
  • LoadBalancer

  • AvailabilityZone, LoadBalancer

TCP_ELB_Reset_Count

Il numero totale di pacchetti di ripristino (RST) generati dal sistema di bilanciamento del carico. Per ulteriori informazioni, consulta Risoluzione dei problemi.

Criteri di segnalazione: sempre segnalati.

Statistiche: la statistica più utile è Sum.

Dimensioni
  • LoadBalancer

  • AvailabilityZone, LoadBalancer

TCP_Target_Reset_Count

Il numero totale di pacchetti di ripristino (RST) inviati da un target a un client. Questi ripristini sono generati dal target e inoltrati dal sistema di bilanciamento del carico.

Criteri di segnalazione: sempre segnalati.

Statistiche: la statistica più utile è Sum.

Dimensioni
  • LoadBalancer

  • AvailabilityZone, LoadBalancer

UnHealthyHostCount

Il numero di target considerati non integri. Questa metrica non include gli Application Load Balancer registrati come obiettivi.

Criteri di segnalazione: segnalati se i controlli sanitari sono abilitati.

Statistiche: le statistiche più utili sono Maximum e Minimum.

Dimensioni
  • LoadBalancer, TargetGroup

  • AvailabilityZone, LoadBalancer, TargetGroup

Dimensioni di parametro per i Network Load Balancer i sistemi Network Load Balancer

Per filtrare i parametri relativi al tuo sistema di bilanciamento del carico, usa le seguenti dimensioni.

Dimensione Descrizione
AvailabilityZone

Consente di filtrare i dati del parametro per zona di disponibilità.

LoadBalancer

Consente di filtrare i dati del parametro per load balancer. Specificare il load balancer come segue: load-balancer-namenet/ 1234567890123456 (la parte finale dell'ARN del load balancer).

TargetGroup

Consente di filtrare i dati del parametro per gruppo target. Specificare il gruppo target come segue: target-group-nametargetgroup//1234567890123456 (la parte finale dell'ARN del gruppo target).

Statistiche per i parametri di Network Load Balancer

CloudWatch fornisce statistiche basate sui punti di dati del parametro pubblicati da Elastic Load Balancing. Le statistiche sono aggregazioni di dati del parametro in un determinato periodo di tempo. Quando richiedi le statistiche, il flusso di dati restituito viene identificato dal nome e dalla dimensione del parametro. Una dimensione è una coppia nome/valore che identifica un parametro in modo univoco. Ad esempio, puoi richiedere le statistiche su tutte le istanze EC2 di un load balancer avviate in una determinata zona di disponibilità.

Le statistiche Maximum e Minimum riflettono il valore minimo e massimo dei punti dati restituiti dai singoli nodi del sistema di bilanciamento del carico in ciascuna finestra di campionatura. L'aumento del valore massimo di HealthyHostCount corrisponde alla diminuzione del valore minimo di UnHealthyHostCount. Si consiglia di monitorare il valore massimoHealthyHostCount, richiamando l'allarme quando il valore massimoHealthyHostCount scende al di sotto del minimo richiesto o quando è0. Questo può aiutarti a identificare quando i tuoi obiettivi sono diventati malsani. Si consiglia inoltre di monitorare il minimoUnHealthyHostCount, richiamando l'allarme quando il minimoUnHealthyHostCount supera0. Ciò consente di rendersi conto quando non ci sono più obiettivi registrati.

La statistica Sum è il valore aggregato di tutti i nodi del load balancer. Poiché i parametri includono più report per ogni periodo, Sum si applica solo ai parametri aggregati in tutti i nodi del sistema di bilanciamento del carico.

La statistica SampleCount rappresenta il numero di campioni misurati. Poiché i parametri sono raccolti in base agli intervalli e agli eventi di campionamento, in genere questa statistica non è utile. Ad esempio, con HealthyHostCount, SampleCount si basa sul numero di campioni segnalato da ogni nodo del load balancer, non sul numero di host integri.

Visualizzazione dei CloudWatch parametri per il load balancer del load balancer del load balancer

È possibile visualizzare dei CloudWatch parametri per i bilanciatori del carico utilizzando la console Amazon EC2. Tali parametri vengono visualizzati come grafici di monitoraggio. I grafici di monitoraggio mostrano punti di dati se il load balancer è attivo e riceve richieste.

In alternativa, puoi visualizzare i parametri del sistema tramite la console CloudWatch.

Per visualizzare i parametri tramite la console di Amazon EC2
  1. Aprire la console Amazon EC2 all'indirizzo https://console.aws.amazon.com/ec2/.

  2. Per visualizzare i parametri filtrati per gruppo target, procedi nel seguente modo:

    1. Selezionare Target Groups (Gruppi target) nel riquadro di navigazione.

    2. Scegliere il gruppo target e selezionare Monitoring (Monitoraggio).

    3. (Opzionale) Per filtrare i risultati in base al tempo, selezionare un intervallo di tempo in Showing data for (Visualizzazione dati per).

    4. Per ingrandire la visualizzazione di un singolo parametro, selezionarne il grafico.

  3. Per visualizzare i parametri filtrati in base al sistema di bilanciamento del carico, procedi nel seguente modo:

    1. Selezionare Load Balancers (Sistemi di bilanciamento del carico) nel riquadro di navigazione.

    2. Scegliere il sistema di bilanciamento del carico e selezionare Monitoring (Monitoraggio).

    3. (Opzionale) Per filtrare i risultati in base al tempo, selezionare un intervallo di tempo in Showing data for (Visualizzazione dati per).

    4. Per ingrandire la visualizzazione di un singolo parametro, selezionarne il grafico.

Come visualizzare i parametri utilizzando la CloudWatch console console console console console console console console console
  1. Apri la CloudWatch console all'indirizzo https://console.aws.amazon.com/cloudwatch/.

  2. Nel riquadro di navigazione, selezionare Parametri.

  3. Selezionare lo spazio dei nomi NetworkELB (NetworkELB).

  4. (Opzionale) Per visualizzare tutte le dimensioni di un parametro, digitarne il nome nel campo di ricerca.

Visualizzazione dei parametri usando AWS CLI

Utilizza il seguente comando list-metrics per elencare i parametri disponibili:

aws cloudwatch list-metrics --namespace AWS/NetworkELB
Per ottenere le statistiche su un parametro utilizzando AWS CLI

Usa il seguente get-metric-statisticscomando per ottenere statistiche per la metrica e la dimensione specificate. Nota CloudWatch che ogni combinazione univoca di dimensioni come parametro separato. Non si possono recuperare le statistiche utilizzando combinazioni di dimensioni che non siano state specificamente pubblicate. Occorre specificare le stesse dimensioni utilizzate al momento della creazione dei parametri.

aws cloudwatch get-metric-statistics --namespace AWS/NetworkELB \ --metric-name UnHealthyHostCount --statistics Average --period 3600 \ --dimensions Name=LoadBalancer,Value=net/my-load-balancer/50dc6c495c0c9188 \ Name=TargetGroup,Value=targetgroup/my-targets/73e2d6bc24d8a067 \ --start-time 2017-04-18T00:00:00Z --end-time 2017-04-21T00:00:00Z

Di seguito è riportato un output di esempio:

{ "Datapoints": [ { "Timestamp": "2017-04-18T22:00:00Z", "Average": 0.0, "Unit": "Count" }, { "Timestamp": "2017-04-18T04:00:00Z", "Average": 0.0, "Unit": "Count" }, ... ], "Label": "UnHealthyHostCount" }