Limiti per Kinesis Video Streams - Amazon Kinesis Video Streams

Le traduzioni sono generate tramite traduzione automatica. In caso di conflitto tra il contenuto di una traduzione e la versione originale in Inglese, quest'ultima prevarrà.

Limiti per Kinesis Video Streams

Kinesis Video Streams ha i seguenti limiti:

I limiti indicati di seguito sono flessibili [f], ovvero possono essere aumentati inviando un ticket di assistenza, oppure rigidi [r], ovvero non possono essere aumentati.

Limiti API control-plane

Nella sezione seguente sono indicati i limiti per le API control-plane. TPS sta pertransazioni al secondo.

Quando viene raggiunto il limite per le richieste a livello di account o a livello di risorsa, un'eccezioneClientLimitExceededExceptionviene generato.

Limiti per l'API Control Plane
API Limite account: Richiesta Limite account: Flussi Limite a livello di flusso Eccezioni pertinenti e note
CreateStream 50 TPS 10000 flussi per account nelle regioni Stati Uniti orientali (Virginia settentrionale) e Stati Uniti occidentali (Oregon). 5000 flussi per account in tutte le altre regioni supportate.
Nota

Questo limite può essere aumentato fino a 100.000 (o più) flussi per account. Accedi alla AWS Management Console all'indirizzo https://console.aws.amazon.com/ e invia un caso di aumento dei limiti di servizio per Kinesis Video Streams per richiedere un aumento di questo limite.

Questa API può essere invocata da dispositivi, CLI, accessi basati su SDK e dalla console. Se il flusso non è già esistente, va a buon fine una sola chiamata API.
DescribeStream 300 TPS [r] N/D 5 TPS [r]
UpdateStream 50 TPS [r] N/D 5 TPS [r]
ListStreams 50 TPS [r] N/D
DeleteStream 50 TPS [r] N/D 5 TPS [r]
GetDataEndpoint 300 TPS [r] N/D 5 TPS [r] Viene chiamata ogni 45 minuti per aggiornare il token di streaming per la maggior parte dei casi d'uso PutMedia/GetMedia. Il caching dei dati dell'endpoint è un'operazione sicura se l'applicazione ricarica i dati in caso di errore.
UpdateDataRetention 50 TPS [r] N/D 5 TPS [r]
TagStream 50 TPS [r] N/D 5 TPS [r]
UntagStream 50 TPS [r] N/D 5 TPS [r]
ListTagsForStream 50 TPS [r] N/D 5 TPS [r]
Descrivi la configurazione della generazione di immagini 50 TPS [r] N/D 5 TPS [r]
Aggiorna la configurazione della generazione di immagini 50 TPS [r] N/D 5 TPS [r]
Descrivi la configurazione della notifica 50 TPS [r] N/D 5 TPS [r]
Aggiorna la configurazione delle notifiche 50 TPS [r] N/D 5 TPS [r]

Limiti delle API multimediali e dei supporti archiviati

La sezione seguente descrive i limiti delle API per dati multimediali e dati multimediali archiviati.

Quando viene raggiunto il limite per le richieste a livello di account o a livello di risorsa, un'eccezioneClientLimitExceededExceptionviene generato.

Quando viene raggiunto un limite a livello di connessione, viene generata un'eccezione ConnectionLimitExceededException.

Quando viene raggiunto un limite a livello di frammento, vengono generati i seguenti errori o messaggi ACK:

  • Se un frammento è inferiore alla durata minima, viene restituito il messaggio ACK MIN_FRAGMENT_DURATION_REACHED.

  • Se un frammento è superiore alla durata massima, viene restituito il messaggio ACK MAX_FRAGMENT_DURATION_REACHED.

  • Se un frammento supera le dimensioni massime dei dati, viene restituito il messaggio ACK MAX_FRAGMENT_SIZE.

  • Viene generata un'eccezione FragmentLimitExceeded se viene raggiunto un limite a livello di frammento in un'operazione GetMediaForFragmentList.

Limiti per l'API Data Plane
API Limite a livello di flusso Limite a livello di connessione Limite larghezza di banda Limite a livello di frammento Eccezioni pertinenti e note
PutMedia 5 TPS [r] 1 [f] 12,5 MB/sec. o 100 Mbps [f]
  • Durata minima frammento: 1 secondo [r]

  • Durata massima frammento: 20 secondi [r]

  • Dimensione massima frammento: 50 MB [r]

  • Numero massimo di brani: 3 [s]

Una tipica richiesta PutMedia conterrà i dati per alcuni secondi, generando un TPS minore per flusso. In caso di più connessioni contemporanee che superano i limiti, viene accettata l'ultima connessione.
GetHLSStreamingSessionURL 25 TPS [r] N/D N/A N/D
GetDASHStreamingSessionURL 25 TPS [r] N/D N/A N/D
GetMedia 5 TPS [r] 3 [f] 25 MB/sec. o 200 Mbps [f] N/D

In qualsiasi momento, solo tre client possono ricevere simultaneamente contenuti dal flusso di file multimediali. Eventuali altre connessioni client vengono rifiutate. A un unico client in uso non servono più di 2 o 3 TPS perché, una volta stabilita la connessione, prevediamo che l'applicazione leggerà in modo continuo.

Se un frammento tipico è di circa 5 MB, questo limite significherà circa 75 MB/sec per flusso video Kinesis. Un tale flusso avrebbe un bitrate in uscita doppio rispetto al massimo bitrate in entrata per i flussi.

GetMediaForFragmentList N/D 5 [s] 25 MB/sec. o 200 Mbps [s] Numero massimo di frammenti: 1.000 [h] Cinque applicazioni in uso basate su frammenti possono ricevere contemporaneamente elementi multimediali. Eventuali altre connessioni vengono rifiutate.
GetClip N/D N/D Limite di dimensione 100 MB [h] Numero massimo di frammenti: 200 [h]
Ottieni immagini N/D N/D 100 MB [r] N/D Il numero massimo di immagini per richiesta è 100 [h]
Limiti dell'API del protocollo di riproduzione video
API Limite a livello di sessione Limite a livello di frammento
GetDASHManifestPlaylist 5 TPS [r] Numero massimo di frammenti per playlist: 5000 [r]
GetHLSMasterPlaylist 5 TPS [r] N/D
GetHLSMediaPlaylist 5 TPS [r] Numero massimo di frammenti per playlist: 5000 [r]
GetMP4InitFragment 5 TPS [r] N/D
GetMP4MediaFragment 20 TPS [r] N/D
GetTSFragment 20 TPS [r] N/D

Metadati di frammenti e quote di frammenti multimediali

Kinesis Video StreamsAPI per l'accesso ai supporti archiviativengono limitate in base al numero di frammenti richiesti anziché al numero di chiamate API. Le API sono limitate sia dal numero di metadati del frammento che dal numero di supporti di frammento richiesti. I metadati del frammento e le quote multimediali di frammento vengono applicati per flusso. In altre parole, le richieste di metadati frammenti o supporti in un flusso non si applicano alle quote di un altro flusso. Tuttavia, all'interno di un determinato flusso, ogni quota viene condivisa su più API. Ciò significa che, per un determinato flusso, le richieste di frammenti su API diverse consumano la stessa quota. Quando vengono superati i metadati del frammento o la quota media di frammento per un flusso, l'API restituisce unClientLimitExceededException. Le tabelle seguenti mostrano il consumo delle API da ciascuno dei due tipi di quota. Per la seconda colonna di queste tabelle, si supponga che se un flusso ha una quota di N, ciò significa che le API hanno N punti da consumare da quel tipo di quota per quel flusso. LaGetClipL'API viene visualizzata in entrambe le tabelle.

Consumo di quota di metadati frammenti
API Numero di punti contingenti consumati per richiesta
ListFragments Valore del valore del moduloMaxResultsparametro
GetClip Numero di frammenti nella clip risultante
GetHLSMediaPlaylist Valore del valore del moduloMaxMediaPlaylistFragmentResultsparametro
GetDASHManifest Valore del valore del moduloMaxManifestFragmentResultsparametro
GetImages Valore di 400 + Numero massimo di immagini richieste
Consumo di quote di supporti frammentari
API Numero di punti contingenti consumati per richiesta
GetMediaForFragmentList Numero di frammenti nel parametro Fragments
GetClip Numero di frammenti nella clip risultante
GetMP4MediaFragment 1
GetTSFragment 1
GetImages Numero massimo di immagini richieste

Ad esempio, con una quota di 500 frammenti al secondo, sono supportati i seguenti modelli di chiamata per un determinato flusso:

  • 5 richieste al secondo perGetClipcon 100 frammenti in ogni clip.

  • 100 richieste al secondo perGetClipcon 5 frammenti in ogni clip.

  • 2 richieste al secondo perGetClipcon 100 frammenti in ogni clip e 3 richieste al secondoGetMediaForFragmentListin ogni clip.

  • 400 richieste al secondo perGetMP4MediaFragment100 richieste al secondoGetTSFragment.

Queste quote hanno un'importante implicazione per quanto riguarda il numero di sessioni HLS e MPEG-DASH che possono essere supportate per stream. Non c'è limite al numero di sessioni HLS e DASH che possono essere utilizzate dai lettori multimediali in un determinato momento. Pertanto, è importante che l'applicazione di riproduzione non consenta l'utilizzo simultaneo di troppe sessioni. Di seguito sono riportati due esempi di come determinare il numero di sessioni di riproduzione simultanee supportate:

Esempio 1: Streaming in tempo reale

In uno scenario di streaming live con HLS con frammenti di durata di 1 secondo, una traccia audio e video eMaxMediaPlaylistFragmentResultsimpostato su 5, un lettore multimediale effettua in genere 2 chiamate a GetHLSMediaPlaylist al secondo: una chiamata per i metadati video più recenti e un'altra per i metadati audio corrispondenti. Le due chiamate consumano 5 punti di quota di metadati frammenti ciascuno. Effettua anche 2 chiamate a GetMP4MediaFragment al secondo: una chiamata per l'ultimo video e un'altra per l'audio corrispondente. Queste due chiamate consumano un totale di 2 punti di quota media frammentati. In questo scenario, è possibile supportare fino a 125 sessioni di riproduzione simultanea. Con 250 sessioni, questo scenario consuma 2.500 punti quota di metadati frammenti al secondo (ben al di sotto della quota 10.000) e 500 punti di quota media frammentati al secondo.

Esempio 2: Riproduzione on demand

In uno scenario di riproduzione on-demand di un evento passato con MPEG-DASH, una traccia audio e video eMaxManifestFragmentResultsimpostato su 1.000, un lettore multimediale chiama in genereGetDASHManifestuna volta all'inizio della sessione (consumando 1.000 punti di quota di metadati frammenti) e chiamaGetMP4MediaFragmentcon una velocità fino a 5 volte al secondo (consumando 5 punti di quota di frammenti) fino a quando tutti i frammenti non vengono caricati. In questo scenario, è possibile avviare fino a 10 nuove sessioni al secondo (direttamente alla quota di 10.000 metadati di frammenti al secondo) e fino a 100 sessioni possono caricare attivamente i supporti frammentari ad una velocità di 5 al secondo (direttamente sulla quota di 500 frammenti al secondo).

È possibile utilizzareArchivedFragmentsConsumed.MetadataeArchivedFragmentsConsumed.Mediamonitorare rispettivamente il consumo di metadati del frammento e dei punti di quota dei supporti di frammento. Per informazioni sul monitoraggio, consulta.Monitoraggio dei Kinesis Video Streams.