Nodi principali dedicati in Amazon OpenSearch Service - Amazon OpenSearch Service

Nodi principali dedicati in Amazon OpenSearch Service

Amazon OpenSearch Service usa nodi principali dedicati per migliorare la stabilità del cluster. Un nodo master dedicato esegue task di gestione cluster ma non conserva dati né risponde a richieste di caricamento dei dati. L'offload dei task di gestione del cluster aumenta la stabilità del dominio. Come tutti gli altri tipi di nodo, per ogni nodo principale dedicato si paga una tariffa oraria.

Consigliamo di allocare tre nodi principali dedicati per ogni dominio OpenSearch Service di produzione. Non scegliere mai un numero pari di nodi principali dedicati. Quando si sceglie il numero di nodi principali dedicati, tenere presente quanto segue:

  1. Un nodo principale dedicato è esplicitamente vietato da OpenSearch Service perché in caso di fallimento non si dispone di un backup. Se si prova a creare un dominio con un solo nodo principale dedicato, viene ricevuta un'eccezione di convalida.

  2. Due nodi principali dedicati significa che il cluster non ha il quorum di nodi necessario per eleggere un nuovo nodo principale in caso di fallimento.

    Un quorum è il Numero di nodi principali dedicati / 2 + 1 arrotondato per difetto al numero intero più vicino. In questo caso: 2 / 2 + 1 = 2. Poiché un nodo master dedicato non è andato a buon fine ed esiste un solo backup, il cluster non dispone di un quorum e non è in grado di eleggere un nuovo master.

  3. Tre nodi master dedicati, il numero consigliato, offrono due nodi di backup in caso di guasto del nodo master e il quorum necessario (2) per eleggere un nuovo master.

  4. Quattro nodi principali dedicati non sono meglio di tre e questo può causare problemi se si utilizzano più zone di disponibilità.

    • Se un nodo master ha esito negativo, hai il quorum (3) per eleggere un nuovo master. Se due nodi hanno esito negativo, perdi il quorum, in modo analogo a quando disponi di tre nodi master dedicati.

    • In una configurazione con tre zone di disponibilità, due zone hanno un nodo principale dedicato e una zona ne ha due. Se l'AZ subisce un'interruzione, le restanti due AZ non dispongono del quorum necessario (3) per eleggere un nuovo principale.

  5. Avere cinque nodi master dedicati funziona così come tre e consente di perdere due nodi mantenendo un quorum. Ma poiché solo un nodo master dedicato è attivo in un dato momento, questa configurazione significa pagare quattro nodi inattivi. Molti clienti ritengono che questo livello di protezione failover sia eccessivo.

Se un cluster dispone di un numero pari di nodi idonei a essere principali, OpenSearch ed Elasticsearch versioni 7.x e successive ignorano un nodo in modo che la configurazione di voto sia sempre un numero dispari. In questo caso, quattro nodi master dedicati sono essenzialmente equivalenti a tre (e due a uno).

Nota

Se il cluster non ha il quorum necessario per eleggere un nuovo nodo master, le richieste di lettura e scrittura al cluster non andranno a buon fine. Questo comportamento differisce dall'impostazione di default di OpenSearch.

I nodi master dedicati eseguono le seguenti attività di gestione del cluster:

  • Monitoraggio di tutti i nodi del cluster

  • Monitoraggio del numero di indici nel cluster

  • Monitoraggio del numero di partizioni appartenenti a ciascun indice

  • Gestione delle informazioni di routing per i nodi del cluster

  • Aggiornamento dello stato del cluster dopo le modifiche di stato, ad esempio la creazione di un indice e l'aggiunta o la rimozione di nodi nel cluster

  • Replica delle modifiche allo stato del cluster in tutti i nodi del cluster

  • Monitoraggio dello stato di tutti i nodi del cluster inviando segnali heartbeat, segnali periodici che monitorano la disponibilità dei nodi di dati nel cluster

La figura seguente mostra un dominio OpenSearch Service con dieci istanze. Sette delle istanze sono nodi di dati e tre sono nodi master dedicati. Solo uno dei nodi master dedicati è attivo; i due nodi master dedicati grigi attenderanno come backup nel caso in cui il nodo master dedicato attivo abbia esito negativo. Tutte le richieste di caricamento dati vengono elaborate dai sette nodi di dati e su tutte le attività di gestione del cluster viene effettuato l'offload al nodo master dedicato attivo.

Anche se i nodi master dedicati non sono in grado di elaborare le richieste di query e di ricerca, la loro dimensione è altamente correlata al numero di istanze, indici e partizioni che sono in grado di gestire. Per i cluster di produzione, raccomandiamo i seguenti tipi di istanza per i nodi master dedicati. Queste raccomandazioni sono basate su carichi di lavoro tipici e possono variare in base alle tue esigenze. I cluster con molte partizioni o mappature di campi possono trarre vantaggio da tipi di istanze di dimensioni maggiori. Monitorare i parametri del nodo master dedicato per vedere se è necessario utilizzare un tipo di istanza di dimensioni maggiori.

Conteggio delle istanze

Tipo di istanza consigliata per il nodo principale dedicato

2-10

m5.large.search o m6g.large.search

10-30

c5.xlarge.search o c6g.xlarge.search

30-75

c5.2xlarge.search o c6g.2xlarge.search

75-200

r5.4xlarge.search o r6g.4xlarge.search