Scelta dell'ambiente di replatform - AWSLinee guida alle prescrizioni

Le traduzioni sono generate tramite traduzione automatica. In caso di conflitto tra il contenuto di una traduzione e la versione originale in Inglese, quest'ultima prevarrà.

Scelta dell'ambiente di replatform

Si consiglia di rieseguire la piattaforma di un'applicazione nelAWSCloud per utilizzare funzionalità comeSnapshot di Amazon Elastic Block Store (Amazon EBS)Per clonazione diIstanza EC2 per creare un'AMI. Queste funzionalità aiutano il processo di aggiornamento e test.

In genere, si inizia riospitando l'applicazione sulAWSCloud e quindi inizia il processo di replatforming. Tuttavia, è necessario prestare attenzione se si eseguono la migrazione di applicazioni che presentano vulnerabilità o eseguono software e sistemi operativi non supportati. Queste applicazioni potrebbero esporre vulnerabilità di sicurezza pericolose per la migrazione e le operazioni future. Consigliamo invece di utilizzareLa CloudEndure MigrationoAWS SMSper replicare i componenti dell'applicazione in una subnet privata con uscita limitata. Questo approccio isola i carichi di lavoro e puoi quindi riposizionarli e testarli in modo sicuro prima che vengano distribuiti in un ambiente di produzione.

L'organizzazione potrebbe aver acquistato il supporto del sistema operativo esteso da un ISV, che estende le patch del sistema operativo oltre la data ufficiale di EOS per un periodo compreso tra tre e cinque anni. Si tratta di una misura temporanea che offre tempo aggiuntivo per refactoring o allineare le tempistiche di aggiornamento o migrazione del prodotto con il programma di rilascio del prodotto di un fornitore dell'applicazione COTS. Consigliamo tuttavia di utilizzareAWSstrumenti e competenze diAWSServizi professionalioPartner di competenze per la migrazione AWSper ripiattaforma questi carichi di lavoro su sistemi operativi più recenti. Ciò consente di evitare costosi contratti di licenza estesi e significa che è possibile completare la migrazione più rapidamente.