Altri fattori - AWS Guida prescrittiva

Le traduzioni sono generate tramite traduzione automatica. In caso di conflitto tra il contenuto di una traduzione e la versione originale in Inglese, quest'ultima prevarrà.

Altri fattori

Comprendere gli strumenti e i prodotti disponibili per l'uso in base agli attuali contratti di licenza Oracle sarà utile per scegliere la giusta strategia di migrazione verso. AWS Ad esempio, se disponi di una licenza e delle competenze per utilizzare Oracle GoldenGate, potrebbe essere un'alternativa all'utilizzo AWS DMS come strumento di migrazione. Per ulteriori informazioni, consulta la sezione Esecuzione della migrazione di questa guida.

Inoltre, ti consigliamo di raccogliere i dettagli di tutte le interfacce in entrata e in uscita del tuo database su Exadata. Ciò include tutti i componenti dell'applicazione che si connettono al database, la connettività tra database tramite collegamenti al database e la connettività a database esterni. È inoltre necessario includere queste interfacce nei test funzionali e di carico sull'istanza di destinazione, nel caso in cui un'interfaccia esistente richieda modifiche per funzionare nell'architettura di destinazione. Ad esempio, Amazon RDS for Oracle non supporta la connettività di database esterni utilizzando i prodotti Oracle Database Gateway, quindi potrebbe essere necessario riprogettare l'interfaccia per utilizzare altre soluzioni AWS Gluecome o migrare tali database su Amazon RDS Custom for Oracle o database Oracle autogestiti su Amazon EC2.

Ti consigliamo inoltre di prendere in considerazione le funzionalità del database utilizzate dal tuo carico di lavoro per scegliere l'ambiente di destinazione giusto. AWS Se il carico di lavoro dipende dalle funzionalità aggiuntive di Oracle Database, deve essere migrato a un AWS servizio che supporti tali funzionalità. Ad esempio, se il tuo carico di lavoro dipende da Oracle Database Vault, dovresti ospitarlo su Amazon RDS Custom for Oracle o come database autogestito su Amazon EC2.

Per informazioni sulle funzionalità supportate, consulta la documentazione di Amazon RDS for Oracle e Amazon RDS Custom for Oracle.