Principali tendenze dei database - AWS Guida prescrittiva

Le traduzioni sono generate tramite traduzione automatica. In caso di conflitto tra il contenuto di una traduzione e la versione originale in Inglese, quest'ultima prevarrà.

Principali tendenze dei database

Questa sezione illustra le tendenze chiave dei database al momento della pubblicazione. Queste informazioni aiutano a chiarire le motivazioni che spingono i carichi di lavoro dei database verso il cloud. La sezione tratta i seguenti argomenti:

Il mercato dei database sta attualmente subendo cambiamenti significativi. I volumi di dati stanno crescendo in modo esponenziale. La quantità totale di dati acquisiti, copiati e consumati a livello globale ogni anno è in aumento. I clienti devono trarre più valore dai propri dati. Le aziende cloud, ad esempio, AWS offrono una varietà di tecnologie di database create appositamente per le esigenze dei database. Questi servizi offrono agilità, innovazione, minori spese di manutenzione e maggiore controllo e sono più convenienti. Le moderne strategie di dati possono supportare i casi d'uso presenti e futuri, compresi i passaggi per creare una soluzione di end-to-end dati per archiviare, accedere, analizzare, visualizzare e prevedere i risultati futuri. Per ulteriori informazioni sui servizi e le soluzioni dati diAWS, consulta il sito Web AWSfor Data.

I database relazionali commerciali sono diventati mainstream oltre 40 anni fa. All'epoca, la capacità hardware era limitata e costosa. I costi di storage erano molto elevati e i dati venivano normalizzati per evitare l'archiviazione di duplicati. Ora, la maggior parte dello storage è più economica dell'elaborazione e della memoria. Anche i requisiti sono cambiati e potresti aver bisogno di prestazioni in microsecondi su diversi set di dati che includono dati strutturati e non strutturati. Per anni, i clienti si sono limitati a utilizzare un piccolo set di piattaforme di database. Le applicazioni commerciali off-the-shelf (COTS) come Oracle E-Business Suite, Siebel CRM e Peoplesoft potevano funzionare solo su Oracle. Le aziende hanno sviluppato applicazioni interne utilizzando funzionalità proprietarie come PL/SQL o Pro*C e queste applicazioni personalizzate hanno soddisfatto le esigenze aziendali. Tuttavia, nel tempo, le funzionalità proprietarie sono diventate complesse e difficili da mantenere. I vincoli di budget IT hanno costretto molte aziende a ripensare il proprio approccio per soddisfare le esigenze aziendali e a concentrarsi sull'ottimizzazione delle strutture dei costi migrando verso opzioni meno costose, in cui i costi di migrazione erano determinati dal livello di personalizzazione richiesto.

In alternativa ai prodotti di database commerciali, AWS ha introdotto un portafoglio di database relazionali open source completamente gestiti e motori di database non relazionali appositamente progettati per l'ottimizzazione del carico di lavoro di casi d'uso specifici. Il vantaggio principale dei database open source è il loro costo inferiore. I budget IT non sono gravati dai pagamenti contrattuali, perché non devono più pagare i canoni di licenza associati al software commerciale. Grazie a questi risparmi, i reparti IT dispongono di un'enorme flessibilità, in modo da poter sperimentare ed essere agili. Ad esempio, molti clienti modernizzano i carichi di lavoro Oracle passando a PostgreSQL. La funzionalità di PostgreSQL è notevolmente migliorata negli ultimi 10 anni e ora include molte funzionalità di database aziendali per supportare carichi di lavoro critici e di grandi dimensioni.

Anche il modo in cui i database hanno funzionato sta subendo dei cambiamenti. Negli ultimi 30 anni, i clienti hanno gestito i propri data center in sede: hanno acquistato e gestito l'infrastruttura, eseguito la manutenzione dell'hardware, delle reti con licenza e dei database commerciali e hanno impiegato professionisti IT per la gestione dei data center. Gli amministratori di database (DBA) configuravano e gestivano principalmente database relazionali. Le loro attività operative includevano l'installazione di hardware e software, la risoluzione dei problemi di licenza, la configurazione, l'applicazione di patch e il backup del database. I DBA gestivano anche l'ottimizzazione delle prestazioni, la configurazione per l'alta disponibilità, la sicurezza e i problemi di conformità. La gestione dei database includeva noiose attività ripetitive e richiedeva molto tempo e denaro. I clienti dedicavano tempo alla gestione dell'infrastruttura invece di concentrarsi sulle competenze aziendali principali. Per questo motivo, le aziende hanno investito nell'automazione dei DBA e delle attività operative, ove possibile, per utilizzare meglio le risorse DBA, in modo da poter dedicare più tempo all'innovazione. Per ulteriori informazioni, consulta il rapporto IDC Amazon Relational Database Service Delivers Enhanced Database Performance a un costo totale inferiore.

Database creati appositamente e database convergenti

Oracle Exadata è stato inizialmente rilasciato nel 2008. È stato progettato per risolvere un problema comune con i database di grandi dimensioni: lo spostamento di grandi volumi di dati dallo storage su disco ai server di database. Risolvere questo problema potrebbe essere particolarmente utile per le applicazioni di data warehouse in cui la scansione di set di dati di grandi dimensioni è comune. Exadata ha aumentato il collegamento tra il livello di archiviazione e il livello del database utilizzando InfiniBand e ha ridotto la quantità di dati che sarebbero stati trasferiti dal disco al livello del database utilizzando funzionalità software come Exadata Smart Scan. In alcuni casi, Exadata ha introdotto miglioramenti delle prestazioni, ma ciò ha comportato un aumento del costo totale di proprietà (TCO) e una riduzione dell'agilità, per i motivi citati nella sezione precedente.

Esistono due approcci per l'hosting di applicazioni di database:

  • Utilizzo di database specifici e creati appositamente per carichi di lavoro o casi d'uso specifici

  • Utilizzo di un database convergente che supporti diversi carichi di lavoro di database nello stesso database

Dopo la migrazione al cloud, i clienti spesso desiderano modernizzare le proprie architetture applicative utilizzando microservizi, contenitori e architetture serverless. Queste applicazioni moderne hanno esigenze di funzionalità, prestazioni e scalabilità uniche, che richiedono tipi di database specifici per supportare ogni carico di lavoro.

AWSoffre database relazionali ad alte prestazioni a un costo molto inferiore rispetto ai database commerciali di livello aziendale e a otto database appositamente progettati. Ogni database creato appositamente è progettato in modo univoco per fornire prestazioni ottimali per un caso d'uso specifico, in modo che le aziende non debbano scendere a compromessi, come spesso accade quando si utilizza l'approccio dei database convergenti. Il diagramma seguente illustra le offerte di database. AWS

Le offerte di database di AWS

Tipo di database

Casi d'uso

Servizio AWS

Relazionale

Applicazioni tradizionali, pianificazione delle risorse aziendali, gestione delle relazioni con i clienti

Amazon Aurora, Amazon RDS, Amazon Redshift

Chiave-valore

Applicazioni web ad alto traffico, sistemi di e-commerce, applicazioni di gioco

Amazon DynamoDB

In memoria

Memorizzazione nella cache, gestione delle sessioni, classiifiche di gioco, applicazioni geospaziali

Amazon ElastiCache, Amazon MemoryDB per Redis

Documento

Gestione dei contenuti, cataloghi, profili utente

Amazon DocumentDB (compatibile con MongoDB)

Colonna larga

Applicazioni industriali su larga scala per la manutenzione delle apparecchiature, la gestione della flotta e l'ottimizzazione dei percorsi

Amazon Keyspaces (per Apache Cassandra)

Grafico

Rilevamento delle frodi, social network, motori di raccomandazione

Amazon Neptune

Serie temporali

Applicazioni Internet of Things (IoT) DevOps, telemetria industriale

Amazon Timestream

Libro mastro

Sistemi di registrazione, catena di approvvigionamento, registrazioni, transazioni bancarie

Database Amazon Quantum Ledger (Amazon QLDB)