Configurazione del AWS SAMCLI - AWS Serverless Application Model

Le traduzioni sono generate tramite traduzione automatica. In caso di conflitto tra il contenuto di una traduzione e la versione originale in Inglese, quest'ultima prevarrà.

Configurazione del AWS SAMCLI

Configurare le credenziali, le impostazioni di base e le impostazioni del progetto per l'interfaccia a riga di AWS Serverless Application Model comando () AWS SAMCLI.

Configura le credenziali e le impostazioni di base

Utilizzate AWS Command Line Interface (AWS CLI) per configurare le impostazioni di base come AWS credenziali, nome dell'area predefinita e formato di output predefinito. Una volta configurate, è possibile utilizzare queste impostazioni con. AWS SAM CLI Per ulteriori informazioni, consulta quanto segue nella Guida AWS Command Line Interface per l'utente:

Per istruzioni di configurazione rapide, consultaPassaggio 5: Utilizzare AWS CLI per configurare le AWS credenziali.

Configurare le impostazioni del progetto

È possibile specificare impostazioni specifiche del progetto, come i valori dei parametri dei AWS SAM CLI comandi, in un file di configurazione da utilizzare con. AWS SAM CLI Per ulteriori informazioni su questo file di configurazione, vedere. AWS SAMCLIfile di configurazione

Utilizzo dei file di configurazione

I file di configurazione sono strutturati in base all'ambiente, al comando e al valore dei parametri. Per ulteriori informazioni, consulta Nozioni di base sui file di configurazione.

Per configurare un nuovo ambiente
  1. Specificate il nuovo ambiente nel file di configurazione.

    Di seguito è riportato un esempio di specificazione di un nuovo prod ambiente:

    TOML
    [prod.global.parameters]
    YAML
    prod: global: parameters:
  2. Specificate i valori dei parametri come coppie chiave-valore nella sezione parametri del file di configurazione.

    Di seguito è riportato un esempio di specificazione del nome dello stack dell'applicazione per l'ambiente. prod

    TOML
    [prod.global.parameters]
    stack_name = "prod-app"
    YAML
    prod: global: parameters: stack_name: prod-app
  3. Usa l'--config-envopzione per specificare l'ambiente da usare.

    Di seguito è riportato un esempio:

    $ sam deploy --config-env "prod"
Per configurare i valori dei parametri
  1. Specificate il AWS SAM CLI comando per cui desiderate configurare i valori dei parametri. Per configurare i valori dei parametri per tutti AWS SAM CLI i comandi, usa l'globalidentificatore.

    Di seguito è riportato un esempio di specificazione dei valori dei parametri per il comando default dell'ambiente: sam deploy

    TOML
    [default.deploy.parameters]
    confirm_changeset = true
    YAML
    default: deploy: parameters: confirm_changeset: true

    Di seguito è riportato un esempio di specificazione dei valori dei parametri per tutti i AWS SAM CLI comandi nell'defaultambiente:

    TOML
    [default.global.parameters]
    stack_name = "sam-app"
    YAML
    default: global: parameters: stack_name: sam-app
  2. È inoltre possibile specificare i valori dei parametri e modificare il file di configurazione tramite il flusso AWS SAM CLI interattivo.

    Di seguito è riportato un esempio di flusso sam deploy --guided interattivo:

    $ sam deploy --guided Configuring SAM deploy ====================== Looking for config file [samconfig.toml] : Found Reading default arguments : Success Setting default arguments for 'sam deploy' ========================================= Stack Name [sam-app]: ENTER AWS Region [us-west-2]: ENTER #Shows you resources changes to be deployed and require a 'Y' to initiate deploy Confirm changes before deploy [Y/n]: n #SAM needs permission to be able to create roles to connect to the resources in your template Allow SAM CLI IAM role creation [Y/n]: ENTER #Preserves the state of previously provisioned resources when an operation fails Disable rollback [y/N]: ENTER HelloWorldFunction may not have authorization defined, Is this okay? [y/N]: y Save arguments to configuration file [Y/n]: ENTER SAM configuration file [samconfig.toml]: ENTER SAM configuration environment [default]: ENTER

Per ulteriori informazioni, consulta Creazione e modifica dei file di configurazione.

Esempi

TOMLEsempio di base

Di seguito è riportato un esempio di file di samconfig.toml configurazione:

...
version = 0.1

[default]
[default.global]
[default.global.parameters]
stack_name = "sam-app"

[default.build.parameters]
cached = true
parallel = true

[default.deploy.parameters]
capabilities = "CAPABILITY_IAM"
confirm_changeset = true
resolve_s3 = true

[default.sync.parameters]
watch = true

[default.local_start_api.parameters]
warm_containers = "EAGER"

[prod]
[prod.sync]
[prod.sync.parameters]
watch = false

YAMLEsempio di base

Di seguito è riportato un esempio di file di samconfig.yaml configurazione:

version 0.1 default: global: parameters: stack_name: sam-app build: parameters: cached: true parallel: true deploy: parameters: capabilities: CAPABILITY_IAM confirm_changeset: true resolve_s3: true sync: parameters: watch: true local_start_api: parameters: warm_containers: EAGER prod: sync: parameters: watch: false