(Facoltativo) Installazione dell'Session ManagerPer il pluginAWS CLI - AWS Systems Manager

Le traduzioni sono generate tramite traduzione automatica. In caso di conflitto tra il contenuto di una traduzione e la versione originale in Inglese, quest'ultima prevarrà.

(Facoltativo) Installazione dell'Session ManagerPer il pluginAWS CLI

Se vuoi utilizzare l'AWS Command Line Interface(AWS CLI) per avviare e terminare le sessioni che ti connettono alle tue istanze gestite, devi prima installare ilSession ManagerPlugin sul computer locale. Il plugin può essere installato su versioni supportate di Microsoft Windows,macOS, Linux e Ubuntu Server.

Utilizzare la versione più recente diSession Managerplugin

LaSession ManagerIl plugin viene aggiornato periodicamente con funzionalità avanzate. Ti consigliamo di verificare regolarmente che stai utilizzando la versione più recente del plugin. Per ulteriori informazioni, consulta Session ManagerVersione del plugin e cronologia delle versioni più recente del.

Prerequisiti per

AWS CLILa versione 1.16.12 o successiva deve essere installata sul tuo computer locale per utilizzare ilSession Manager.

Installazione diSession Managersu Windows

È possibile installare l'Session ManagerIn Microsoft Windows Vista o versione successiva utilizzando il programma di installazione autonomo.

Quando vengono rilasciati gli aggiornamenti, è necessario ripetere il processo di installazione per ottenere la versione più recente delSession Manager.

Nota

Per ottenere risultati ottimali, è consigliabile avviare sessioni sui client Windows utilizzando Windows PowerShell, versione 5 o successiva. In alternativa, puoi utilizzare la shell Comando in Microsoft Windows 10. LaSession Managersupporta solo PowerShell e la shell Command. Gli strumenti della riga di comando di terze parti potrebbero non essere compatibili con il plugin.

Per installareSession ManagerUtilizzo del programma di installazione EXE

  1. Scaricare il programma di installazione utilizzando l'URL seguente.

    https://s3.amazonaws.com/session-manager-downloads/plugin/latest/windows/SessionManagerPluginSetup.exe
  2. Esegui il programma di installazione scaricato e segui le istruzioni sullo schermo.

    Lasciare vuota la casella del percorso di installazione per installare il plugin nella directory di default.

    • C:\%PROGRAMFILES%\Amazon\SessionManagerPlugin\bin\

  3. Verificare che l'installazione sia stata effettuata correttamente. Per informazioni, consulta Verificare l'Session ManagerInstallazione di plugin.

    Nota

    Se Windows non è in grado di trovare l'eseguibile, potrebbe essere necessario aprire nuovamente la finestra del prompt dei comandi o aggiungere manualmente la directory di installazione alla variabile di ambiente PATH. Per ulteriori informazioni relative alla risoluzione di problemi, consultare Session Managernon aggiunto automaticamente al percorso della riga di comando (Windows).

Installazione e disinstallazione delSession ManagersumacOS

È possibile installare l'Session ManagersumacOSUtilizzando il programma di installazione in bundle.

Importante

Non supporta l'installazione in percorsi che contengono spazi.

Per installareSession ManagerPlugin utilizzando il programma di installazione in bundle (macOS)

  1. Scaricare il programma di installazione in bundle.

    curl "https://s3.amazonaws.com/session-manager-downloads/plugin/latest/mac/sessionmanager-bundle.zip" -o "sessionmanager-bundle.zip"
  2. Decomprimi il pacchetto.

    unzip sessionmanager-bundle.zip
  3. Eseguire il comando di installazione.

    sudo ./sessionmanager-bundle/install -i /usr/local/sessionmanagerplugin -b /usr/local/bin/session-manager-plugin
    Nota

    Il plugin richiede Python 2.6.5 o versioni successive oppure Python 3.3 o versioni successive. Per default, lo script di installazione viene eseguito con la versione di Python di default del sistema. Se è installata una versione alternativa di Python e si intende utilizzare questa per installare l'Session Manager, eseguire lo script del programma di installazione con tale versione dal percorso assoluto dell'eseguibile di Python. Di seguito è riportato un esempio.

    sudo /usr/local/bin/python3.6 sessionmanager-bundle/install -i /usr/local/sessionmanagerplugin -b /usr/local/bin/session-manager-plugin

    Il programma di installazioneSession Manager(Programma creato)/usr/local/sessionmanagerplugine crea il link simbolicosession-manager-pluginnella/usr/local/binDirectory. Ciò elimina la necessità di specificare la directory di installazione nella variabile $PATH dell'utente.

    Per vedere una spiegazione delle opzioni -i e -b, usa l'opzione -h.

    ./sessionmanager-bundle/install -h
  4. Verificare che l'installazione sia stata effettuata correttamente. Per informazioni, consulta Verificare l'Session ManagerInstallazione di plugin.

Nota

Se si desidera disinstallare il plugin, eseguire i due comandi seguenti nell'ordine mostrato.

sudo rm -rf /usr/local/sessionmanagerplugin
sudo rm /usr/local/bin/session-manager-plugin

Installazione diSession ManagersumacOScon il programma di installazione firmato

È possibile installare l'Session ManagersumacOSutilizzando il programma di installazione firmato.

Per installareSession Managerusando il programma di installazione firmato (macOS)

  1. Scaricare il programma di installazione firmato.

    curl "https://s3.amazonaws.com/session-manager-downloads/plugin/latest/mac/session-manager-plugin.pkg" -o "session-manager-plugin.pkg"
  2. Eseguire il comando di installazione.

    sudo installer -pkg session-manager-plugin.pkg -target / ln -s /usr/local/sessionmanagerplugin/bin/session-manager-plugin /usr/local/bin/session-manager-plugin
  3. Verificare che l'installazione sia stata effettuata correttamente. Per informazioni, consulta Verificare l'Session ManagerInstallazione di plugin.

InstallaSession Managersu Linux

  1. Download diSession Managerpacchetto RPM plugin.

    • Intel 64-bit (x86_64)

      curl "https://s3.amazonaws.com/session-manager-downloads/plugin/latest/linux_64bit/session-manager-plugin.rpm" -o "session-manager-plugin.rpm"
    • Intel 32-bit (x86)

      curl "https://s3.amazonaws.com/session-manager-downloads/plugin/latest/linux_32bit/session-manager-plugin.rpm" -o "session-manager-plugin.rpm"
    • ARM 64-bit (arm64)

      curl "https://s3.amazonaws.com/session-manager-downloads/plugin/latest/linux_arm64/session-manager-plugin.rpm" -o "session-manager-plugin.rpm"
  2. Eseguire il comando di installazione.

    sudo yum install -y session-manager-plugin.rpm
  3. Verificare che l'installazione sia stata effettuata correttamente. Per informazioni, consulta Verificare l'Session ManagerInstallazione di plugin.

Nota

Se si desidera disinstallare il plugin, eseguire sudo yum erase session-manager-plugin -y

Installazione diSession ManagerPlugin su Ubuntu Server

  1. Download diSession ManagerPlugin Deb.

    • Intel 64-bit (x86_64)

      curl "https://s3.amazonaws.com/session-manager-downloads/plugin/latest/ubuntu_64bit/session-manager-plugin.deb" -o "session-manager-plugin.deb"
    • Intel 32-bit (x86)

      curl "https://s3.amazonaws.com/session-manager-downloads/plugin/latest/ubuntu_32bit/session-manager-plugin.deb" -o "session-manager-plugin.deb"
    • ARM 64-bit (arm64)

      curl "https://s3.amazonaws.com/session-manager-downloads/plugin/latest/ubuntu_arm64/session-manager-plugin.deb" -o "session-manager-plugin.deb"
  2. Eseguire il comando di installazione.

    sudo dpkg -i session-manager-plugin.deb
  3. Verificare che l'installazione sia stata effettuata correttamente. Per informazioni, consulta Verificare l'Session ManagerInstallazione di plugin.

Nota

Se si desidera disinstallare il plugin, eseguire sudo dpkg -r session-manager-plugin

Verificare l'Session ManagerInstallazione di plugin

Eseguire i seguenti comandi per verificare che l'Session Managerplugin installato correttamente.

session-manager-plugin

Se l'installazione è stata completata, viene restituito il seguente messaggio.

The Session Manager plugin is installed successfully. Use the AWS CLI to start a session.

Puoi anche testare l'installazione eseguendo il comando riportato di seguito inAWS CLI.

Nota

Questo comando funzionerà solo se il tuoSession Managerha concesso all'utente le autorizzazioni IAM necessarie per accedere all'istanza di destinazione tramite ilSession Manager.

aws ssm start-session --target id-of-an-instance-you-have-permissions-to-access

Session Managersu GitHub

Il codice sorgente perSession Managerè disponibile suGitHubIn modo da poter adattare il plugin per soddisfare le tue esigenze. Ti consigliamo di inviare le richieste pull per le modifiche da includere. Tuttavia,Amazon Web ServicesNon fornisce il supporto per eseguire copie modificate di questo software.

(Facoltativo) AttivareSession ManagerRegistrazione di plug-in

LaSession ManagerIl plugin include un'opzione per consentire la registrazione per le sessioni che esegui. Per impostazione predefinita, la registrazione è disattivata.

Se si consente la registrazione, ilSession Managercrea file di registro per entrambe le attività dell'applicazione (session-manager-plugin.log) ed errori (errors.log) sul computer locale.

Attiva la registrazione per l'Session Managerplugin (Windows)

  1. Individuare il file seelog.xml.template per il plugin.

    Il percorso predefinito è C:\Program Files\Amazon\SessionManagerPlugin\seelog.xml.template.

  2. Modificare il nome del file in seelog.xml.

  3. Aprire il file e modificare minlevel="off" in minlevel="info" o minlevel="debug".

    Nota

    Per impostazione predefinita, le voci di log relative all'apertura di un canale di dati e alla riconnessione delle sessioni sono registrate nellaINFOLivello. Le voci del flusso di dati (pacchetti e relativa conferma) sono registrate nellaDEBUGLivello.

  4. Modificare altre opzioni di configurazione in base alle proprie esigenze. Le opzioni che è possibile modificare includono:

    • Livello di debug: È possibile modificare il livello di debug da a.formatid="fmtinfo"Da aoutputs formatid="fmtdebug".

    • Opzioni di file di log: Puoi modificare le opzioni relative ai file di log, inclusa la posizione in cui vengono archiviati i log, ad eccezione dei nomi dei file di log.

      Importante

      Non modificare i nomi dei file, altrimenti la registrazione non funzionerà correttamente.

      <rollingfile type="size" filename="C:\Program Files\Amazon\SessionManagerPlugin\Logs\session-manager-plugin.log" maxsize="30000000" maxrolls="5"/> <filter levels="error,critical" formatid="fmterror"> <rollingfile type="size" filename="C:\Program Files\Amazon\SessionManagerPlugin\Logs\errors.log" maxsize="10000000" maxrolls="5"/>
  5. Salva il file.

Abilitazione della registrazione per l'Session Managerplugin (Linux emacOS)

  1. Individuare il file seelog.xml.template per il plugin.

    Il percorso predefinito è /usr/local/sessionmanagerplugin/seelog.xml.template.

  2. Modificare il nome del file in seelog.xml.

  3. Aprire il file e modificare minlevel="off" in minlevel="info" o minlevel="debug".

    Nota

    Per impostazione predefinita, le voci di log relative all'apertura di canali di dati e alla riconnessione delle sessioni sono registrate nellaINFOLivello. Le voci del flusso di dati (pacchetti e relativa conferma) sono registrate nellaDEBUGLivello.

  4. Modificare altre opzioni di configurazione in base alle proprie esigenze. Le opzioni che è possibile modificare includono:

    • Livello di debug: È possibile modificare il livello di debug da a.formatid="fmtinfo"Da aoutputs formatid="fmtdebug"

    • Opzioni di file di log: Puoi modificare le opzioni relative ai file di log, inclusa la posizione in cui vengono archiviati i log, ad eccezione dei nomi dei file di log.

      Importante

      Non modificare i nomi dei file, altrimenti la registrazione non funzionerà correttamente.

      <rollingfile type="size" filename="/usr/local/sessionmanagerplugin/logs/session-manager-plugin.log" maxsize="30000000" maxrolls="5"/> <filter levels="error,critical" formatid="fmterror"> <rollingfile type="size" filename="/usr/local/sessionmanagerplugin/logs/errors.log" maxsize="10000000" maxrolls="5"/>
      Importante

      Se si utilizza la directory di default specificata per l'archiviazione dei log, è necessario eseguire i comandi di sessione utilizzando sudo o fornire l'accesso completo in lettura e scrittura alla directory in cui è installato il plugin. Per bypassare queste limitazioni, modificare il percorso in cui vengono archiviati i log.

  5. Salva il file.

Session ManagerVersione del plugin e cronologia delle versioni più recente del

Il computer locale deve eseguire una versione supportata delSession Manager. La versione minima attualmente supportata è 1.1.1.1.17.0. Se esegui una versione precedente, ilSession Manageroperazioni potrebbero non avere esito positivo.

Per vedere se hai la versione più recente, esegui il comando seguente nellaAWS CLI.

Nota

Il comando restituisce risultati solo se il plugin si trova nella directory di installazione di default per il tuo tipo di sistema operativo. Puoi anche controllare la versione nel contenuto del file VERSION nella directory in cui è stato installato il plugin.

session-manager-plugin --version

La tabella seguente elenca tutte le release dell'Session Managere le funzioni e i miglioramenti inclusi in ciascuna versione.

Version Data di rilascio Informazioni
1.2.234,0

26 luglio 2021

Risoluzione di bug: Gestire la sessione bruscamente terminata scenario nel tipo di sessione interattiva.
1.2.205,0

10 giugno 2021

Enhancement: Aggiunto il supporto per firmatomacOSInstaller.
1.2.54,0

29 gennaio 2021

Enhancement: Aggiunto il supporto per l'esecuzione di sessioni in modalità di esecuzione NonInteractiveCommands.
1.2.30.0

24 novembre 2020

Enhancement: (Solo sessioni di inoltro porta) Prestazioni complessive migliorate.

1.2.7.0

15 ottobre 2020

Enhancement: (Solo sessioni di port forwarding) Latenza ridotta e prestazioni complessive migliorate.

1.1.61.0

17 aprile 2020

Enhancement: Aggiunto il supporto ARM per Linux e Ubuntu Server.

1.1.54.0

6 gennaio 2020

Risoluzione di bug: Gestire lo scenario di race condition dei pacchetti che vengono rilasciati quando ilSession Managernon è pronto.

1.1.50.0

19 novembre 2019

Enhancement: Aggiunto il supporto per l'inoltro di una porta a un socket unix locale.

1.1.35.0

7 novembre 2019

Enhancement: (Solo sessioni di inoltro delle porte) Invia un comando TerminateSession aSSM Agentquando l'utente locale premeCtrl+C.

1.1.33.0 26 settembre 2019 Enhancement: (Solo sessioni di inoltro alla porta) invia un segnale di disconnessione al server quando il client interrompe la connessione TCP.
1.1.31.0 6 settembre 2019 Enhancement: Aggiornare per mantenere aperta la sessione di inoltro alla porta finché il server remoto non chiude la connessione.

1.1.26.0

30 luglio 2019

Enhancement: Aggiorna per limitare la velocità di trasferimento dei dati durante una sessione.

1.1.23.0

9 luglio 2019

Enhancement: Aggiunto il supporto per l'esecuzione di sessioni SSH utilizzandoSession Manager.

1.1.17.0 4 Aprile 2019

Enhancement: Aggiunto il supporto per ulteriore crittografia dei dati delle sessioni utilizzandoAWS Key Management Service(AWS KMS).

1.0.37.0 20 settembre 2018

Enhancement: Correzione di bug per la versione Windows.

1.0.0.0 11 settembre 2018

Versione iniziale della .Session Manager.