Query con l'editor di query SQL (console) - AWS Config

Le traduzioni sono generate tramite traduzione automatica. In caso di conflitto tra il contenuto di una traduzione e la versione originale in Inglese, quest'ultima prevarrà.

Query con l'editor di query SQL (console)

Puoi utilizzare o utilizzareAWSquery di esempio oppure è possibile creare una query personalizzata chiamata query personalizzate.

Prerequisiti

È necessario avere le autorizzazioni per l'API config:SelectResourceConfig e config:SelectAggregateResourceConfig. Per ulteriori informazioni, vedere le API SelectResourceConfig e SelectAggregateResourceConfig.

È necessario avere le autorizzazioni per ilAWSConfigUserAccessPolicy gestita da IAM. Per ulteriori informazioni, consulta la pagina Concessione di autorizzazioni per l'amministrazione di AWS Config .

Se stai usandoAWSServiceRoleForConfig(ruolo collegato al servizio) oAWSConfigRole, avrai le autorizzazioni per salvare una query. Se non utilizzi uno di questi ruoli, devi disporre delle autorizzazioni perconfig:PutStoredQuery,config:GetStoredQuery,config:TagResource,config:UntagResource,config:ListTagsForResourceeconfig:GetResources.

Utilizzo di unAWSQuery di esempio

  1. Accedi alla AWS Management Console e aprire la console di AWS Config all'indirizzo https://console.aws.amazon.com/config/.

  2. Scegliere Query avanzate dalla navigazione a sinistra per eseguire query sulle configurazioni delle risorse per un singolo account e regione o per più account e regioni.

  3. SulQuery avanzate, scegliere una query appropriata dall'elenco di query. È possibile filtrare una query in base al nome, alla descrizione, al creatore o ai tag. Per filtrareAWSquery, scegliCreatoree immettereAWS. La query viene visualizzata nell'editor di query SQL. Se necessario, è possibile modificare la query.

    Importante

    Un elenco aggiornato delle proprietà e dei tipi di dati è disponibile in GitHub.

    Nota

    Per eseguire una query su un aggregatore, creare un aggregatore. Per ulteriori informazioni, consulta la pagina Impostazione di un aggregatore utilizzando la Console . Se si dispone già di un aggregatore configurato, nell'ambito della query, scegliere l'aggregatore per eseguire una query avanzata su tale aggregatore. Quando selezioni un aggregatore, prendi in considerazione l'aggiunta diAWSID account eAWSArea nell'istruzione query per visualizzare tali informazioni nei risultati.

  4. Per salvare questa query in una nuova query, scegliereSave As (Salva con nome).

    • NellaNome query, aggiorna il nome della query.

    • NellaDescription (Descrizione), aggiorna la descrizione della query.

    • Specificare fino a 50 tag univoci per questa query.

    • Seleziona Save (Salva.

  5. Scegli Run (Esegui). I risultati della query vengono visualizzati nella tabella sotto l'editor di query.

  6. Scegliere Esporta come per esportare i risultati della query in formato CSV o JSON.

    Nota

    I risultati della query sono impaginati. Quando si sceglie l'esportazione, vengono esportati fino a 500 risultati.

    È inoltre possibile utilizzare le API per recuperare tutti i risultati. I risultati sono impaginati ed è possibile recuperare 100 risultati alla volta.

Creazione della query personalizzata

  1. Accedi alla AWS Management Console e aprire la console di AWS Config all'indirizzo https://console.aws.amazon.com/config/.

  2. Scegliere Query avanzate dalla navigazione a sinistra per eseguire query sulle configurazioni delle risorse per un singolo account e regione o per più account e regioni.

  3. Per creare la tua query personalizzata, scegliNuova query.

    Importante

    Un elenco aggiornato delle proprietà e dei tipi di dati è disponibile in GitHub.

    Nota

    Per visualizzare o modificare una query personalizzata, filtrare una query in base al nome, alla descrizione, al creatore o ai tag. Per filtrare le query personalizzate, scegliereCreatoree immetterePersonalizza.

  4. SulEditor della queryCreazione di una query personalizzata per l'account e l'area geografica. È inoltre possibile selezionare un aggregatore appropriato per creare una query per più account e regioni.

    Nota

    Per eseguire una query su un aggregatore, creare un aggregatore. Per ulteriori informazioni, consulta la pagina Impostazione di un aggregatore utilizzando la Console . Se si dispone già di un aggregatore configurato, nell'ambito della query, scegliere l'aggregatore per eseguire una query avanzata su tale aggregatore. Quando selezioni un aggregatore, prendi in considerazione l'aggiunta diAWSID account eAWSArea nell'istruzione query per visualizzare tali informazioni nei risultati.

  5. Modifica se desideri apportare modifiche a questa query. ScegliereSalvataggio di queryper salvare questa query.

    • NellaNome query, aggiorna il nome della query.

    • NellaDescription (Descrizione), aggiorna la descrizione della query.

    • Specificare fino a 50 tag univoci per questa query.

    • Seleziona Save (Salva.

  6. Scegli Run (Esegui). I risultati della query vengono visualizzati nella tabella sotto l'editor di query.

  7. Scegliere Esporta come per esportare i risultati della query in formato CSV o JSON.

    Nota

    I risultati della query sono impaginati. Quando si sceglie l'esportazione, vengono esportati fino a 500 risultati.

    È inoltre possibile utilizzare le API per recuperare tutti i risultati. I risultati sono impaginati ed è possibile recuperare 100 risultati alla volta.