Utilizzo dei punti di accesso multi-regione con operazioni API supportate - Amazon Simple Storage Service

Le traduzioni sono generate tramite traduzione automatica. In caso di conflitto tra il contenuto di una traduzione e la versione originale in Inglese, quest'ultima prevarrà.

Utilizzo dei punti di accesso multi-regione con operazioni API supportate

Amazon S3 offre un insieme di operazioni che permettono di gestire i punti di accesso multi-regione. Amazon S3 elabora alcune di queste operazioni in modo sincrono e alcune in modo asincrono. Quando richiami un'operazione asincrona, per prima cosa Amazon S3 autorizza in modo sincrono l'operazione richiesta. Se l'autorizzazione ha esito positivo, Amazon S3 restituisce un token che puoi utilizzare per monitorare lo stato di avanzamento e i risultati dell'operazione richiesta.

Nota

Le richieste effettuate tramite la console Amazon S3 sono sempre sincrone. La console attende il completamento della richiesta prima di consentire l'invio di un'altra richiesta.

Puoi visualizzare lo stato corrente e i risultati delle operazioni asincrone utilizzando la console oppure utilizzare DescribeMultiRegionAccessPointOperation in AWS CLI, gli SDK AWS o REST API. Amazon S3 fornisce un token di tracciamento nella risposta a un'operazione asincrona. Includi quel token di tracciamento come argomento per DescribeMultiRegionAccessPointOperation. Quando includi il token di monitoraggio, Amazon S3 restituisce lo stato corrente e i risultati dell'operazione specificata, inclusi eventuali errori o informazioni pertinenti sulla risorsa. Amazon S3 esegue le operazioni DescribeMultiRegionAccessPointOperation in modo sincrono.

Tutte le richieste del piano di controllo (control-plane) per creare o mantenere punti di accesso multi-regione devono essere instradate alla regione US West (Oregon). Per richieste sul piano dati del punto di accesso multi-regione, non è necessario specificare le regioni. Per il piano di controllo (control-plane) di failover del punto di accesso multi-regione, la richiesta deve essere instradata a una delle cinque regioni supportate. Per ulteriori informazioni sulle regioni supportate dal punto di accesso multi-regione, consultare Restrizioni e limitazioni dei punti di accesso multi-regione.

Devi inoltre concedere l'autorizzazione s3:ListAllMyBuckets all'utente, al ruolo o a un'altra entità AWS Identity and Access Management (IAM) che effettua una richiesta di gestione di un punto di accesso multi-regione.

Negli esempi seguenti viene illustrato come utilizzare i punti di accesso multi-regione con operazioni compatibili in Amazon S3.

Compatibilità del punto di accesso multi-regione con Servizi AWS e SDK AWS

Per utilizzare un punto di accesso multi-regione con applicazioni che richiedono un nome del bucket Amazon S3, utilizza il nome della risorsa Amazon (ARN) del punto di accesso multi-regione durante l'esecuzione di richieste utilizzando un SDK AWS. Per verificare quali SDK AWS sono compatibili con i punti di accesso multi-regione, consultare Compatibilità con gli SDK AWS.

Compatibilità dei punti di accesso multi-regione con le operazioni S3

Puoi utilizzare le seguenti operazioni API del piano dati Amazon S3 per eseguire azioni sugli oggetti nei bucket associati al punto di accesso multi-regione. Le seguenti operazioni S3 possono accettare ARN di punti di accesso multi-regione:

Nota

I punti di accesso multi-regione non supportano l'operazione API CopyObject. Dovrai invece eseguire le operazioni CopyObject direttamente tra i bucket.

Puoi utilizzare le seguenti operazioni del piano di controllo (control-plane) Amazon S3 per creare e gestire i punti di accesso multi-regione:

Visualizzare la configurazione di instradamento del punto di accesso multi-regione

AWS CLI

Il seguente comando di esempio recupera la configurazione di instradamento del punto di accesso multi-regione in modo da poter visualizzare gli stati di instradamento correnti per i bucket. Per utilizzare questo comando di esempio, sostituisci user input placeholders con le tue informazioni.

aws s3control get-multi-region-access-point-routes --region eu-west-1 --account-id 111122223333 --mrap arn:aws:s3::111122223333:accesspoint/abcdef0123456.mrap
SDK for Java

Il seguente codice SDK per Java recupera la configurazione di instradamento del punto di accesso multi-regione in modo da poter visualizzare gli stati di instradamento correnti per i bucket. Per utilizzare questa sintassi di esempio, sostituisci user input placeholders con le tue informazioni.

S3ControlClient s3ControlClient = S3ControlClient.builder() .region(Region.US_EAST_1) .credentialsProvider(credentialsProvider) .build(); GetMultiRegionAccessPointRoutesRequest request = GetMultiRegionAccessPointRoutesRequest.builder() .accountId("111122223333") .mrap("arn:aws:s3::111122223333:accesspoint/abcdef0123456.mrap") .build(); GetMultiRegionAccessPointRoutesResponse response = s3ControlClient.getMultiRegionAccessPointRoutes(request);
SDK for JavaScript

Il seguente codice SDK per JavaScript recupera la configurazione di instradamento del punto di accesso multi-regione in modo da poter visualizzare gli stati di instradamento correnti per i bucket. Per utilizzare questa sintassi di esempio, sostituisci user input placeholders con le tue informazioni.

const REGION = 'us-east-1' const s3ControlClient = new S3ControlClient({ region: REGION }) export const run = async () => { try { const data = await s3ControlClient.send( new GetMultiRegionAccessPointRoutesCommand({ AccountId: '111122223333', Mrap: 'arn:aws:s3::111122223333:accesspoint/abcdef0123456.mrap', }) ) console.log('Success', data) return data } catch (err) { console.log('Error', err) } } run()
SDK for Python

Il seguente codice SDK per Python recupera la configurazione di instradamento del punto di accesso multi-regione in modo da poter visualizzare gli stati di instradamento correnti per i bucket. Per utilizzare questa sintassi di esempio, sostituisci user input placeholders con le tue informazioni.

s3.get_multi_region_access_point_routes( AccountId=111122223333, Mrap=arn:aws:s3::111122223333:accesspoint/abcdef0123456.mrap)['Routes']

Aggiornare la policy di bucket Amazon S3 sottostante

Per garantire un accesso adeguato, devi anche aggiornare la policy di bucket Amazon S3 sottostante. Nei seguenti esempi il controllo dell'accesso viene delegato alla policy del punto di accesso multi-regione. Dopo aver delegato il controllo dell'accesso alla policy del punto di accesso multi-regione, la policy del bucket non viene più utilizzata per il controllo dell'accesso quando le richieste vengono effettuate tramite il punto di accesso multi-regione.

Di seguito è riportato un esempio di policy di bucket che delega il controllo degli accessi alla policy del punto di accesso multi-regione. Per utilizzare questa policy di bucket, sostituisci user input placeholders con le tue informazioni. Per applicare questa policy tramite il comando put-bucket-policy di AWS CLI, come mostrato nell'esempio successivo, salva la policy in un file, ad esempio policy.json.

{ "Version": "2012-10-17", "Statement": { "Principal": { "AWS": "*" }, "Effect": "Allow", "Action": ["s3:*"], "Resource": ["arn:aws:s3:::111122223333/*", "arn:aws:s3:::DOC-EXAMPLE-BUCKET"], "Condition": { "StringEquals": { "s3:DataAccessPointAccount": "444455556666" } } } }

Il seguente comando di esempio put-bucket-policy associa la policy del bucket S3 aggiornata al bucket S3:

aws s3api put-bucket-policy --bucket DOC-EXAMPLE-BUCKET --policy file:///tmp/policy.json

Aggiornare la configurazione di instradamento di un punto di accesso multi-regione

Il seguente comando di esempio aggiorna la configurazione di instradamento del punto di accesso multi-regione. I comandi di instradamento del punto di accesso multi-regione possono essere eseguiti nelle seguenti cinque regioni:

  • ap-southeast-2

  • ap-northeast-1

  • us-east-1

  • us-west-2

  • eu-west-1

In una configurazione di instradamento dei punti di accesso multi-regione, è possibile impostare i bucket su uno stato di instradamento attivo o passivo. A differenza dei bucket passivi, i bucket attivi ricevono traffico. È possibile impostare lo stato di instradamento di un bucket impostando il valore TrafficDialPercentage del bucket su 100 per attivo o su 0 per passivo.

AWS CLI

Il seguente comando di esempio aggiorna la configurazione di instradamento per i punti di accesso multi-regione. In questo esempio, DOC-EXAMPLE-BUCKET1 è impostato sullo stato attivo e DOC-EXAMPLE-BUCKET2 su passivo. Per utilizzare questo comando di esempio, sostituisci user input placeholders con le tue informazioni.

aws s3control submit-multi-region-access-point-routes --region ap-southeast-2 --account-id 111122223333 --mrap arn:aws:s3::111122223333:accesspoint/abcdef0123456.mrap --route-updates Bucket=DOC-EXAMPLE-BUCKET1,TrafficDialPercentage=100 Bucket=DOC-EXAMPLE-BUCKET2,TrafficDialPercentage=0
SDK for Java

Il seguente codice SDK per Java aggiorna la configurazione di instradamento del punto di accesso multi-regione. Per utilizzare questa sintassi di esempio, sostituisci user input placeholders con le tue informazioni.

S3ControlClient s3ControlClient = S3ControlClient.builder() .region(Region.ap-southeast-2) .credentialsProvider(credentialsProvider) .build(); SubmitMultiRegionAccessPointRoutesRequest request = SubmitMultiRegionAccessPointRoutesRequest.builder() .accountId("111122223333") .mrap("arn:aws:s3::111122223333:accesspoint/abcdef0123456.mrap") .routeUpdates( MultiRegionAccessPointRoute.builder() .region("eu-west-1") .trafficDialPercentage(100) .build(), MultiRegionAccessPointRoute.builder() .region("ca-central-1") .bucket("111122223333") .trafficDialPercentage(0) .build() ) .build(); SubmitMultiRegionAccessPointRoutesResponse response = s3ControlClient.submitMultiRegionAccessPointRoutes(request);
SDK for JavaScript

Il seguente codice SDK per JavaScript aggiorna la configurazione di instradamento del punto di accesso multi-regione. Per utilizzare questa sintassi di esempio, sostituisci user input placeholders con le tue informazioni.

const REGION = 'ap-southeast-2' const s3ControlClient = new S3ControlClient({ region: REGION }) export const run = async () => { try { const data = await s3ControlClient.send( new SubmitMultiRegionAccessPointRoutesCommand({ AccountId: '111122223333', Mrap: 'arn:aws:s3::111122223333:accesspoint/abcdef0123456.mrap', RouteUpdates: [ { Region: 'eu-west-1', TrafficDialPercentage: 100, }, { Region: 'ca-central-1', Bucket: 'DOC-EXAMPLE-BUCKET1', TrafficDialPercentage: 0, }, ], }) ) console.log('Success', data) return data } catch (err) { console.log('Error', err) } } run()
SDK for Python

Il seguente codice SDK per Python aggiorna la configurazione di instradamento del punto di accesso multi-regione. Per utilizzare questa sintassi di esempio, sostituisci user input placeholders con le tue informazioni.

s3.submit_multi_region_access_point_routes( AccountId=111122223333, Mrap=arn:aws:s3::111122223333:accesspoint/abcdef0123456.mrap, RouteUpdates= [{ 'Bucket': DOC-EXAMPLE-BUCKET, 'Region': ap-southeast-2, 'TrafficDialPercentage': 10 }])

Aggiunta di un oggetto a un bucket nel punto di accesso multi-regione

Per aggiungere un oggetto al bucket associato al punto di accesso multi-regione, puoi utilizzare l'operazione PutObject. Per mantenere sincronizzati tutti i bucket nel punto di accesso multi-regione, abilita Replica tra regioni.

Nota

Per utilizzare questa operazione, devi disporre dell'autorizzazione s3:PutObject per il punto di accesso multi-regione. Per ulteriori informazioni sui requisiti di autorizzazione del punto di accesso multi-regione, consultare Autorizzazioni.

AWS CLI

La seguente richiesta del piano dati di esempio carica example.txt nel punto di accesso multi-regione specificato. Per utilizzare questo comando, sostituisci user input placeholders con le tue informazioni.

aws s3api put-object --bucket arn:aws:s3::123456789012:accesspoint/abcdef0123456.mrap --key example.txt --body example.txt
SDK for Java
S3Client s3Client = S3Client.builder() .build(); PutObjectRequest objectRequest = PutObjectRequest.builder() .bucket("arn:aws:s3::123456789012:accesspoint/abcdef0123456.mrap") .key("example.txt") .build(); s3Client.putObject(objectRequest, RequestBody.fromString("Hello S3!"));
SDK for JavaScript
const client = new S3Client({}); async function putObjectExample() { const command = new PutObjectCommand({ Bucket: "arn:aws:s3::123456789012:accesspoint/abcdef0123456.mrap", Key: "example.txt", Body: "Hello S3!", }); try { const response = await client.send(command); console.log(response); } catch (err) { console.error(err); } }
SDK for Python
import boto3 client = boto3.client('s3') client.put_object( Bucket='arn:aws:s3::123456789012:accesspoint/abcdef0123456.mrap', Key='example.txt', Body='Hello S3!' )

Recupero degli oggetti dal punto di accesso multi-regione

Per recuperare oggetti dal punto di accesso multi-regione, puoi utilizzare l'operazione GetObject.

Nota

Per utilizzare questa operazione API, devi disporre dell'autorizzazione s3:GetObject per il punto di accesso multi-regione. Per ulteriori informazioni sui requisiti di autorizzazione del punto di accesso multi-regione, consultare Autorizzazioni.

AWS CLI

La seguente richiesta del piano dati di esempio recupera example.txt dal punto di accesso multi-regione specificato e lo scarica come downloaded_example.txt. Per utilizzare questo comando, sostituisci user input placeholders con le tue informazioni.

aws s3api get-object --bucket arn:aws:s3::123456789012:accesspoint/abcdef0123456.mrap --key example.txt downloaded_example.txt
SDK for Java
S3Client s3 = S3Client .builder() .build(); GetObjectRequest getObjectRequest = GetObjectRequest.builder() .bucket("arn:aws:s3::123456789012:accesspoint/abcdef0123456.mrap") .key("example.txt") .build(); s3Client.getObject(getObjectRequest);
SDK for JavaScript
const client = new S3Client({}) async function getObjectExample() { const command = new GetObjectCommand({ Bucket: "arn:aws:s3::123456789012:accesspoint/abcdef0123456.mrap", Key: "example.txt" }); try { const response = await client.send(command); console.log(response); } catch (err) { console.error(err); } }
SDK for Python
import boto3 client = boto3.client('s3') client.get_object( Bucket='arn:aws:s3::123456789012:accesspoint/abcdef0123456.mrap', Key='example.txt' )

Elencare gli oggetti archiviati in un bucket sottostante il punto di accesso multi-regione

Per restituire un elenco di oggetti archiviati in un bucket sottostante il punto di accesso multi-regione, utilizza l'operazione ListObjectsV2. Nel comando di esempio seguente, tutti gli oggetti per il punto di accesso multi-regione specificato vengono elencati utilizzando l'ARN per il punto di accesso multi-regione. In questo caso, l'ARN del punto di accesso multi-regione è:

arn:aws:s3::123456789012:accesspoint/abcdef0123456.mrap

Nota

Per utilizzare questa operazione API, devi disporre dell'autorizzazione s3:ListBucket per il punto di accesso multi-regione e il bucket sottostante. Per ulteriori informazioni sui requisiti di autorizzazione del punto di accesso multi-regione, consultare Autorizzazioni.

AWS CLI

La seguente richiesta del piano dati di esempio elenca gli oggetti nel bucket che sta alla base del punto di accesso multi-regione specificato dall'ARN. Per utilizzare questo comando, sostituisci user input placeholders con le tue informazioni.

aws s3api list-objects-v2 --bucket arn:aws:s3::123456789012:accesspoint/abcdef0123456.mrap
SDK for Java
S3Client s3Client = S3Client.builder() .build(); String bucketName = "arn:aws:s3::123456789012:accesspoint/abcdef0123456.mrap"; ListObjectsV2Request listObjectsRequest = ListObjectsV2Request .builder() .bucket(bucketName) .build(); s3Client.listObjectsV2(listObjectsRequest);
SDK for JavaScript
const client = new S3Client({}); async function listObjectsExample() { const command = new ListObjectsV2Command({ Bucket: "arn:aws:s3::123456789012:accesspoint/abcdef0123456.mrap", }); try { const response = await client.send(command); console.log(response); } catch (err) { console.error(err); } }
SDK for Python
import boto3 client = boto3.client('s3') client.list_objects_v2( Bucket='arn:aws:s3::123456789012:accesspoint/abcdef0123456.mrap' )

Utilizzare un URL prefirmato con i punti di accesso multi-regione

Puoi utilizzare un URL prefirmato per generare un URL che consenta ad altri utenti di accedere ai bucket Amazon S3 tramite un punto di accesso multi-regione di Amazon S3. Quando crei un URL prefirmato, associalo a un'operazione sugli oggetti specifica come un caricamento S3 (PutObject) o un download S3 (GetObject). L'URL prefirmato può essere condiviso e gli utenti che dispongono dell'autorizzazione di accesso possono eseguire l'azione incorporata nell'URL come se fossero l'utente di firma originale.

Gli URL prefirmati hanno una data di scadenza. Una volta raggiunta la scadenza, l'URL non funzionerà più.

Prima di utilizzare i punti di accesso multi-regione S3 con URL prefirmati, verifica la compatibilità dell'SDK AWS con l'algoritmo SigV4A. Verifica che la tua versione SDK supporti SigV4a come implementazione di firma utilizzata per firmare le richieste globali a livello di Regione AWS. Per ulteriori informazioni sugli URL prefirmati, consulta Condivisione di oggetti mediante URL prefirmati.

Negli esempi riportati di seguito viene illustrato come utilizzare i punti di accesso multi-regione con URL prefirmati. Per usare questi esempi, sostituisci user input placeholders con le tue informazioni.

AWS CLI
aws s3 presign arn:aws:s3::123456789012:accesspoint/MultiRegionAccessPoint_alias/example-file.txt
SDK for Python
import logging import boto3 from botocore.exceptions import ClientError s3_client = boto3.client('s3',aws_access_key_id='xxx',aws_secret_access_key='xxx') s3_client.generate_presigned_url(HttpMethod='PUT',ClientMethod="put_object", Params={'Bucket':'arn:aws:s3::123456789012:accesspoint/abcdef0123456.mrap','Key':'example-file'})
SDK for Java
S3Presigner s3Presigner = S3Presigner.builder() .credentialsProvider(StsAssumeRoleCredentialsProvider.builder() .refreshRequest(assumeRole) .stsClient(stsClient) .build()) .build(); GetObjectRequest getObjectRequest = GetObjectRequest.builder() .bucket("arn:aws:s3::123456789012:accesspoint/abcdef0123456.mrap") .key("example-file") .build(); GetObjectPresignRequest preSignedReq = GetObjectPresignRequest.builder() .getObjectRequest(getObjectRequest) .signatureDuration(Duration.ofMinutes(10)) .build(); PresignedGetObjectRequest presignedGetObjectRequest = s3Presigner.presignGetObject(preSignedReq);
Nota

Per utilizzare SigV4A con credenziali di sicurezza temporanee, ad esempio quando utilizzi ruoli IAM, assicurati di richiedere le credenziali temporanee da un endpoint regionale in AWS Security Token Service (AWS STS), anziché da un endpoint globale. Se utilizzi l'endpoint globale per AWS STS (sts.amazonaws.com), AWS STS genererà credenziali temporanee da un endpoint globale, che non è supportato da Sig4A. Di conseguenza, verrà restituito un errore. Per risolvere questo problema, utilizza uno degli endpoint regionali elencati perAWS STS.

Utilizzare un bucket configurato con l'opzione di pagamento a carico del richiedente con i punti di accesso multi-regione

Se un bucket S3 associato ai punti di accesso multi-regione è configurato per utilizzare l'opzione Pagamento a carico del richiedente, il richiedente pagherà la richiesta di creazione del bucket, il download e gli eventuali costi relativi ai punti di accesso multi-regione. Per ulteriori informazioni, consulta i Prezzi di Amazon S3.

Di seguito è riportato un esempio di richiesta di piano dati a un punto di accesso multi-regione connesso a un bucket con pagamento a carico del richiedente.

AWS CLI

Per scaricare oggetti da un punto di accesso multi-regione collegato a un bucket con pagamento a carico del richiedente, devi specificare --request-payer requester come parte della richiesta get-object. Inoltre, devi specificare il nome del file nel bucket e la posizione in cui archiviare il file scaricato.

aws s3api get-object --bucket MultiRegionAccessPoint_ARN --request-payer requester --key example-file-in-bucket.txt example-location-of-downloaded-file.txt
SDK for Java

Per scaricare oggetti da un punto di accesso multi-regione collegato a un bucket con pagamento a carico del richiedente, devi specificare RequestPayer.REQUESTER come parte della richiesta GetObject. È inoltre necessario specificare il nome del file nel bucket e la posizione in cui deve essere archiviato.

GetObjectResponse getObjectResponse = s3Client.getObject(GetObjectRequest.builder() .key("example-file.txt") .bucket("arn:aws:s3:: 123456789012:accesspoint/abcdef0123456.mrap") .requestPayer(RequestPayer.REQUESTER) .build() ).response();